Trasferire dati da iPhone a Android gratis

By | Maggio 10, 2022
Trasferire dati da iphone a android

Hai ricevuto un telefono Android nuovo di zecca? Benvenuto nel team! Ti piacerà stare con noi. Ma come si inizia? Trasferire dati da iPhone a Android può essere un processo pieno di insidie o può essere una passeggiata, a seconda di come lo fai. Questo tutorial ti mostrerà i modi migliori per passare dati da iPhone a Android. Innanzitutto, tratteremo metodi semplici, che potrebbero funzionare o meno a seconda del telefono. Poi passeremo a metodi specifici che funzioneranno per chiunque ha bisogno di migrare da iOS ad Android.

Come trasferire dati da iPhone a Android

Leggi anche: Come usare iCloud per Android

1. Samsung Smart Switch Mobile

Se non sei esperto di tecnologia e hai un telefono Samsung, sei fortunato. I telefoni Samsung Galaxy hanno uno strumento all-in-one per trasferire dati da iPhone a Android chiamato Smart Switch per passare da iPhone ad Android in modo rapido e semplice. Questo trasferirà rapidamente i tuoi contatti, segnalibri, foto, video e altro. Funziona sia in modalità wireless tramite WiFi che con un cavo OTG. Come passare dati da iPhone a Android con Smart Switch. Aggiorna il più possibile il software del tuo iPhone.

Apri iCloud sul tuo iPhone ed esegui il backup dei tuoi dati sul cloud. Scarica Samsung Smart Switch sul tuo telefono Samsung. Apri l’app Smart Switch sul tuo nuovo telefono Galaxy. Leggi e accetta tutti i termini e le condizioni. Tocca Ricevi dati, quindi seleziona iPhone/iPad. Una connessione via cavo funziona meglio, ma se non puoi, puoi farlo anche in modalità wireless. Tocca invece Ottieni dati da iCloud, quindi accedi al tuo account iCloud. Una volta effettuato l’accesso, tocca Importa per iniziare il trasferimento.

2. Come passare dati da iPhone a Android utilizzando i backup di Google Drive

Per quelli senza un telefono Samsung Galaxy ci sono altri metodi per trasferire dati da iPhone a Android. Puoi trasferire i tuoi dati utilizzando un backup su Google Drive. È leggermente più complicato dei passaggi precedenti e non riuscirai a trasferire tanti dati, ma è comunque meglio che fare tutto manualmente. Una volta terminato il processo, assicurati di disabilitare iMessage e FaceTime per evitare di perdere messaggi e chiamate futuri sul tuo nuovo telefono.

Come passare da iPhone ad Android con Google Drive. Carica e accendi entrambi i telefoni. Installa Google Drive sul tuo iPhone. Apri l’app e accedi al tuo account Google. Premi il pulsante del menu a tre righe. Tocca Impostazioni, quindi Backup. Scegli ciò di cui desideri eseguire il backup, quindi Avvia backup. Si consiglia di disattivare sia iMessage che FaceTime, in modo da non perdere nessun messaggio durante il trasferimento. Una volta terminato, accedi al tuo account Google sul nuovo telefono e ripristina dal backup. Le istruzioni saranno disponibili durante il processo di installazione. La buona notizia è che questa potrebbe essere l’unica soluzione di backup e ripristino di cui hai bisogno. Google Drive può memorizzare contatti, eventi del calendario e contenuti multimediali (musica e video) del tuo iPhone.

Leggi anche: Come eliminare virus su Android

Come trasferire contatti da iPhone a Android

Una delle prime cose che vorrai fare quando passi da iPhone ad Android è trasferire i contatti. Quanto semplice questo processo dipenderà dalle tue precedenti pratiche per la sincronizzazione dei contatti. Stai sincronizzando i tuoi contatti con il tuo account Google? Se è così, trasferire i contatti sul tuo nuovissimo smartphone Android è un gioco da ragazzi! Tutto quello che devi fare è inserire il tuo account Google. Tutti i numeri salvati verranno scaricati automaticamente. Se non sincronizzi i tuoi contatti con Google, dovrai lavorare un po’ di più. Il modo più semplice sarebbe probabilmente utilizzare iCloud per ottenere un file .vcf e quindi importarlo sul tuo telefono Android (o Contatti Google).

Come trasferire contatti da iPhone a Android manualmente

1. Come scaricare un file .vcf dei tuoi contatti. Sul tuo iPhone, vai all’app Impostazioni e poi al tuo profilo in alto. Tocca iCloud e attiva Contatti. I tuoi contatti verranno caricati a breve sui servizi cloud di Apple. Usa un browser per andare su iCloud.com e accedi con il tuo ID Apple. Seleziona Contatti, quindi fai clic sull’icona a forma di ingranaggio nell’angolo in basso a sinistra. Fare clic su Seleziona tutto. Fai di nuovo clic sull’ingranaggio e seleziona Esporta vCard . Quando il file .vcf viene scaricato, puoi importare quel file nei tuoi Contatti Google o direttamente sul tuo telefono.


2. Come trasferire contatti tramite Contatti Google. Vai su contatti.google.com e fai clic su Importa, quindi Vai a vecchi contatti. Nella colonna di sinistra, seleziona Importa. Seleziona il file che hai scaricato. Premi Importa.

3. Come importare i contatti su Android. Trasferisci il file .vcf nel telefono utilizzando qualsiasi metodo, ad esempio tramite una scheda microSD o collegando il telefono al PC. Apri l’app Contatti e tocca l’immagine del tuo profilo. Accedi alle impostazioni dell’app Contatti. Seleziona Importa. Scegli il file .vcf e premi OK. Scegli l’account in cui desideri salvare i contatti. Trova il file e selezionalo. Ora lascia che il telefono faccia la sua magia e il gioco è fatto!

Leggi anche: Come trasferire foto da Android a PC

Come trasferire i contatti da iPhone ad Android usando il cloud

Come accennato in precedenza in questa sezione, puoi trasferire i contatti da iPhone a Android sincronizzando i contatti del tuo iPhone con il tuo account Google. L’unico problema è che ciò richiede una pianificazione proattiva. Lascia che ti mostriamo come fare.

Come trasferire i contatti da iPhone ad Android utilizzando Contatti Google. Sul tuo iPhone, apri l’app Impostazioni. Apri le impostazioni dei Contatti. Tocca Account. Premi Aggiungi account. Seleziona Google e accedi all’account Google che utilizzerai con il tuo nuovo telefono Android. Attiva l’interruttore Contatti. Premi Salva. Ora i contatti si sincronizzeranno automaticamente dal tuo iPhone a Contatti Google. A loro volta, si sincronizzeranno anche con il tuo dispositivo Android.


Come trasferire foto da iPhone ad Android

Trasferire dati da iPhone a Android non significa che devi lasciarti alle spalle tutte quelle preziose foto. Sarebbe orribile perderle durante il procedimento. Probabilmente potresti fare le cose alla vecchia maniera e passare dati da iPhone a Android manualmente. Oppure puoi sfruttare gli eccellenti servizi di cloud storage a cui ora abbiamo accesso. È possibile eseguire il backup delle tue foto su Drive, Dropbox o sul tuo servizio preferito, ma l’app Foto di Google è la più semplice. Foto ti consente di caricare immagini illimitate di alta qualità e sincronizzarle su smartphone. E sì, è disponibile sia per Android che per iOS.

Come trasferire foto da iPhone ad Android tramite l’app Foto. Scarica l’app Google Foto per iOS. L’app ti chiederà se desideri eseguire il backup delle tue foto durante l’installazione. Vai avanti e attiva la funzione. Il caricamento delle tue foto inizierà. Ciò utilizzerà una notevole quantità di dati, quindi assicurati di connetterti a una rete WiFi. Quando tutte le immagini sono state caricate su Google Foto, estrai il tuo telefono Android e scarica l’app Foto dal Google Play Store. Esegui il processo di configurazione. Le tue immagini saranno lì. La parte migliore dell’utilizzo dell’app Google Foto è che ora puoi accedere alle tue immagini da qualsiasi dispositivo su cui scarichi l’app.

Come trasferire foto da iPhone ad Android tramite PC. Collega il tuo iPhone al PC tramite cavo USB. Fai lo stesso per il tuo telefono Android. Sul tuo PC Windows, apri Questo PC. Dovresti vedere due nuove unità o voci in Dispositivi e unità. Uno è per l’archiviazione del tuo iPhone (di solito etichettato come “Apple iPhone”, “[Il tuo nome] iPhone” o qualcosa di simile), e l’altro è per il tuo Android. Se non li vedi, prova a installare i driver del telefono. Apri la memoria dell’iPhone in una nuova finestra. Apri lo spazio di archiviazione del tuo Android in una nuova finestra. Nella finestra di archiviazione del tuo iPhone, individua la cartella denominata DCIM. Troverai le tue cartelle di foto all’interno di quella cartella. Seleziona le foto che desideri trasferire. Quindi, trascinali dalla cartella delle immagini dell’iPhone e rilasciali nella cartella delle immagini di Android.

Leggi anche: Come usare FaceTime su Android

Come trasferire musica da iPhone a Android

Durante il passaggio da iOS a Android, puoi sempre trasferire la tua musica alla vecchia maniera spostando manualmente i file da un telefono all’altro. Detto questo, probabilmente è più facile caricare i tuoi brani su YouTube Music. Naturalmente, se hai tutta la tua musica sul tuo computer. Pensiamo che tu stia utilizzando iTunes per ovvi motivi. Assicurati di andare su iTunes e scaricare tutta la musica che potresti aver acquistato dal tuo telefono e non è stata salvata localmente. Se non ti dispiace rimanere all’interno dell’ecosistema Apple, puoi anche caricare la tua libreria su Apple Music utilizzando iCloud. Puoi quindi accedervi con l’app Apple Music su Android.

Detto questo, ti consigliamo di utilizzare YouTube Music poiché si collega perfettamente al tuo account Google. Tieni presente che sia YouTube Music che Apple Music hanno un limite di 100.000 brani, quindi potresti dover ridurre l’elenco se ne hai di più. Dopo averlo fatto, carica tutta la tua musica su YouTube Music. Questo si sincronizzerà su tutti i dispositivi Android, ma l’unico problema principale è che utilizzerai i dati durante la riproduzione se il file non viene scaricato. Assicurati di aggiungere o scaricare i brani che desideri ascoltare offline.

Come trasferire musica da iPhone a Android tramite YouTube Music. Scarica la tua libreria musicale sul tuo PC o Mac. Accedi a music.youtube.com in un browser web. Accedi al tuo account Google. Fai clic sul tuo profilo, quindi seleziona Carica musica. Seleziona la musica da caricare e attendi il completamento.

Come trasferire musica da iPhone a Android tramite PC. Apri iTunes. Vai alla tua Libreria e seleziona tutti i brani che desideri trasferire sul tuo telefono Android. Fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare Copia. Collega il tuo dispositivo Android al computer e trova la cartella della musica. Incolla tutta la tua musica in detta cartella. Naturalmente, la maggior parte delle persone non archivia più musica localmente. Se utilizzi Spotify, YouTube Music, Pandora o qualsiasi altro, puoi scaricare l’app Android e accedere al tuo account. La parte più interessante è che puoi persino continuare a utilizzare Apple Music, disponibile direttamente dal Google Play Store.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!