Perché non riesco a vedermi su Zoom: una guida per risolvere i problemi video

By | Gennaio 8, 2021
Perché non riesco a vedermi su Zoom: una guida per risolvere i problemi video

È sicuro dire che le app di videochiamata hanno preso il sopravvento sulle riunioni e le conferenze aziendali fisiche. Leader di mercato come Zoom, Microsoft Teams e Google Meet stanno crescendo rapidamente per le videochiamate di gruppo. Tra questi, Zoom è probabilmente l’app per videochiamate più utilizzata in circolazione per vari motivi. Il software è facile da usare e disponibile su diverse piattaforme.


Con così tante opzioni, niente ti fa arrabbiare di più della webcam o del microfono che non funzionano durante la videochiamata Zoom. Parleremo della risoluzione della maggior parte dei problemi video durante l’utilizzo di Zoom in questo post.

Se non presti attenzione ai popup di Zoom correttamente, vedrai una schermata nera all’inizio delle riunioni. Il microfono che non funziona durante le riunioni Zoom è anche uno dei tanti problemi che gli utenti devono affrontare. Tuttavia, il più strano è quando gli altri non possono vederti durante una videochiamata.

Zoom offre più opzioni per migliorare l’esperienza di videochiamata. Puoi anche utilizzare app come EpocCam per trasformare il tuo telefono in webcam su Zoom. In questo post, risolveremo il problema della webcam di Zoom che non funziona in otto passaggi. Esaminiamo prima alcune soluzioni di base che spesso portano a problemi di visibilità del video in Zoom.

1. Dare le corrette autorizzazioni alla fotocamera Zoom

Zoom richiede principalmente le autorizzazioni pertinenti durante l’installazione del software. Puoi ricontrollare se l’app dispone dell’autorizzazione della fotocamera per utilizzare la webcam ogni volta che la avvii. Tuttavia, abbiamo osservato che molti utenti Mac hanno avuto problemi con queste autorizzazioni, specialmente quelli che eseguono gli ultimi aggiornamenti di macOS.

Segui i passaggi seguenti per verificare l’autorizzazione su Mac.


Passaggio 1: apri il menu Preferenze di Sistema.

Passaggio 2: vai su Sicurezza e privacy> Privacy> Fotocamera.

Passaggio 3: assicurati che Zoom disponga dell’autorizzazione della fotocamera.

Su Windows, puoi cercare “webcam” nel menu di avvio e selezionare l’opzione “quali app possono utilizzare la fotocamera”. Scorri verso il basso e vedrai l’elenco delle applicazioni che utilizzano la fotocamera. Assicurati che l’app Zoom stia utilizzando l’autorizzazione della webcam.

2. Abilita l’opzione avvia riunione con video

Zoom consente di avviare la riunione con il video attivato. Per lo più lo tengo spento perché non mi sento a mio agio a partecipare direttamente a una riunione con il video abilitato. Ma puoi abilitare l’opzione se vuoi bypassare lo schermo vuoto all’inizio della riunione e selezionando sempre l’opzione per avviare il video dalla tua parte.

Apri l’app Zoom e vai alla scheda “Nuova riunione”. Tocca la freccia in giù accanto al menu e abilita l’opzione “Inizia con video” per partecipare / creare la riunione con il video attivato.

Suggerimento: quando ti unisci alla riunione con il video, Zoom ti chiederà di abilitare l’audio ogni volta che partecipi alla riunione. Puoi abilitare l’opzione “Partecipa automaticamente all’audio dal computer quando si partecipa a una riunione”. Attiverà il microfono del dispositivo per te.

3. Disabilitare l’opzione disattiva video dalle impostazioni

È necessario disabilitare l’opzione “Disattiva il mio video quando si partecipa a una riunione” dal menu delle impostazioni dello zoom. Se abilitato, non sarai in grado di vederti nella riunione Zoom. Per disattivare l’opzione, segui i passaggi seguenti.

Passaggio 1: apri l’app Zoom e tocca l’icona Impostazioni nell’angolo in alto a destra.

Passaggio 2: vai all’opzione Video.

Passaggio 3: scorri verso il basso fino all’opzione riunioni e disabilita l’opzione “disattiva il mio video quando si partecipa a una riunione”.

4. Assicurati che nessun’altra app stia utilizzando la webcam in background

Se altre app come FaceTime, Teamviewer o Skype stanno già utilizzando la fotocamera in background, non sarai in grado di utilizzare il video nell’app Zoom.

Sulla maggior parte dei laptop, è facile vedere se un’altra app sta utilizzando la fotocamera o meno. Puoi dare un’occhiata alla fotocamera del laptop e se il LED è acceso (in colore bianco o verde), allora indica che un’app sta utilizzando una fotocamera in background. Chiudi quelle app e torna all’app Zoom per vedere se il video funziona o meno.

5. Cambia telecamera predefinita su Zoom

Se stai utilizzando app come Droidcam, EpocCam e iVCam per trasformare il tuo telefono in una webcam, devi scegliere l’opzione della fotocamera pertinente per il feed video in Zoom.

Apri l’app Zoom e vai alle impostazioni dell’app. Vai al menu video e seleziona la telecamera che stai utilizzando.

Puoi anche passare da una telecamera all’altra dal menu Zoom riunione. Tocca la freccia in alto nell’opzione Ferma videocamera e seleziona la videocamera pertinente.

6. Se si utilizza il telefono come webcam

In questi casi, assicurati di aver installato i driver pertinenti dell’app sul tuo PC / Mac. Questi driver ti consentono di utilizzare l’app Zoom con tali app e servizi.

Se stai utilizzando app come EpocCam per utilizzare la fotocamera del telefono come webcam, assicurati che sia il telefono che il laptop siano collegati alla stessa rete Wi-Fi e non dimenticare di modificare le impostazioni video predefinite nell’app Zoom.

7. Aggiorna i driver video

Se il video non funziona per te, dovresti considerare di aggiornare i driver della webcam alla versione più recente. Seguire i passaggi seguenti per aggiornare i driver della webcam sul laptop Windows.

Passaggio 1: tocca il pulsante Windows e digita Gestione dispositivi.

Passaggio 2: premi invio e aprirà Gestione dispositivi.

Passaggio 3: scorri verso il basso e vai a Controller audio, video e di gioco e aggiorna i driver video.

8. Aggiorna l’app Zoom

Il feed video non funziona su Zoom potrebbe essere dovuto alla vecchia build sul tuo cellulare o computer. È necessario aggiornare l’app Zoom alla versione più recente poiché portano diverse correzioni di bug e miglioramenti delle prestazioni. Ancora più importante, questi aggiornamenti risolvono anche potenziali falle nella sicurezza. Apri l’app Zoom e vedrai il banner di aggiornamento in alto. Installa l’ultima build e inizia a utilizzare Zoom per le riunioni digitali.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!