OnePlus 8 vs OnePlus 7T: quale acquistare?

OnePlus 8 vs OnePlus 7T: quale acquistare?

OnePlus 8 vs OnePlus 7T: quale acquistare? Come nel 2019, OnePlus inizia l’anno presentando due smartphone: OnePlus 8 e OnePlus 8 Pro. Sostituiscono quindi OnePlus 7T e OnePlus 7T Pro. Il primo è ovviamente il meno ben attrezzato, ma vuole mantenere un eccellente rapporto qualità-prezzo. Tuttavia, in sei mesi, le modifiche giustificano l’acquisto di un nuovo modello? Leggi questo duello tra OnePlus 8 e il suo predecessore, OnePlus 7T.

La strategia di OnePlus nel 2019 è stata rinnovata nel 2020. In questa prima parte dell’anno, OnePlus presenta una prima coppia di smartphone premium, OnePlus 8 e OnePlus 8 Pro. Come nel 2019, la versione Pro è la migliore dotata. Ma i fan della prima ora troveranno sicuramente un po’ di più nella versione “classica” di OnePlus 8. Questo è stato il caso dell’anno scorso con OnePlus 7, che è stato un po’ deludente, e con OnePlus 7T, che ha compensato questo brutto passo.

OnePlus 7T aveva una scheda tecnica meno arretrata rispetto a quella di OnePlus 7T Pro. Pertanto, OnePlus 7T è stato un affare migliore rispetto a OnePlus 7, nonostante un piccolo aumento dei prezzi, dal momento che il marchio ha rimosso la configurazione più economica con 6 GB di RAM. O un prezzo di vendita fissato a 599 euro con 8 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione (40 euro in più rispetto a OnePlus 7). Ma questo era ampiamente giustificato. Che dire di OnePlus 8, il suo successore? Offre un buon rapporto qualità-prezzo? È solo meglio? Questo è ciò che scopriremo in questo faccia a faccia tra OnePlus 8 vs OnePlus 7T.

Schede tecniche

 OnePlus 8OnePlus 7T
dimensioni160,2 x 72,9 x 8 mm160,9 x 74,4 x 8,1 mm
peso180 grammi190 grammi
schermo6.500 “2400×1080 FHD +
fluido AMOLED
90Hz Display
HDR10 +
Corning Gorilla 6
6,55 “2400×1080 FHD +
fluido AMOLED
90Hz Display
HDR10 +
Corning Gorilla 5
chipsetQualcomm Snapdragon 865 5G (7nm)Qualcomm Snapdragon 855+ (7nm)
OSAndroid 10 + Oxygen OS 10Android 10 + Oxygen OS 10
RAMLPDDR5 da 8 GB / 12 GBLPDDR5 da 8 GB
immagazzinamentoUFS 3.0 da 128 GB / 256 GBUFS 3.0 da 128 GB
microSDnono
Sensore principale48 MP f / 1.7 PDAF
16 MP f / 2.2 grandangolo AF
2 MP f / 2.4 macro
48 MP f / 1.6 PDAF
16 MP f / 2.2 grandangolo AF
12 MP f / 2.2 teleobiettivo zoom 2x PDAF
Sensore secondario16 MP f / 2.016 MP f / 2.0
batteria4300 mAh
Carica rapida 30 watt (Warp Charge 30T)
3800 mAh
Carica rapida 30 watt (Warp Charge 30T)
5G
biometriaScanner di impronte sotto lo schermoScanner di impronte sotto lo schermo
Resistenza all’acquanono

OnePlus 8 vs OnePlus 7T: design

OnePlus 8 adotta un design meno snello rispetto a OnePlus 7T, pur essendo più moderno. La scocca è sempre realizzata in vetro minerale ( Gorilla 5 di Corning ) per la parte posteriore e alluminio per i bordi. Come OnePlus 7T, OnePlus 8 sfoggia una schiena curva sui lati. OnePlus 8 è leggermente più leggero di OnePlus 7T. 10 grammi li separano.

Nella parte anteriore, OnePlus 8 è più moderno e presenta alcune note di fascia alta. Innanzitutto, lo schermo è curvo sui bordi laterali, il che non era il caso di OnePlus 7T (ma di OnePlus 7T Pro). Quindi, la tacca di OnePlus 7T viene abbandonata per un buco situato nell’angolo in alto a sinistra. L’adozione del buco è logica poiché si unisce a quella degli altri marchi del gruppo BBK: Oppo, Realme e persino Vivo. OnePlus 7 rimarrà quindi l’unico modello “premium” del marchio a incorporare un vassoio motorizzato per la webcam.

Nella parte posteriore, OnePlus 8 abbandona il blocco foto circolare di OnePlus 7T in cui i sensori sono posizionati orizzontalmente. Qui sono posizionati verticalmente in un blocco rettilineo, sempre posizionato al centro della schiena. Il flash si trova appena sotto, nell’estensione. Questa scelta è simile a quella fatta dal marchio per OnePlus 7, OnePlus 7 Pro e OnePlus 7T Pro.

Sul lato audio, OnePlus 8 eredita le scelte fatte da OnePlus 6T: nessuna porta jack da 3,5 mm per il collegamento di un auricolare (devi essere soddisfatto della porta USB di tipo C) e doppio altoparlante (un primo installato nel sezione inferiore e un secondo nascosto nell’auricolare).

Display

Lo schermo di OnePlus 8 è strettamente identico a quello di OnePlus 7T, fatta eccezione per la posizione della webcam e la sostituzione della tacca con un buco. La dimensione è rigorosamente la stessa: 6,55 pollici. Allo stesso modo per il rapporto 20: 9. La tecnologia di retroilluminazione è identica: fluido AMOLED.

Come prima, la definizione QHD + è riservata alle versioni Pro. OnePlus 8 monta un Full HD +, come il suo predecessore. Ciò implica che la risoluzione dello schermo rimane a 402 pixel per pollice. OnePlus 8 è ancora compatibile con HDR10 +. La frequenza di aggiornamento del pannello è di 90 Hz, la frequenza a 120 Hz è riservata, anche qui, per la versione Pro. OnePlus 8 beneficia di una luminosità massima di 1100 nits. E una modalità può ridurre l’emissione di luce blu del 40%.

Il vetro minerale che protegge lo schermo è Gorilla 6 di Corning. Per lo schermo e solo per lo schermo, OnePlus adotta quindi la versione più recente del vetro rinforzato del produttore americano. Sotto lo schermo si nasconde, come per OnePlus 7T un lettore ottico di impronte digitali.

OnePlus 8 vs OnePlus 7T: prestazioni e memoria

OnePlus 8 sfrutta un nuovo chipset. Lo Snapdragon 855+ di OnePlus 7T è sostituito dallo Snapdragon 865. Non è una piattaforma più veloce, poiché i cuori più potenti operano a una velocità leggermente inferiore. Ma il tutto offre prestazioni molto più elevate. Ovviamente, questo implica anche che il chipset è un po’ più avido.

Lo Snapdragon 865 è composto da otto core, il più potente dei quali è un Kryo 585 Premium con clock a 2,84 GHz. Altri tre core sono Kryo 585 Gold con clock a 2,43 GHz. E gli ultimi quattro, dedicati alle attività quotidiane, sono Kryo 585 Silver con clock a 1,8 GHz. Sono tutti derivati ​​dalle architetture ARM Cortex-A. La GPU è una Adreno 650, anche più potente della Adreno 640 dello Snapdragon 855+.

Una delle nuove funzionalità dello Snapdragon 865 rispetto allo Snapdragon 855+ è l’integrazione nel chipset di un modem compatibile 5G. In precedenza, questa connettività comportava l’uso di un modem esterno (Snapdragon X50 o Snapdragon X55). Questo non è più il caso. OnePlus 8 è quindi compatibile con il 5G, una tecnologia che non sarà quindi riservata alla versione Pro. Nota anche tra le nuove funzionalità, la connettività WiFi 6.

OnePlus 8 è disponibile in due versioni. Il primo ha 8 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione (la stessa configurazione dell’unica versione di OnePlus 7T disponibile in Italia), sempre senza possibile espansione. Il secondo sfrutta 12 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione, una configurazione leggermente superiore a quella di OnePlus 7T Pro (8 + 256 GB). La memoria flash è in formato UFS 3.0, come per OnePlus 7T.

Batteria e autonomia

Per quanto riguarda OnePlus 7T, OnePlus 8 beneficia di una batteria con capacità potenziata. Raggiunge 4.300 mAh o 500 mAh in più. Il miglioramento della capacità di questa batteria è persino maggiore dell’aumento offerto a OnePlus 7T che ha beneficiato di 100 mAh in più rispetto a OnePlus 7.

OnePlus non annuncia una misura indicativa per l’autonomia. Tuttavia, secondo le nostre stime pubblicate nel nostro test, è molto meglio di quella di OnePlus 7T, grazie a diverse ottimizzazioni del software e nonostante la presenza di un chipset piuttosto avido. Raggiungerebbe i 2 giorni, contro poco più di un giorno con OnePlus 7T, anche attivando in modo permanente l’aggiornamento dello schermo a 90 Hz.

La tecnologia di ricarica rapida, tuttavia, rimane la stessa: Warp Charge 30T. Tieni presente che la potenza massima accettata da OnePlus 8 è di 30 watt. Secondo le informazioni fornite dal marchio, OnePlus 8 si ricarica il 50% metà in 23 minuti. Poiché la batteria di OnePlus 7T è meno voluminosa e la carica rapida è identica, OnePlus 7T si ricarica più velocemente: il 70% della batteria si ricarica in 30 minuti. Infine, nota che OnePlus 8, come OnePlus 7T, non adotta la ricarica wireless.

Esperienza fotografica

Sul lato fotografico, è la “piccola delusione”. Come il suo predecessore, OnePlus 8 ha un triplo sensore fotografico. Tuttavia, due di loro sono identici alle loro controparti in OnePlus 7T. E l’ultimo è un vero passo indietro. Il più sorprendente è l’abbandono dello zoom ottico, mentre questa funzione è generalizzata negli smartphone premium.

Nel dettaglio, OnePlus 8 utilizza il sensore fotografico principale di OnePlus 7T. È un Sony IMX586, un sensore da 48 megapixel. È associato a una messa a fuoco automatica con rilevamento di fase e un’apertura dell’obiettivo af / 1.75. O un’apertura leggermente più piccola di quella di OnePlus 7T.

Il secondo sensore fotografico di OnePlus 8 è anche preso da OnePlus 7T. È un sensore da 16 megapixel con obiettivo grandangolare (angolo di visione 116 °) che si apre su f / 2.2. È accompagnato da una messa a fuoco automatica standard.

L’ultimo sensore è un modello da 2 megapixel dedicato alla fotografia di prossimità (chiamato anche macro, con una distanza focale molto breve). Ha un obiettivo la cui apertura raggiunge f /2.4. Occasionalmente, questo sensore deve anche calcolare la profondità dei ritratti. Sostituisce il sensore da 12 megapixel di OnePlus 7T, posizionato dietro un teleobiettivo con apertura af / 2.2 e con uno zoom ottico 2x.

Nella parte anteriore, anche se il sensore selfie ha cambiato posto, è tecnicamente molto vicino. È ancora un sensore da 16 megapixel con apertura dell’obiettivo f / 2.4.

Interfaccia e applicazioni

OnePlus 8, come molti dei suoi predecessori, si basa su una versione personalizzata di Android, chiamata OxygenOS. È una delle ROM meglio ottimizzate sul mercato, offrendo vantaggi reali in termini di fluidità e prestazioni. La versione preinstallata di Oxygen OS su OnePlus 8 è numerata 10.5.1 . Si basa ovviamente su Android 10.

Prezzo

Sfruttando una tendenza al rialzo della telefonia mobile, i prezzi di OnePlus 8 sono ovviamente più alti di quelli di OnePlus 7T. Quest’ultimo è disponibile solo in una versione (8 + 128 GB). È stato offerto a 599 euro al lancio.

Con questa stessa configurazione (8 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione), il prezzo di OnePlus 8 è di 699 euro. Un aumento di 100 euro, si tratta di un aumento molto forte. È 2,5 volte più forte di quello tra OnePlus 7 e OnePlus 7T.

C’è anche una configurazione ancora più elevata. Con 12 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione. Per offrirti questa versione, dovrai pagare 799 euro, 50 euro in più rispetto a OnePlus 7T Pro e 60 euro in meno rispetto a OnePlus 7T Pro McLaren Edition.

Questi prezzi sono i più alti mai offerti per una versione “non Pro” di OnePlus. Questo sarà, a nostro avviso, il suo freno principale rispetto al OnePlus 7T che rimane oggi uno smartphone eccellente. E chi ha anche alcuni punti di forza nella manica rispetto al suo successore.

OnePlus 8 vs OnePlus 7T: quale acquistare?

Se OnePlus 7T era riuscito a riprendersi con il concetto originale di killer di punta, grazie a una scheda tecnica ampiamente corretta e ad un prezzo il cui aumento è rimasto controllato, OnePlus 8 delude un po’ rispetto al suo predecessore. Soprattutto da quando OnePlus 7T ha visto il suo calo dei prezzi negli ultimi giorni. Ci sono due ragioni per questo.

Da un lato, prende molti punti tecnici dal suo predecessore, come lo schermo (dimensioni, retroilluminazione, definizione), i materiali, il sensore selfie, due dei sensori fotografici sul retro, la stessa tecnologia carica veloce. Evita anche alcune tecnologie previste, come la ricarica wireless, riservate alle versioni Pro. E abbandona lo zoom ottico che, anche se non offriva un ottimo rapporto, aveva almeno il vantaggio di essere presente. È sostituito da un sensore a bassissima definizione.

D’altra parte, il prezzo è aumentato del 17% in sei mesi. E ciò sembra giustificato solo dall’aumento della capacità della batteria e dalla sostituzione del chipset, uno Snapdragon 865. È vero che quest’ultima aggiunta è considerevole. Non solo è più potente, è anche compatibile con il 5G. Questo sarà (normalmente) utilizzato quest’anno, anche in Italia. Ma il 5G non è ancora un argomento abbastanza forte da giustificare un prezzo sempre più conveniente. Per il momento WW OnePlus 7T.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*