Perdo la garanzia se faccio il root su Android?

Perdo la garanzia se faccio il root su Android?

Come tutti sappiamo, essere un utente root ci dà la possibilità di controllare completamente il nostro dispositivo. Quando si fa il root ad un dispositivo Android, si apre davanti a noi una vasta gamma di possibilità che iniziano con l’accesso ai file di sistema e si conclude con l’installazione di una ROM personalizzata.


Perdo la garanzia se faccio il root su Android?

In generale, i produttori sono contrari che gli utenti siano in grado di modificare il software e addirittura minacciano di annullare la garanzia.

In Europa, esiste il regolamento sulla garanzia, quella che un produttore fornisce all’acquirente dopo l’acquisto di un prodotto ed è disciplinata dalla direttiva 1999/44/CE.

Questa direttiva riguarda il diritto del consumatore ad acquistare una garanzia da parte del venditore per almeno due anni.


Cioè, se durante questo periodo l’oggetto in questione presenta qualche tipo di guasto, il venditore deve cambiarlo o restituire il denaro, purché sia ​​provato che questo difetto è stato creato dall’hardware del dispositivo e non è stato causato dal consumatore dopo un uso non normale.

La società può invalidare la garanzia?

Come Unroot Android senza computer

Come rimuovere il Root Android manualmente

Come abbiamo visto prima, se il difetto è causato dal consumatore, la garanzia non copre il danno, per esempio, se il telefono cade in acqua. Pertanto, non perdiamo la garanzia finché il venditore non dimostrerà che il dispositivo non funziona a causa del root.

Il problema arriva quando i produttori bloccano il Bootloader. Per eseguire il root è necessario utilizzare uno exploit che sfrutta una vulnerabilità nella sicurezza del Bootloader per installare il nostro software e effettuare il root del terminale.

Questo è molte volte questo è l’argomento su cui si basano alcune società per invalidare la garanzia. Ci sono anche produttori come Motorola che hanno rilasciano un metodo per sblccare il bootloader per non limitare gli utenti Android con esperienza.

Che cos’è il root? Vantaggi e svantaggi

Preparare il telefono per inviarlo all’assistenza

Se hai un problema e non pensi che sia colpa tua, è meglio ripristinare il software del dispositivo nella sua versione originale annullando il root in modo che l’assistenza non ti faccia pagare la riparazione Alcuni dispositivi hanno anche un contatore flash, come il Knox di Samsung, quindi assicurati di azzerarlo.

Tuttavia, voglio chiarire che il root comporta anche dei rischi poiché è possibile modificare qualsiasi cosa e rendere il sistema inutilizzabile. Il root al tuo telefono Android viene sempre fatto sotto la tua responsabilità.

Come fare il root su uno smartphone Android

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*