Come velocizzare un computer è lento

Come velocizzare un computer è lento

Perché il computer è lento? Come si può aumentare la velocità di un PC? Lavorare con un computer lento è il modo migliore per testare la nostra pazienza. Lo riavviamo, speriamo, facciamo tutto il possibile per velocizzare il nostro PC, il computer invece rimane esattamente lo stesso. Ti sei mai chiesto perché il tuo computer non è più cosi veloce come una volta


In questo tutorial vogliamo rispondere a questa domanda, che tutti ci facciamo almeno una volta, seduti di fronte al computer e al punto di perdere la pazienza. Scopriamo come velocizzare il tuo PC. Per rispondere a questa domanda abbiamo diverse possibili spiegazioni. Sebbene la maggior parte delle volte, i colpevoli sono di solito i virus, il primo consiglio che ti posso dare è quello di non dimenticare di eseguire la scansione del tuo sistema con l’aiuto di un antivirus

Come velocizzare un computer è lento

In genere, i computer girano lenti quando hanno file infetti. Tutto dipende dal tipo di virus e dal file o programma danneggiato. Se hai bisogno di aiuto, dai un’occhiata a come rimuovere il malware da un computer.

Anche eseguire una pulizia frequente del computer è molto importante quando il computer inizia a girare lento. A volte, accumuliamo molti file, documenti e programmi, superando la capacità del nostro computer. Quindi, liberare spazio sul disco rigido. Per questa operazione ho scelto questo tutorial, problemi di memoria con il tuo computer? Vediamo come liberarla!


Gli anni passano per tutti, anche per le macchine e i dispositivi elettronici. Ed ecco l’altra spiegazione possibile quando un computer funziona lento. Scheda madre vecchia, scheda grafica vecchia … forse è arrivato il tempo di cambiare PC? Se non è ancora il momento, qui trovi un’altro consiglio su come utilizzare il disco rigido come RAM per rendere il PC più veloce!

Tuttavia, altre volte non è necessario acquistare un nuovo computer, poiché è possibile aggiornare il processore o aggiornare il sistema operativo in uno più attuale. A volte questa soluzione può porre fine ai problemi di un computer molto lento. Per caso hai bisogno di formattare il tuo computer? Quindi non perdere le nostre spiegazioni su come formattare un computer.

È importante mantenere il computer al massimo delle prestazioni. Nel tempo, l’uso sistematico del computer accumula file non necessari. Anche le cattive abitudini nell’uso del computer contribuiscono alla lentezza. Usare più programmi contemporaneamente, mettere il ​​computer in stato di ibernazione invece di riavviarlo regolarmente, navigare su Internet con più finestre del browser, aggiungere componenti aggiuntivi e servizi, ecc. Tutto ciò può portare a prestazioni lente del computer.

Ecco alcune best practice per mantenere il tuo computer al meglio:

  • Riavvia il computer almeno una volta al giorno
  • Non eseguire più programmi di sicurezza contemporaneamente
  • Rimuovi i plugin del browser indesiderati
  • Elimina i file temporanei e indesiderati
  • Esegui gli aggiornamenti di Windows a intervalli regolari o abilita gli aggiornamenti automatici
  • Aggiorna regolarmente tutti i programmi
  • Deframmentare continuamente il disco rigido

Rimuovere i file e i programmi non necessari

Mantenere dei programmi sul computer che non vengono utilizzati è una delle cause principali di un computer lento. In molte situazioni, il disco rigido è sovraccarico di giochi e programmi molto pesanti. Per rimuovere programmi, andare al Pannello di controllo, cercare la scheda Programmi e fare clic su Disinstalla programma. La finestra mostrerà un elenco di ciò che è installato sul computer. Seleziona il programma desiderato e fai clic sul pulsante Disinstalla.

Eseguire una deframmentazione del disco

Se la rimozione dei programmi non funziona, il tuo computer probabilmente ha bisogno di una deframmentazione del disco. Quando i file e i programmi vengono creati ed eliminati, il computer include o rimuove le informazioni da diverse posizioni sul disco rigido, lasciandole separate e rendendo difficile la lettura dei dati.

La procedura organizza contenuti salvati sul tuo disco e consente una lettura più rapida dei documenti. Per eseguire la deframmentazione del disco in Windows, vai su Pannello di controllo e scegli Sistema e sicurezza. Quindi fare clic su Deframmenta il disco rigido e selezionare il disco da scansionare: l’unità “C:” è l’impostazione predefinita per il sistema operativo. Fare clic su Scan Disk e attendere. La deframmentazione può richiedere ore per essere completata. Pertanto, è interessante iniziare la procedura di notte, quando nessuno utilizza il computer.

Secondo Apple, il Mac ha raramente bisogno di una deframmentazione perché il sistema organizza automaticamente i file. Se il computer è lento, è possibile utilizzare il programma Utility Disco per ripararlo.

Evitare di eseguire programmi all’avvio

Se il problema principale del computer è la velocità nel processo di avvio, assicurarsi che ci siano programmi configurati per l’esecuzione automatica. Su Windows, la scansione può essere eseguita tramite il Task Manager, che può essere visualizzato tramite la scorciatoia “Ctrl + Shift + Esc”. Nella scheda Avvio, selezionare i programmi indesiderati e fare clic su Disabilita.

Su Mac, puoi rimuovere i programmi di avvio in Preferenze di Sistema. Quindi seleziona Utenti e gruppi e scegli l’utente desiderato. Quando si apre la scheda Elementi in sessione, è possibile verificare cosa è in esecuzione all’accensione del computer. Per rimuovere un’applicazione, selezionala e fai clic su “-“.

Programmi in esecuzione in background

I programmi in esecuzione in background spesso richiedono un’elaborazione non necessaria. L’antivirus è un ottimo esempio, spesso è proprio il programma che rallenta il tuo computer. Sebbene importanti, i programmi che offrono protezione antivirus funzionano ogni volta che apri o modifichi un file, abbinandolo a un elenco gigantesco di minacce già registrate in un enorme database. Questo procedimento occupa molto spazio nella memoria.

Effetti visivi ed energia

Vai su “Sistema” e poi su “Impostazioni di sistema avanzate”. Fare clic sulla scheda “Avanzate” e sotto “Prestazioni”, disattivare gli effetti visivi.

Aprire il “Pannello di controllo” e selezionare l’opzione “Hardware e suoni”. Quindi fare clic su “Opzioni risparmio energia” e selezionare “Bilanciato”.

Commenta per primo

Lascia un commento