Nuovo Windows Terminal, tutto quello che c’è da sapere

By | Maggio 20, 2020
Nuovo Windows Terminal, tutto quello che c'è da sapere

Il nuovo Windows Terminal di Microsoft è finalmente stabile. Windows ha finalmente un ambiente terminale più moderno che include funzionalità come schede, riquadri suddivisi, più tipi di sessione e impostazioni che consentono di configurare qualsiasi cosa, dalle scorciatoie da tastiera agli sfondi GIF animati.

Finalmente un terminale più moderno per Windows

Il 19 maggio 2020, Microsoft ha annunciato che il nuovo Windows Terminal era stabile e “pronto per l’uso aziendale”. Ora Windows Terminal versione 1.0 è qui. 

Il nuovo terminale di Windows è ricco di utili funzioni. Caratteristiche a parte, il nucleo dell’ambiente console è stato modernizzato. Windows 10 ha un ambiente terminale integrato che riguarda la compatibilità con le versioni precedenti, quindi queste modifiche non potrebbero essere eseguite nell’ambiente console integrato di Windows 10.

Con il nuovo Windows Terminal, Microsoft è stata in grado di apportare modifiche come un layout di testo e un motore di rendering più moderni con accelerazione GPU e supporto per il testo Unicode: è anche possibile utilizzare le emoji nel Terminale. Copia e incolla “solo lavoro” quando premi Ctrl + C e Ctrl + V. C’è anche un nuovo carattere, chiamato Cascadia code.

Puoi scaricare Windows Terminal da Microsoft Store. Puoi persino ottenere il codice sorgente su GitHub. Sì, il nuovo terminale di Windows è persino open-source.

Schede, finalmente!

Windows ha finalmente un ambiente a riga di comando con schede integrate. Per aprire una nuova scheda dopo aver avviato il Terminale, fai clic sul pulsante “+” sulla barra delle schede o premi Ctrl + Maiusc + T.

Puoi utilizzare le scorciatoie da tastiera familiari per spostarti tra le schede, come Ctrl + Tab per passare alla scheda a destra e Ctrl + Maiusc + Tab per passare alla scheda a sinistra. Ctrl + Maiusc + W chiuderà la scheda corrente.

Puoi trascinare e rilasciare le schede per riordinarle anche sulla barra delle schede.

PowerShell e Linux nella stessa finestra

Per impostazione predefinita, il Terminale aprirà le schede di PowerShell. Ma supporta molti tipi di ambienti shell. Ora puoi avere più tipi di ambiente shell nella stessa finestra.

Se fai clic sulla freccia a destra del pulsante Nuova scheda, visualizzerai un elenco di sessioni che puoi aprire: Windows PowerShell, Prompt dei comandi, distribuzioni Linux come Ubuntu (se le hai installate con il sottosistema Windows per Linux ), e Microsoft Azure Cloud Shell.

Con il client SSH integrato di Windows 10, puoi anche avviare facilmente sessioni SSH dal Terminale di Windows.

Pannelli divisi per più conchiglie contemporaneamente

Le schede sono fantastiche, ma cosa succede se si desidera visualizzare più ambienti shell contemporaneamente? È qui che entra in gioco la funzione Riquadri in Windows terminal.

Per creare un nuovo riquadro, premi Alt + Maiusc + D. Il Terminale dividerà il riquadro corrente in due e te ne darà un secondo. Fare clic su un riquadro per selezionarlo. Puoi fare clic su un riquadro e premere Alt + Maiusc + D per continuare a dividerlo.

Questi riquadri sono collegati a schede, in modo da poter disporre facilmente di più ambienti a più riquadri nella stessa finestra Terminale di Windows e passare da uno all’altro dalla barra delle schede.

Ecco alcune altre scorciatoie da tastiera per lavorare con i riquadri:

  • Crea un nuovo riquadro, suddividendolo in orizzontale: Alt + Maiusc + – (Alt, Maiusc e un segno meno)
  • Crea un nuovo riquadro, suddividendolo verticalmente: Alt + Maiusc ++ (Alt, Maiusc e un segno più)
  • Sposta lo stato attivo del riquadro: Alt + Sinistra, Alt + Destra, Alt + Giù, Alt + Su
  • Ridimensiona il riquadro attivo: Alt + Maiusc + Sinistra, Alt + Maiusc + Destra, Alt + Maiusc + Giù, Alt + Maiusc + Su
  • Chiudi un riquadro: Ctrl + Maiusc + W

Questi sono i tasti di scelta rapida predefiniti e, se lo desideri, puoi cambiarli.

Zoom migliore

Quel nuovo sistema di rendering del testo significa uno zoom più fluido e migliore. Per ingrandire, ingrandire o ridurre il testo nel terminale, tenere premuto Ctrl e ruotare la rotellina del mouse.

Nell’ambiente console integrato di Windows 10, come si vede nelle finestre standard di PowerShell e Prompt dei comandi, questo cambierà la dimensione del testo cambiando anche la dimensione della finestra. Nel nuovo Terminale, cambia solo la dimensione del testo e lascia da sola la dimensione della finestra.

Il nuovo Terminale di Windows offre anche un’opacità di fondo. Tenere premuto Ctrl + Maiusc e scorrere verso il basso con la rotellina del mouse per rendere la finestra sempre più traslucida. I colori dello sfondo del desktop, o di qualsiasi cosa si trovi dietro il Terminale, hanno un effetto stile “Acrilico” di Windows.

Funziona solo quando l’applicazione è focalizzata, quindi, quando Alt + Tab di distanza, il Terminale avrà di nuovo uno sfondo solido fino a quando non Alt + Tab indietro.

Pratica o no, è una caratteristica che gli utenti Linux e Mac hanno avuto per molti anni. Ora è integrato anche nella prima applicazione Windows Terminal.

Tante impostazioni: combinazioni di tasti, combinazioni di colori, sfondi e altro

Il Terminale di Windows è ricco di opzioni di personalizzazione che è possibile modificare. Per accedervi, fai clic sulla freccia giù a destra del pulsante Nuova scheda e seleziona “Impostazioni”.

Vedrai un file JSON basato su testo pieno di opzioni. Come strumento di sviluppo, Windows Terminal attualmente ti consente di configurare queste opzioni modificando il file di testo anziché con un’interfaccia grafica.

Le opzioni disponibili che è possibile modificare nel file Settings.json includono:

  • Tasti di scelta rapida configurabili: puoi associare le scorciatoie da tastiera alle azioni o modificare le scorciatoie da tastiera predefinite.
  • Combinazioni di colori : modifica la combinazione di colori (tema) dell’ambiente terminale. Ecco un elenco delle combinazioni di colori incluse.
  • Profili: crea diversi profili che appariranno sotto il pulsante Nuova scheda. È possibile personalizzare il comando eseguito all’avvio dell’ambiente della riga di comando e impostare caratteri personalizzati e combinazioni di colori per ciascuna sessione.
  • Sfondi personalizzati: è possibile impostare un’immagine di sfondo personalizzata per una sessione. Ad esempio, potresti cambiare la tua sessione Ubuntu in modo che avesse un’immagine di sfondo personalizzata a tema Ubuntu.
  • Sfondi GIF animati: puoi persino impostare una GIF animata come sfondo personalizzato.
  • Selezione profilo predefinitaselezionare il profilo che si desidera avviare per impostazione predefinita all’avvio di Windows Terminal o fare clic sul pulsante Nuova scheda. Ad esempio, è possibile scegliere una sessione Linux anziché PowerShell.

Microsoft ha una guida per la modifica del file delle impostazioni JSON di Windows Terminal e un elenco di tutte le opzioni che è possibile aggiungere al file. Troverai molte altre opzioni che non abbiamo trattato qui in quell’elenco.

A differenza degli ambienti standard di prompt dei comandi, PowerShell e Linux Bash su Windows 10, Windows Terminal è finalmente pieno delle opzioni desiderate dagli sviluppatori, che sono state trovate su altri sistemi operativi come Mac e Linux per anni.

Leggi anche: Come ottenere una barra delle applicazioni verticale su Windows 10

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.