Perché Ricevo Chiamate da Numero Bloccato? Risolviamo!

By | Dicembre 5, 2023
anonymous

Oggi é sempre più frequente essere disturbati da chiamate indesiderate, provenienti da numeri sconosciuti o telemarketing. Fortunatamente, dispositivi come Android e iPhone offrono la possibilità di bloccare questi numeri fastidiosi. Tuttavia, molte persone segnalano di continuare a ricevere chiamate da numeri che avevano precedentemente bloccato. Questo articolo si propone di esplorare le ragioni di questo fenomeno e di fornire delle soluzioni pratiche per affrontare il problema. Essere contattati da numeri bloccati può risultare estremamente irritante, specialmente durante momenti cruciali come riunioni o attività importanti. Prima di attivare la modalità “Non Disturbare”, silenziare il telefono o spegnerlo completamente, ci sono alcuni passaggi che puoi seguire per evitare queste interruzioni indesiderate. Scopri perché ricevo chiamate da numero bloccato: un approfondimento completo che esplora le ragioni più comuni, dalle tattiche di marketing aggressivo alle chiamate di spam, offrendo consigli utili su come gestire e prevenire queste chiamate indesiderate per mantenere la tua privacy e tranquillità.


Perché Ricevo Chiamate da Numero Bloccato? Soluzioni!

Prima di ricorrere a soluzioni più complesse, è fondamentale verificare l’elenco dei numeri bloccati sul tuo dispositivo Android o iPhone. Se il numero che ti sta chiamando non è presente in questo elenco, è il momento di aggiungerlo. Questo controllo assicura che non ci siano errori o dimenticanze nell’elenco dei numeri che hai scelto di bloccare. Questa semplice azione può spesso risolvere il problema alla radice, impedendo ulteriori chiamate da parte di quel determinato numero.

1. Controllare numeri bloccati Android

Se possiedi un dispositivo Android, segui questi passi per verificare se hai ricevuto chiamate da un numero che hai precedentemente bloccato. Apri l’app Telefono sul tuo dispositivo Android. Tocca il menu a tre punti verticali nell’angolo in alto a destra e apri le Impostazioni. Seleziona Numeri Bloccati e controlla l’elenco dal menu seguente. Questo processo ti permette di vedere se le chiamate ricevute provengono da numeri che hai già bloccato. Se un numero non è presente nell’elenco ma continua a chiamarti, potresti prendere in considerazione l’aggiunta di tale numero alla lista dei blocchi.

2. Controllare numeri bloccati iPhone

Per gli utenti iPhone, ecco come verificare se hai ricevuto chiamate da un contatto bloccato. Avvia le Impostazioni su iPhone. Scorri fino a Telefono. Seleziona Contatti Bloccati e verifica l’elenco. Analogamente agli utenti Android, questa procedura ti aiuta a identificare se le chiamate provengono da numeri già bloccati. In caso contrario, potrebbe essere il momento di aggiungere nuovi numeri all’elenco dei blocchi.

3. Come contrastare il telemarketing?

I telemarketer, per raggiungere i potenziali clienti, hanno sviluppato metodi ingegnosi, come l’utilizzo di numeri di telefono che differiscono di poco tra loro. Se un numero viene bloccato, ne utilizzeranno uno simile, con leggere variazioni, per eludere il filtro. Ad esempio, se si blocca il numero 9876543210, potrebbero utilizzare il 9876543211 o altri numeri in sequenza simile. Per interrompere definitivamente queste chiamate, è necessario bloccare ogni nuovo numero che appare.

4. Attenzione all’uso di app di terze parti per il blocco delle chiamate

L’uso di applicazioni di terze parti come Truecaller per bloccare le chiamate può sembrare una soluzione efficace. Tuttavia, se queste app non vengono utilizzate per un certo periodo, il sistema operativo Android potrebbe sospendere la loro attività, compromettendo l’efficacia dei filtri di blocco. Ciò può risultare in ricezione di chiamate da numeri precedentemente bloccati. Inoltre, una disinstallazione accidentale dell’app può comportare la rimozione di tutti i blocchi impostati, aumentando il rischio di ricevere nuovamente chiamate indesiderate. È possibile contrastare questo problema bloccando l’app nell’elenco delle applicazioni recenti o impostando l’uso della batteria come “illimitato” per queste app.

5. Filtraggio inefficace nelle app telefoniche predefinite

Anche se sistemi operativi come Android e iOS offrono funzionalità per filtrare le chiamate indesiderate, questi filtri possono a volte fallire nel riconoscere e bloccare i chiamanti sconosciuti. Invece di affidarsi esclusivamente a questi filtri, è consigliabile bloccare direttamente i contatti fastidiosi per prevenire efficacemente le interruzioni. Come bloccare numero di telefono

6. Blocco di numeri su app di messaggistica di terze parti

Bloccare i chiamanti sconosciuti su iPhone o Android impedisce loro di contattarci tramite chiamate o messaggi normali. Tuttavia, questi chiamanti possono ancora raggiungerci tramite app di messaggistica di terze parti come WhatsApp e Telegram. È quindi fondamentale bloccare questi contatti anche su tali piattaforme di messaggistica. Come bloccare un contatto su Whatsapp

Come bloccare numero di telefono su Android e iOS

In un’era dove le comunicazioni indesiderate sono all’ordine del giorno, sia da parte di call center persistenti che offrono incessantemente nuove promozioni, sia da contatti personali indesiderati, la capacità di bloccare un numero di telefono diventa cruciale. Questo processo, realizzabile sia su dispositivi iOS che su quelli Android, consente di creare una barriera efficace contro chiamate e SMS non voluti. Imparare a gestire le impostazioni del proprio telefono per attuare questa funzione è quindi un passo fondamentale per mantenere la propria tranquillità e privacy.


Come bloccare un numero di telefono con iOS

La tecnologia moderna, in particolare nei dispositivi mobili come l’iPhone, offre strumenti avanzati per bloccare numeri di telefono, indirizzi email e contatti, garantendo così un’esperienza di comunicazione più sicura e controllata. Questo controllo diventa fondamentale quando si tratta di mitigare l’intrusione di chiamate indesiderate, messaggi di spam o semplicemente di limitare l’accesso a contatti specifici. In questo contesto, esploriamo i vari metodi disponibili sugli iPhone per esercitare questo controllo, seguendo un approccio logico e passo dopo passo, per garantire una comprensione chiara e approfondita di questo processo.

Bloccare numero su iPhone

Telefono: come bloccare/sbloccare un contatto

  • Accesso all’app: Apri l’app Telefono.
  • Selezione del contatto: Vai su Recenti e tocca il simbolo “i” accanto al numero da bloccare.
  • Blocco del contatto: Scorri fino a “Blocca contatto” e selezionalo.
  • Sbloccare un contatto: Vai su Impostazioni, seleziona Telefono, poi “Disattivazione audio chiamata” e infine “Contatti bloccati” per sbloccare il contatto.

FaceTime: come bloccare/sbloccare un contatto


  • Apertura dell’app FaceTime: Avvia l’app FaceTime.
  • Selezione del contatto: Tocca “i” accanto al contatto da bloccare.
  • Blocco del contatto: Scegli “Blocca contatto” dal menu.
  • Gestione dei contatti bloccati: Nelle Impostazioni, sotto FaceTime e Chiamate, trova “Contatti bloccati” per gestire il blocco.

Messaggi: come bloccare/sbloccare un mittente

  • Apertura della conversazione: Vai all’app Messaggi e apri la conversazione.
  • Blocco del mittente: Tocca il simbolo “i”, poi il nome, numero o mail e seleziona “Blocca contatto”.
  • Accesso alla lista di blocco: Impostazioni > Messaggi > SMS/MMS > “Contatti bloccati”.
  • Filtro dei mittenti sconosciuti: Attiva “Filtra mittenti sconosciuti” in Impostazioni > Messaggi per filtrare gli SMS da numeri non in contatti.

Queste funzionalità avanzate offerte da iOS migliorano significativamente la gestione delle comunicazioni, consentendo agli utenti di proteggersi efficacemente da disturbi e intrusioni indesiderate, promuovendo un’esperienza utente più tranquilla e personalizzata. Come cambiare la posizione su iPhone senza computer (iOS 17 supportato)

Come bloccare un numero di telefono con Android

Fortunatamente, Android offre soluzioni efficaci per bloccare un numero di telefono, proteggendoci da contatti fastidiosi. Ecco una guida dettagliata per gestire tali situazioni.

1. Blocco tramite l’App Telefono

Per iniziare, aprire l’applicazione Telefono sul proprio dispositivo Android. Dopo aver trovato il contatto indesiderato nell’elenco, cliccare sul suo nome per visualizzare i dettagli. Nell’angolo in alto a destra, toccare i tre puntini verticali per aprire un menu. Da qui, selezionare “Aggiungi a elenco blocco” per impedire ulteriori comunicazioni da quel contatto.

2. Blocco dai Dettagli del Log Chiamate

Se un numero non in rubrica vi ha chiamato recentemente, andate nella sezione Log Chiamate dell’app Telefono. Qui, toccate il contatto in questione e, tramite i tre puntini verticali, accedete alle opzioni per bloccare il numero.

3. Utilizzo dell’Elenco Bloccati

Android fornisce anche un elenco centralizzato dei contatti bloccati. Accedendo a tale elenco tramite l’app Telefono, è possibile aggiungere nuovi numeri all’elenco bloccati. Questa funzione permette una gestione più ampia e diretta dei contatti indesiderati.


4. Spostamento SMS di Numeri Bloccati

Gli SMS inviati dai numeri bloccati non saranno recapitati, e i messaggi ricevuti precedentemente verranno archiviati in una cartella dedicata nell’app Messaggi.

5. Sbloccare i Contatti

Per rimuovere un numero dall’elenco bloccati, semplicemente accedere all’elenco tramite l’app Telefono e selezionare l’opzione per rimuovere il blocco. Ciò permetterà al contatto di ricominciare a chiamarvi e inviarvi messaggi.

6. Bloccare Numeri Sconosciuti o Privati

Per una maggiore tranquillità, Android offre la possibilità di bloccare automaticamente tutte le chiamate da numeri sconosciuti o privati. Questa opzione si trova nelle impostazioni dell’app Telefono ed è facilmente attivabile o disattivabile.

Questa guida illustra come la tecnologia Android può aiutarci a gestire la nostra privacy e tranquillità, fornendoci strumenti per bloccare un numero di telefono in modo semplice ed efficace. Soluzione Rapida: Touch Screen Android non Funziona: Guida

Il Dilemma delle Chiamate da Numeri Bloccati

Capire il perché ricevo chiamate da numero bloccato può essere un enigma frustrante. Spesso, ci troviamo ad affrontare squilli incessanti provenienti da numeri sconosciuti o bloccati, un fenomeno che può generare ansia e fastidio. Alcune volte, dietro queste chiamate si nascondono aziende di telemarketing, truffatori, o persino conoscenti che utilizzano numeri privati. È fondamentale comprendere che, nonostante le misure di blocco, alcune chiamate possono ancora filtrare attraverso le difese dei nostri dispositivi. L’obiettivo di questo testo è di esplorare in modo approfondito e chiaro le ragioni di questo fenomeno e fornire soluzioni efficaci per gestirlo, mantenendo un approccio serio e informativo.

Silenziare chiamante da numero bloccato

Per evitare di essere costantemente interrotti da chiamate indesiderate, è possibile silenziare i chiamanti sconosciuti su iPhone, Android e applicazioni di terze parti come WhatsApp.

  • Silenziare chiamante da numero bloccato Android: Vai alle Impostazioni del telefono (segui i passaggi indicati sopra). Seleziona Numeri bloccati e attiva l’opzione per i numeri sconosciuti.
  • Silenziare chiamante da numero bloccato iOSApri l’app Impostazioni e tocca il menu Telefono. Passo 2: Scorri fino a Silenzia numeri sconosciuti e attiva l’opzione.
  • Silenziare chiamante da numero bloccato WhatsApp: WhatsApp supporta chiamate vocali e video e ti permette anche di silenziare i numeri sconosciuti. Apri WhatsApp e vai su Impostazioni. Seleziona Privacy. Tocca Chiamate e attiva l’opzione Silenzia chiamanti sconosciuti.

Ricorda che alcuni numeri bloccati possono contattarti tramite FaceTime. Per evitare ciò, assicurati di bloccare il loro ID Apple.

Mantieni Lontani i Chiamanti Fastidiosi

Affrontare una giornata improduttiva a causa di chiamate da numeri bloccati che continuano ad arrivare può essere molto frustrante. Puoi sempre attivare la modalità Non Disturbare o la Modalità Aereo, ma rischi di perdere altre chiamate importanti e notifiche. Comprendendo la ragione astuta dietro a questi comportamenti anomali, puoi intraprendere azioni per tenere lontani i chiamanti non necessari.