Perché attivare Windows 10?

Microsoft ha cambiato molte cose con il lancio di Windows 10. Soprattutto, Microsoft ha semplificato l’installazione di Windows senza doverlo attivare. L’idea era di ridurre la pirateria dilagante e le versioni crackate di Windows che sono in circolazione. Ma ha sollevato un’altra domanda. Perché devi attivare Windows 10 sul tuo computer se puoi scaricare la versione ufficiale e usarla liberamente? Si scopre che ci sono diversi motivi alla base e dovresti acquistare una licenza Windows al più presto. Capiamo perché e poi vedremo come attivare anche Windows 10.

Cosa succede se non attivo Windows 10?

Uno dei motivi per cui dovresti considerare l’attivazione di Windows 10 sono le sue funzionalità. Windows 10 include diverse funzionalità, molte delle quali sono disponibili solo nella versione con licenza. Alcuni dei miei preferiti sono la modalità oscura a livello di sistema, Windows Defender, Focus Assist e Windows Hello, tra gli altri.

Inoltre, non puoi installare e utilizzare Microsoft Office in Windows 10 a meno che non lo attivi. Se riesci a installare la versione crack o di prova, sarai accolto da un pop-up costante che ti ricorda di attivare. È fastidioso e controproducente.

Quello che ottieni è una filigrana in basso a destra dello schermo che ti ricorda che stai utilizzando la versione gratuita.

Queste sono solo alcune delle caratteristiche chiave che ti mancheranno. E il team di sviluppo di Windows lavora costantemente su nuove funzionalità che non riceverai mai perché non puoi nemmeno scaricare gli aggiornamenti.

Se pensavi che gli aggiornamenti di Windows riguardassero solo il push di nuove funzionalità o l’aggiornamento di quelle vecchie, ti sbagli. Microsoft invia spesso piccoli aggiornamenti che correggono bug ed errori noti. Questi bug influiscono sul modo in cui interagisci con il sistema operativo Windows e con le app Microsoft.

Cosa succede se non si attiva Windows 10?

Se pensavi che gli aggiornamenti di Windows riguardassero solo le nuove funzionalità o l’aggiornamento di quelle vecchie, ti sbagli. Microsoft invia spesso piccoli aggiornamenti che correggono bug ed errori noti. Questi bug influiscono sul modo in cui interagisci con il sistema operativo Windows e con le app Microsoft.

Il team di sviluppo di Microsoft non sono le uniche persone a cercare questi bug. Sviluppatori indipendenti e appassionati lavorano anche come liberi professionisti tramite il programma Microsoft Bug Bounty. Se trovi un bug e lo segnali a Microsoft, riceverai una ricompensa per questo. Questi premi possono essere sostanziali, motivo per cui alcune persone ne hanno fatto la loro professione e lo fanno anche per vivere.

Non ricevi nessun aggiornamento di sicurezza

Gli aggiornamenti di Windows contengono anche correzioni di sicurezza per malware, virus e altre minacce informatiche scoperte di recente. Combattere i criminali informatici e gli hacker è una guerra senza fine. Non puoi mai sconfiggerli, ma solo tenerli a bada e gli aggiornamenti di Windows sono un modo per farlo.

Puoi fare la tua parte aggiornando il tuo computer, cosa che puoi fare solo dopo aver attivato Windows 10 sul tuo computer. Questi aggiornamenti e correzioni di sicurezza sono necessari per proteggere i tuoi dati, la tua identità e per impedire agli hacker di impossessarsi del tuo sistema per ricattarti. Si chiama ransomware ed è un incubo.

Perché non usare Product Key Windows 10 pirata?

Ci sono molti utenti Windows che setacciano ancora Internet alla ricerca di product key Windows crackate, sperando di attivare Windows 10 gratuitamente sul proprio computer. Ecco il problema.

Anche le truffe e le frodi dilagano. Troverai spesso un losco commerciante sui social media o su qualche forum che afferma di avere una chiave di licenza di Windows 10 a pochi euro. Ti chiederà di pagare in anticipo tramite PayPal o anche Bitcoin, e ti costerà meno di un decimo del prezzo originale. Comprerai pensando che sia un buon affare solo per renderti conto di essere stato solo truffato. Ecco perché dovresti sempre acquistare direttamente da Microsoft o solo da rivenditori autorizzati.

Tipi di licenze Windows 10

Esistono principalmente due tipi di licenze. Una è Windows Home e l’altra è Windows Pro. Insieme ad esse ricevi tutte le funzionalità di Windows Home come Windows Hello, firewall, crittografia, controllo genitori e Defender. Windows Pro offre un maggiore controllo per sviluppatori, aziende e utenti avanzati come l’editor di Criteri di gruppo, la modalità Kiosk, il controllo degli accessi, il supporto per Azure e altro ancora.

Quando si acquista un computer con Windows preinstallato, si chiama licenza OEM e il costo della licenza è incluso nel prezzo finale del prodotto. Quando si acquista un computer con DOS, è necessario acquistare una licenza al dettaglio dal sito Microsoft o da un rivenditore autorizzato. La differenza è che la licenza OEM non è trasferibile. Se vendi il tuo computer e ne acquisti uno nuovo, la licenza al dettaglio è trasferibile, il che lo rende un affare per tutta la vita. Questo è il motivo per cui l’acquisto di laptop basati su DOS può avere molto senso.

Come attivare Windows 10

Non è necessario attivare Windows 10 se è preinstallato sul computer. Se hai acquistato la licenza online / offline e hai un codice Product Key di 25 caratteri, continua a leggere. Premi il tasto Windows + I per aprire Impostazioni e vai su Aggiornamento e sicurezza> Attivazione> Aggiorna codice prodotto> Cambia codice prodotto. Idealmente, l’interfaccia ti chiederà di inserire il seriale durante o subito dopo il processo di installazione.

Le chiavi di licenza di Windows 10 possono essere costose per molti, motivo per cui ti consiglio di acquistare una licenza al dettaglio. Puoi anche trasferirla. È necessario attivare Windows 10 sul computer per avere tutte le funzionalità, aggiornamenti, correzioni di bug e patch di sicurezza.