PCPartPicker, come funziona

By | Agosto 4, 2020
PCPartPicker, come funziona

Costruire il tuo desktop con PCPartPicker non è mai stato cosi facile: viene spesso chiamato “LEGO per adulti”. E mentre questa frase potrebbe essere un po’ condiscendente (anche gli adulti possono apprezzare i LEGO), non è sbagliato. Anche così, l’ampiezza di scelte, opzioni e problemi di compatibilità può essere intimidatoria, specialmente per un assemblatore di PC alle prime armi. In questo articolo vedremo come funziona PC Part Picker, il numero uno quando si tratta di assemblare un PC.

PCPartPicker è probabilmente il servizio “pick my parts” per antonomasia. Inizia a utilizzare lo strumento con una singola parte, come un processore o una scheda madre, e puoi cercare nel suo enorme database di hardware per PC componenti compatibili con le altre parti della tua build.

È perfetto per tutti quelli che hanno paura che la loro scheda video da $ 300 non si adatti al case da $ 100. Puoi iniziare da qualsiasi punto: se c’è un case particolare o un’unità Blu-ray stranamente specifica che vuoi utilizzare, inizia con questi e impazzisci.

PCPartPicker, come funziona

Per impostazione predefinita, il sito mostra il prezzo più basso disponibile dai commercianti online più popolari e affidabili, quindi sai esattamente dove acquistare al prezzo totale più basso per costruire il tuo computer. Include anche molte altre opzioni, quindi puoi vedere in particolare quanto costa il tuo computer, se vuoi acquistare ogni parte, o considerare la spedizione gratuita di Amazon Prime.

Ci sono anche confronti dei prezzi e avvisi integrati. Se ti senti ancora intimidito da tutto il procedimento, non preoccuparti: PCPartPicker include anche PC Desktop con componenti preselezionati e guide su come assemblarli. Se c’è un sito che devi aggiungere ai segnalibri per il tuo nuovo PC, aggiungi questo.

Come assicurarsi che tutti i componenti del PC siano compatibili

Non c’è niente di peggio che ordinare un sacco di parti di PC online, ricevere la consegna e scoprire che la CPU che hai ordinato non è compatibile con la scheda madre. Alcuni componenti come la CPU hanno caratteristiche specifiche che funzionano solo con l’hardware supportato. Ad esempio, non sarà possibile installare una CPU Intel in una scheda madre con socket AMD.

Il principale colpevole quando si tratta di problemi di compatibilità è la scheda madre, che deve funzionare con vari altri componenti, come CPU, RAM e altro. È il cuore del PC e deve interagire con vari hardware collegati, quindi dobbiamo essere vigili quando si verificano specifiche e requisiti.

Quando si costruisce una nuova macchina, è meglio iniziare con la scheda madre e la CPU. Ecco alcuni suggerimenti che aiuteranno a garantire che la scheda madre e le altre parti acquistate funzionino insieme:

  • Controllare il socket della CPU della scheda madre e confrontarlo con il processore scelto.
  • Scopri quale RAM supporta la scheda madre (ad esempio DDR4 2300 MHz).
  • Analogamente alla scheda, vedere quale RAM può supportare la CPU.
  • Se la scheda madre supporterà o meno una configurazione SLI GPU.
  • Controllare le dimensioni e le dimensioni dell’ATX quando si inseriscono all’interno di custodie più piccole.
  • Assicurati che il tuo alimentatore fornisca abbastanza energia.

PCPartPicker può aiutarti a configurare un nuovo PC (o un aggiornamento se selezioni quale hardware hai già installato. Lavorando prima con la CPU, il sistema elimina effettivamente i socket e la RAM della scheda madre incompatibili. Se in qualche modo riesci ad aggiungere in vari articoli che semplicemente non funzionano insieme, il sito Web emetterà un avviso per risolvere il problema.

Ci sono anche alcune piccole funzionalità utili, come la possibilità di salvare e condividere la tua macchina. Se sei nuovo nella creazione del sistema, questo ti consente di far controllare il tuo elenco di componenti da qualcuno con più esperienza che può verificare il PC e possibilmente raccomandare alternative più economiche per farti risparmiare un po’ di denaro. Come bonus aggiuntivo, fornirà anche una stima approssimativa di quanta potenza dovrà essere fornita dall’alimentatore.

Nel complesso, PCPartPicker è uno strumento prezioso per la raccolta di parti per un nuovo PC. Potrebbe interessarti: Tutto quello che devi sapere per scegliere una scheda video

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento