PhotoStage Slideshow: la migliore applicazione per le tue presentazioni

By | Settembre 27, 2020
PhotoStage Slideshow

Ho deciso di parlarvi di quella che molti considerano una delle migliori soluzioni in rapporto qualità / prezzo: PhotoStage Slideshow. Quando torni da un viaggio o fai il punto su un intero anno di foto, di solito pensi di poterle incorporare in uno slideshow di foto attraente e dinamico che puoi regalare a chiunque torni a casa.

Ebbene, a tal fine ho setacciato il mercato alla ricerca del miglior creatore di presentazioni con fotografie e ho deciso di parlarvi di quella che molti considerano una delle migliori soluzioni in rapporto qualità / prezzo: PhotoStage Slideshow. Vuoi vedere come funziona e cosa ti offre questo programma per presentazione foto?

Quali applicazioni e criteri ho considerato?

Forse, come me, stai già utilizzando un programma presentazione foto come Picasa, XnView, MemoriesOnWebPhotoLapse. Oppure avevi optato per PhotoStory, che praticamente tutti noi abbiamo provato in qualche occasione.

O, forse, alternative offerte da altri programmi presentazione foto non appositamente progettati per quello scopo, come fa Lightroom stesso attraverso il suo modulo di proiezione.

Tuttavia, ciò che intendevo fare con questa ricerca, era qualcosa di più. Maggiore capacità, maggiore controllo, maggiore rotazione e risultati migliori. Ed è per questo che ho dovuto aprire la gamma e prendere in considerazione programmi per presentazioni foto specifici per questo scopo, indipendentemente dal fatto che fossero a pagamento.

Il risultato? Ho scelto PhotoStage Slideshow, rispetto ad altri photo slideshow creator del settore come PhotoStory Deluxe o ProShow Gold. Applicazioni che sicuramente ti suonano familiari se, come me, hai mai approfondito questo argomento.

È l’opzione più indicata per chi vuole qualcosa di più quando prepara le nostre presentazioni fotografiche, ma non vuole una gestione difficile e con molte opzioni, né deve dare la casa in garanzia per comprare il programma slideshow.

Diamo un’occhiata a PhotoStage Slideshow

La prima cosa che devo dirti è che anche se gli screenshot sono in inglese, questo programma è disponibile interamente in italiano! Inoltre, si può dire che è un’applicazione incredibilmente semplice e intuitiva, come vedrai di seguito.

Dal momento in cui apri l’applicazione, noti una certa sobrietà, ma anche una chiara organizzazione dei punti che dovrai affrontare per creare presentazioni foto:

  1. Aggiungi foto, video e musica
  2. Aggiungi effetti
  3. Aggiungi transizioni
  4. Registra e aggiungi una narrazione vocale
  5. Salva e genera la presentazione

Per creare la tua presentazione, dovrai solo seguire i diversi punti dell’interfaccia. Hai dubbi su qualcuno di loro? Tranquillo, vediamo un esempio in cui seguiremo ciascuno dei punti, ok?

1. Seleziona le foto e l’audio che desideri includere

Il primo passo è selezionare le foto e le possibili tracce audio che desideri includere nella presentazione. Per fare ciò, seleziona l’opzione “1) Aggiungi foto, clip video e musica” e fai clic sul pulsante “Aggiungi foto e file multimediali”.

Quindi contrassegnare i file che si desidera includere e fare clic per aggiungere, vedrai che la sezione dell’elenco dei media è caricata con i file selezionati. Come puoi vedere nell’immagine sopra.

Infine, per aggiungere effettivamente le foto e le canzoni alla presentazione, dovrai selezionarle e trascinarle nella sequenza di immagini o nella sequenza audio, a seconda che si tratti di immagine o audio che desideri aggiungere.

In alternativa al trascinamento delle foto, puoi anche, una volta selezionati i file, fare clic sul pulsante “Aggiungi a mostra”. La presentazione sta prendendo forma, vero?

2. Applicare effetti concreti a ciascuna delle fotografie

Potrebbero esserci alcune foto in cui desideri aggiungere del testo, applicare un effetto zoom, mostrarlo con un filtro seppia, sovrapporre un’altra immagine … Per questo si pone il secondo passo. In questo modo puoi selezionare quelle immagini su cui vuoi applicare un certo effetto (o più) e applicarlo ad esse.

Per fare ciò, come puoi vedere nell’immagine, seleziona la clip, seleziona l’opzione “2) Aggiungi effetti” e poi applica tutti gli effetti che vuoi su di essa. Potrai vedere, modificare ed eliminare gli effetti applicati a una certa immagine nella sezione “Effetti applicati”.

Inoltre, potrai visualizzare in anteprima il risultato nella sezione destra del programma e decidere se ti piace o devi continuare a lavorare sulla fotografia.

3. Lavora sulle transizioni tra le clip

Come sai, in ogni presentazione, il modo in cui passi da un’immagine all’altra è chiamato transizione.

PhotoStage, per impostazione predefinita, applica la stessa transizione a tutte le foto, ma se vuoi variare una qualsiasi di queste transizioni devi seguire questi passaggi: seleziona la foto di cui desideri modificare la transizione, fai clic sull’opzione “3) Aggiungi transizioni”, seleziona transizione che si desidera applicare, scegliere la durata della stessa e, infine, fare clic su “Applica”.

Dopo che la transizione è stata modificata, è possibile vedere sulla “bobina” della clip che l’immagine della transizione è cambiata e il tempo di transizione selezionato viene visualizzato anche sotto di essa.

4. Aggiungi narrazioni

Se vuoi che la tua presentazione includa già una narrazione che descriva ciascuna delle fotografie e non devi nemmeno parlare quando la mostri ai tuoi amici, questa è l’opzione che dovresti scegliere.

L’applicazione ti consentirà di registrare la clip e, quando la registrazione è terminata, inserirla nel punto della presentazione che desideri. Estremamente semplice e molto utile, come ho detto, se vuoi che la presentazione delle foto sia completamente autonoma.

5. Registra la tua presentazione nel formato che ti serve

Se hai seguito i 4 passaggi precedenti, saresti già in grado di generare la presentazione nel formato che desideri. Ecco a cosa serve il 5 ° passo.

Tuttavia, il mio consiglio è di visualizzare prima l’anteprima della presentazione per assicurarsi di essere d’accordo con il risultato ( “Anteprima” ), quindi salvare il progetto tramite l’opzione “Salva”.

Fatto ciò, potrai scegliere tra le opzioni di output (CD / DVD, File del computer, dispositivo portatile tipo iPod, Sequenza di immagini, Youtube, Flash, ecc.), Definire il formato di output, la risoluzione e, infine, il numero di fotogrammi al secondo.

Una volta scelto questo, sarà sufficiente premere “Salva presentazione” e attendere che la presentazione venga generata. Ah! e vai a preparare i popcorn per goderti il ​​”film” 🙂

Provalo! E se ti piace, compralo!

Se lo trovi interessante e vuoi provarlo, è molto semplice. Devi solo andare alla pagina Presentazione di PhotoStage e ottenere la versione di valutazione (che è una versione completamente funzionante).

E, se dopo aver fatto le prove che ritieni opportune pensi che ne valga la pena, acquistalo a 29,90 $ ( circa 22 euro, al cambio attuale). Dopo un paio di giorni di test, ho finito per acquistarlo e per ora sono più che soddisfatto.

Hai il coraggio? Preferisci un’altra applicazione per questo scopo? Qual è il tuo consiglio per tutti coloro che non sanno quale software di presentazione scegliere? Sai, vogliamo sentire cosa ne pensi!

Naturalmente, non ci sono scuse per non preparare una presentazione di fotografie come Dio voleva con Photostage Slideshow.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!