Perché un iPhone si blocca durante la verifica dell’aggiornamento e come risolvere

By | Agosto 23, 2019
Perché un iPhone si blocca durante la verifica dell'aggiornamento e come risolvere

Tutto quello che volevi è aggiornare il software del tuo iPhone all’ultima versione di iOS disponibile, ma le cose sono andate male quando il dispositivo smette di funzionare e si blocca durante la verifica dell’aggiornamento. Problemi come questo di solito si verificano quando il sistema si arresta in modo anomalo. L’arresto anomalo del sistema porta spesso a bloccare il dispositivo su qualcosa che fanno o su qualsiasi schermata in cui si trovano. Quando ciò accade, il dispositivo smette di rispondere o si blocca. Per riportarlo al suo normale stato di lavoro, deve essere riavviato.



Cosa fare se il tuo iPhone non si ricarica

Ma poiché lo schermo non risponde ai comandi di input tocco, è necessario eseguire un metodo di riavvio alternativo. Affrontato in questo post è un problema rilevante sull’iPhone che si blocca durante la verifica dell’aggiornamento. Continua a leggere per scoprire perché questo accade e cosa fare per ripristinare il tuo iPhone e ripristinarlo correttamente.

Prima di ogni altra cosa, se stai cercando una soluzione a un problema diverso, quindi accedi alla nostra pagina delle Guide di iPhone per aver già risolto alcuni dei problemi più comuni con questo dispositivo. Prova a trovare problemi simili ai tuoi e sentiti libero di usare le nostre soluzioni alternative. 

Risoluzione dei problemi relativi a un iPhone Apple bloccato durante la verifica dell’aggiornamento

Prima di risolvere i problemi, controlla e assicurati che il tuo iPhone abbia spazio di memoria sufficiente per allocare il file di aggiornamento. Se la memoria interna si sta esaurendo, non ci sarà più spazio per salvare l’aggiornamento. Di conseguenza, il processo di aggiornamento non terminerà e il tuo iPhone probabilmente si bloccherà. 

In questo caso, liberando un po ‘di spazio eliminando contenuti non necessari, comprese le app inutilizzate, si risolverà il problema. Per controllare lo stato della memoria del tuo iPhone, vai su Impostazioni-> Generale-> Memoria iPhone, quindi controlla la memoria disponibile. Se lo spazio di archiviazione gratuito è inferiore a 1 GB, è necessario eliminare file e app inutilizzati.

Se il tuo iPhone ha un ampio spazio di archiviazione, puoi escludere altri fattori tra cui problemi di Internet, restrizioni e impostazioni non valide che potrebbero aver causato conflitti al sistema di aggiornamento del telefono. Basta fare riferimento a queste soluzioni successive.

L’iPhone non si connette automaticamente al WiFi – Come risolvere

Prima soluzione: forzare il riavvio del tuo iPhone

I primi fattori da escludere sono piccoli errori del firmware che hanno causato sintomi casuali. E il modo più semplice per correggere questi errori è riavviare il sistema. Ma poiché il dispositivo è bloccato o non risponde, potrebbe non essere possibile eseguire il riavvio standard. Come soluzione alternativa, forza il riavvio del tuo iPhone con uno di questi metodi successivi. 

Se stai utilizzando un iPhone 8, 8 Plus o una variante più recente, segui questi passaggi per forzare il riavvio:

  1. Premere e rilasciare il pulsante Volume su.
  2. Quindi premere e rilasciare il pulsante Volume giù.
  3. Infine, tieni premuto il pulsante laterale e rilascialo quando viene visualizzato il logo Apple.

Sui primi iPhone come iPhone 7 e iPhone 7 Plus, un riavvio forzato viene eseguito in questo modo:

  • Premi e tieni premuti contemporaneamente il pulsante Volume giù e il pulsante di accensione (sospensione / riattivazione) e poi rilascia entrambi i pulsanti con il logo Apple.

Se stai utilizzando una versione precedente di iPhone come iPhone 6s, 6s Plus, 6, SE e 5s, un riavvio forzato viene eseguito in questo modo:

  • Tieni premuti il pulsante di accensione (sospensione / riattivazione) e il pulsante Home per alcuni secondi, quindi rilascia entrambi i pulsanti quando il logo Apple è visualizzato sullo schermo.

Consenti al dispositivo di avviarsi correttamente, quindi riconnettiti a Internet. 

Se il tuo iPhone è in grado di avviarsi dopo un riavvio forzato, prova a disattivare le restrizioni sul tuo iPhone per assicurarti che ciò non impedisca al tuo dispositivo di scaricare il file di aggiornamento. Per disattivare le restrizioni sul tuo iPhone, procedi nel seguente modo:

  1. Tocca Impostazioni dalla schermata principale.
  2. Selezionare Generale .
  3. Tocca Limitazioni di contenuto e privacy.
  4. Quindi selezionare l’opzione per disabilitare le restrizioni.
  5. Immettere nuovamente il passcode delle restrizioni quando viene richiesto di disabilitare le restrizioni.

Per escludere impostazioni non valide o personalizzazioni errate che potrebbero aver causato conflitti al sistema di aggiornamento del tuo iPhone, può essere utile ripristinare tutte le impostazioni. Questo ripristino cancellerà tutte le personalizzazioni recenti e ripristinerà i valori e le opzioni originali. 

Non influisce sulle informazioni salvate nella memoria interna, quindi non è necessario eseguire il backup dei file dal dispositivo. Se desideri procedere, ecco come ripristinare tutte le impostazioni sul tuo iPhone:

  1. Quindi dalla schermata principale, tocca su Impostazioni .
  2. Tocca Generale .
  3. Scorri verso il basso e tocca Ripristina .
  4. Scegli l’opzione per ripristinare tutte le impostazioni.
  5. Immettere il passcode del dispositivo quando viene richiesto di continuare.
  6. Conferma di voler ripristinare tutte le impostazioni sul tuo iPhone.

Il telefono si riavvierà al termine del ripristino. A quel punto puoi iniziare a riattivare il WiFi e altre funzionalità che desideri utilizzare di nuovo sul telefono. Prova a vedere se il tuo iPhone è ancora bloccato durante la verifica dell’aggiornamento e, in tal caso, passa alla soluzione successiva. 

iPhone non suona: cosa fare

Seconda soluzione: eliminare il file di aggiornamento

Uno dei possibili motivi per cui il tuo iPhone è bloccato durante la verifica dell’aggiornamento è che un frammento del file di aggiornamento che è stato scaricato sul tuo dispositivo è stato danneggiato. In tal caso, non è possibile scaricare completamente l’intero file di aggiornamento. 

Alla fine, il tuo iPhone si blocca durante la verifica dell’aggiornamento. Per risolvere il problema, devi eliminare la parte danneggiata del file di aggiornamento dal tuo iPhone. Ecco come accedere ed eliminare questo file:

  1. Dalla schermata Home, tocca su Impostazioni .
  2. Selezionare Generale .
  3. Tocca Archiviazione iPhone . Verrà quindi visualizzato un elenco di app e file.
  4. Seleziona il file di aggiornamento software dall’elenco
  5. Tocca l’opzione per Elimina aggiornamento. Il file di aggiornamento verrà quindi rimosso.
  6. Torna alle Impostazioni dopo aver eliminato completamente il file di aggiornamento.
  7. Selezionare Generale .
  8. Tocca Aggiornamento software.
  9. Riprova a scaricare e installare l’aggiornamento.

Se il tuo iPhone si blocca durante la verifica dell’aggiornamento, procedi con il metodo successivo per escludere altri fattori.

Come sapere se il tuo iPhone è sbloccato

Terza soluzione: aggiornare la connessione Internet

Uno dei problemi comuni per cui il tuo iPhone potrebbe non essere in grado di scaricare o installare l’aggiornamento in modalità wireless è dovuto a problemi di connettività Internet. Il dispositivo dovrà comunicare con il server di aggiornamento per elaborare la richiesta di aggiornamento. 

Ma senza una connessione Internet stabile, non sarebbe in grado di stabilire una connessione al server di aggiornamento, in tal modo si verificano gli errori di aggiornamento. Per risolvere problemi casuali di Internet come questo, si consiglia di aggiornare la connessione Internet.

Esistono diversi modi per aggiornare la connessione Internet sul tuo iPhone. Puoi iniziare dalla fonte principale di Internet che è il router / modem wireless. Quando il modem / router wireless rileva arresti anomali del firmware, vengono generati problemi relativi alla rete. 



I problemi vanno dalla navigazione lenta alla connessione intermittente o alla caduta del WiFi. Per escluderlo, spegnere e riaccendere il router / modem wireless con questi passaggi:

  1. Premere l’interruttore di alimentazione per spegnere il modem / router wireless.
  2. Mentre l’apparecchiatura è spenta, scollegare l’adattatore CA dalla fonte di alimentazione.
  3. Dopo 30 secondi a 1 minuto, ricollegalo e riaccendi il modem / router.
  4. Attendere che il segnale di rete ritorni stabile.

Quindi riconnetti il ​​tuo iPhone alla rete WiFi per tornare online e riprovare l’aggiornamento.

Un altro modo per aggiornare la connessione Internet del tuo iPhone è tramite l’interruttore WiFi. La disattivazione e l’attivazione del pulsante WiFi può anche aiutare a eliminare i sintomi minori del WiFi che potrebbero aver impedito l’aggiornamento wireless dell’iPhone. 

  • Per farlo, vai su Impostazioni-> Menu WiFi, quindi attiva e disattiva l’interruttore per attivare e disattivare il WiFi.

L’esecuzione del vecchio trucco della Modalità aereo è anche un’altra opzione da considerare se nessuna delle procedure precedenti è in grado di risolvere il problema. L’attivazione e la disattivazione della modalità aereo per alcuni istanti può aiutare a eliminare gli errori casuali che causano sintomi negativi alle funzioni wireless del telefono.

  • Per eseguire questo trucco, vai su Impostazioni-> Modalità aereo, quindi attiva l’interruttore per attivare la modalità aereo. In questo modo si disabilitano le funzioni wireless del telefono. Mentre la modalità aereo è attiva, riavvia / reimposta soft il tuo iPhone. Dopo il riavvio del telefono, torna al menu Impostazioni-> Modalità aereo . Quindi attivare l’interruttore Modalità aereo per disattivarlo di nuovo.

Le radio wireless e le relative funzionalità vengono quindi riattivate. Abilita WiFi per riconnetterti a Internet e utilizzare i servizi online. Una volta che il tuo iPhone è collegato, apri un browser e naviga attraverso vari siti Web e pagine. Se tutti i siti Web sono in grado di caricare, significa che il tuo iPhone ha accesso a Internet. 

A questo punto, torna a Impostazioni-> Generale-> menu Aggiornamento software, quindi prova a scaricare e installare nuovamente l’aggiornamento. Se si blocca ancora durante la verifica dell’aggiornamento, provare la soluzione successiva.

Il tuo ID Apple è stato disabilitato – Come risolvere

Quarta soluzione: aggiorna il tuo iPhone con iTunes

Se l’aggiornamento wireless non funziona, iTunes può essere considerato una soluzione alternativa. Per eseguire l’aggiornamento tramite iTunes, dovrai proteggere un computer con l’ultima versione dell’app iTunes e una connessione stabile a Internet. Procedi quindi con questi passaggi ogni volta che sei pronto:

  1. Collega il tuo iPhone al computer utilizzando il cavo USB / Lightning originale in dotazione.
  2. Quando il tuo iPhone è collegato, apri iTunes sul computer.
  3. Attendi che il tuo iPhone appaia in iTunes, quindi fai clic sulla sua icona.
  4. Passare alla sezione Riepilogo , quindi fare clic sull’opzione per verificare l’aggiornamento.
  5. Quando sei pronto, fai clic sull’opzione per scaricare e aggiornare il tuo iPhone.
  6. Inserisci il tuo passcode quando ti viene chiesto di procedere.

Quindi seguire i comandi su schermo per completare l’aggiornamento del dispositivo. Se non passa attraverso e il tuo iPhone è ancora bloccato sulla verifica dell’aggiornamento, passa alla soluzione successiva. 

Quinta soluzione: cancella il tuo iPhone e ripristina le impostazioni predefinite di fabbrica tramite iTunes

Tra le ultime opzioni da considerare se nessuno dei metodi precedenti aiuta è un ripristino completo del sistema. Questo cancellerà tutto dal tuo sistema iPhone e ripristinerà le impostazioni predefinite di fabbrica. Eventuali errori associati, inclusi quelli che riguardano i servizi wireless, vengono ugualmente eliminati. 

Ma prima di procedere, esegui il backup di tutti i tuoi file su iCloud o iTunes in modo da poterli recuperare in seguito. Una volta che sei pronto, segui questi passaggi per cancellare manualmente il tuo iPhone in iTunes e installare l’ultima versione di iOS disponibile:

  1. Avvia l’app iTunes sul tuo computer. Assicurati di utilizzare l’ultima versione di iTunes. In caso contrario, dovresti considerare di aggiornare prima iTunes per evitare conflitti ed errori di sistema.
  2. Collega il tuo iPhone al computer con il cavo USB o il cavo Lightning fornito da Apple.
  3. Attendi che il tuo iPhone appaia in iTunes, quindi selezionalo.
  4. Passare alla sezione Riepilogo , quindi fare clic sul pulsante per ripristinare [dispositivo].
  5. Fai di nuovo clic su Ripristina per confermare che desideri ripristinare il tuo iPhone in iTunes. Ciò richiederà a iTunes di iniziare a cancellare il tuo iPhone e quindi installa l’ultima versione di iOS disponibile.
  6. Al termine del ripristino, il dispositivo si riavvia. A quel punto puoi configurarlo come nuovo.

Se scegli di aggiornare manualmente il tuo iPhone e poi rimane bloccato durante la verifica dell’aggiornamento, è tempo di ripristinare il tuo iPhone. 

Ultima risorsa: ripristina il tuo iPhone in modalità di ripristino

Oltre a un ripristino delle impostazioni di fabbrica, puoi anche mettere il tuo iPhone in modalità di ripristino per cancellare il dispositivo e ripristinare iOS. Questo processo richiederà l’utilizzo di iTunes su un computer, quindi dovrai prima proteggere l’attrezzatura. 

Puoi utilizzare un PC Windows o Mac finché funziona su un sistema operativo compatibile con il tuo iPhone. I passaggi per accedere alla modalità di ripristino variano in base al modello del dispositivo. Fai riferimento a questi passaggi se non sei sicuro di come mettere il tuo iPhone in uno stato di recupero:

Per accedere alla modalità di ripristino su iPhone X o versioni successive e iPhone 8 e iPhone 8 Plus, procedi nel seguente modo:

  1. Tieni premuto il pulsante laterale / di accensione e entrambi i pulsanti del volume finché non viene visualizzato il cursore Spegni.
  2. Trascina il cursore per spegnere il dispositivo.
  3. Collega il tuo iPhone al computer tenendo premuto il pulsante laterale / di accensione, quindi rilascia il pulsante quando viene visualizzata la schermata Connetti a iTunes (modalità di ripristino) .

Per accedere alla modalità di ripristino su iPhone 7 e iPhone 7 Plus, attenersi alla seguente procedura:

  1. Tieni premuto il pulsante laterale / di accensione finché non viene visualizzato il cursore Spegni.
  2. Trascina il cursore per spegnere completamente il dispositivo.
  3. Collega il tuo iPhone al computer tenendo premuto il pulsante Volume giù, quindi rilascia il pulsante quando viene visualizzata la schermata Connetti a iTunes (o modalità di ripristino).

Per accedere alla modalità di ripristino su iPhone 6s o modelli precedenti, segui questi passaggi:

  1. Tieni premuto il pulsante laterale / di accensione finché non viene visualizzato il cursore Spegni.
  2. Trascina il cursore per spegnere il dispositivo.
  3. Collega il tuo iPhone al computer tenendo premuto il pulsante Home, quindi rilascia il pulsante quando viene visualizzata la schermata Connetti a iTunes (o modalità di ripristino).

Dopo qualche secondo, iTunes ti chiederà di ripristinare aggiornare il tuo iPhone. Seleziona Ripristina per ordinare a iTunes di scaricare il software per il tuo dispositivo e ripristinare iOS.

Il mio iPhone non accetta il mio passcode

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.