Come personalizzare il menu Start di Windows 10 con pochi passaggi

By | Luglio 1, 2020
Come personalizzare il menu Start di Windows 10

Lo sapevi che è possibile personalizzare il menu Start di Windows 10 con pochi passaggi? No, vuoi sapere come fare? Bene, allora continua a leggere il tutorial. Windows 10 è il sistema operativo più aggiornato rilasciato dalla famiglia Microsoft, con nuove funzionalità come la personalizzazione del menu di avvio, la modalità touch, le applicazioni metropolitane o moderne non saranno più al centro dell’attenzione sullo schermo ed è stata aggiunta una barra multitasking migliorata.

Ora, vuoi sapere come personalizzare il menu Start di Windows 10, qui imparerai come fare in pochi passaggi.

Come personalizzare il menu Start di Windows 10

Andando in basso a destra, Windows 10 ti offre la modalità tablet come prima opzione, dove ti mostra il menu completo sul desktop dove trovi posizionate le applicazioni più usate, recenti o più rilevanti.

Come seconda opzione puoi modificarlo e personalizzarlo a modo tuo, per fare questo tasto destro del mouse > Impostazioni > Personalizzazione > Start.

Questa scheda ti mostrerà diverse opzioni tra cui scegliere, come mostrare più icone, se la attivi nella schermata del menu, ci saranno più icone e applicazioni che usi costantemente.

Oltre a questo vedrai le seguenti opzioni:

  • Mostra suggerimenti occasionalmente all’avvio.
  • Mostra le applicazioni più utilizzate.
  • Mostra le app aggiunte di recente.
  • E schermata iniziale completa.

Dove avrai la possibilità di lasciare il menu a schermo intero, o la schermata principale tradizionale, che si trova nella parte inferiore sinistra dello schermo, è con l’ultima opzione è possibile scegliere le cartelle che si desidera visualizzare all’avvio.

Un altro modo per personalizzare il menu Start di Windows 10 è cambiando il colore nel menu, puoi farlo nella parte superiore degli elementi e nella schermata principale; nella stessa barra di configurazione e nella scheda colori troverai la vasta gamma di colori vivaci, puoi scegliere quello che ti piace di più.

Se a parte si desidera ancorare una cartella o un’applicazione al menu iniziale, fare clic con il tasto destro del mouse sulla cartella, nella scheda Applicazione Pin sulla barra delle applicazionipuoi anche creare gruppi definiti per ogni set di cartelle e applicazioni, aggiungendo il nome a ciascun gruppo nella barra in alto; e quindi raggrupparli per categorie.

Altre modifiche per personalizzare il menu di avvio

Puoi continuare a giocare con l’aspetto delle applicazioni nel menu di Windows 10; premendo il tasto destro è possibile modificare la dimensione o la forma del box, più piccolo, più grande e più ampio; puoi anche trascinarli e modificarli a tuo piacimento e stile; ma ricorda che solo alcune applicazioni hanno questa funzionalità.

Puoi anche attivare la funzione di attivazione dell’icona dinamica, in cui le applicazioni vengono costantemente aggiornate e mostrano un’anteprima; ma solo con le applicazioni che lo consentono, come nel caso di Twitter, tra le novità.

Inoltre, se si attiva la funzione Applicazione Pin sulla barra delle applicazioni, verrà visualizzata nella barra nella parte inferiore del desktop. Puoi organizzare il tuo desktop nel modo che preferisci, trascinando l’icona con il tasto destro sull’area o sul gruppo che desideri.

E se hai il menu tradizionale puoi anche sistematizzare, organizzando il menu degli elementi in verticale e non in orizzontale; per semplificare la tua scrivania e avere lo spazio adatto a te.

Vedi? In pochi passaggi abbiamo imparato come configurare e personalizzare il menu Start di Windows 10Oltre a come raggruppare applicazioni e cartelle, qualcosa di basilare e fondamentale in ogni desktop, non ti resta che provare questi semplici e rapidi passaggi e raccontarci come è andata.

Puoi lasciare i tuoi commenti in fondo all’articolo, e se queste informazioni ti hanno aiutato molto, non dimenticare di condividerle e quindi consigliare il nostro blog a familiari e amici. Puoi personalizzare ancora di più il tuo computer imparando come installare la barra dock del MAC su Windows 10 oppure come registrare giochi in Windows 10 senza installare programmi.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.