Problemi comuni di Google Home e come risolverli

By | Dicembre 9, 2019
Problemi comuni di Google Home e come risolverli

Gli altoparlanti intelligenti Google Home, Google Home Mini e Google Home Max sono molto intelligenti e ti aiutano nella vita di tutti i giorni, ma anche se cosi intelligenti a volte potrebbero non funzionare bene. A volte si tratta di di problemi Wi-Fi, un microfono che non ti sente, altoparlanti che non rilasciano un suono chiaro o dispositivi collegati che non comunicano con Google Home. Indipendentemente dai problemi del trio di dispositivi Google Home, molto probabilmente c’è una spiegazione piuttosto semplice e una soluzione semplice per farli funzionare un’altra volta.

Che cos’è Google Home? E cosa sono Google Home Max e Google Home Mini?

Riavvia Google Home

Indipendentemente dal problema riscontrato con Google Home, la prima cosa da provare è riavviarlo. Probabilmente hai sentito dire che il riavvio è ottimo per molte altre tecnologie quando non funzionano correttamente e lo stesso consiglio vale anche per Google Home.

Ecco come riavviare Google Home dall’app Google Home:

  1. Scarica Google Home da Google Play per Android o tramite App Store per iPhone / iPad.

  2. Apri la scheda Home toccando l’icona di una home nell’angolo in basso a sinistra dell’app.

  3. Seleziona il dispositivo Google Home che desideri riavviare.

  4. Tocca l’icona impostazioni / ingranaggio in alto a destra.

  5. Seleziona il menu a tre righe in alto a destra nella pagina successiva.

  6. Scegli Riavvia, quindi conferma con OK.

Se il riavvio tramite il software non risolve il problema riscontrato, scollegare il cavo di alimentazione dal retro di Google Home e lasciarlo riposare scollegato per 60 secondi. Ricollega il cavo e attendi un altro minuto per riaccenderlo completamente, quindi controlla se il problema scompare.

Come abbinare Google Home con un iPhone

Problemi di connessione

Google Home funziona bene solo quando ha una connessione di rete valida. I problemi con la connessione di Google Home al Wi-Fi e al Bluetooth possono causare molti problemi, come connessioni a Internet imprevedibili, buffering, musica che si interrompe improvvisamente e altro ancora.

Ecco come fare:

  1. Dall’app Google Home, tocca il dispositivo che desideri riconfigurare.
  2. Tocca Impostazioni (il pulsante a forma di ingranaggio) sul dispositivo Google Home per cui è necessario aggiornare la password Wi-Fi
  3. Scegli Wi-Fi e quindi seleziona Elimina rete.
  4. Tocca Aggiungi nella schermata principale dell’app.
  5. Scegli Configura dispositivo e quindi Nuovi dispositivi.
  6. Scegli la home a cui aggiungere Google Home, seguito da Next.
  7. Continua con le istruzioni su schermo o segui le istruzioni di installazione collegate sopra per assistenza.

Oppure …


    1. Scollegare il modem o il router dalla presa a muro o semplicemente scollegare il cavo di alimentazione dall’unità principale.
    2. Lascialo senza corrente per un minuto o due.
    3. Successivamente, ricollegalo alla presa a muro o ricollega il cavo.
    4. Attendi che il dispositivo diventi online, quindi lascia che il telefono si ricolleghi ad esso.

    Simile a un problema di connessione a Google Home è il caso in cui gli ospiti che non sono sul tuo Wi-Fi non riescono a connettersi al dispositivo. È possibile risolvere questo problema abilitando la modalità Ospite.

    Come utilizzare il tuo Google Home con Chromecast

    Google Home non risponde

    Il motivo più probabile per cui Google Home non risponde quando parli è perché non parli abbastanza forte. Avvicinati o posizionalo in modo permanente da qualche parte per farti sentire più facilmente.

    Se Google Home è posizionato accanto a una presa d’aria, un computer, una TV, un forno a microonde, una radio, una lavastoviglie o qualche altro dispositivo che emette rumore o interferenze, ovviamente devi parlare molto più forte di quanto faresti normalmente, in modo che Google Home conosce la differenza tra quei rumori e la tua voce.

    Se l’hai fatto e Google Home continua a non rispondere, controlla il livello del volume; è possibile che ti stà rispondendo, ma non riesci a sentirlo! Puoi alzare il volume su Google Home dicendo “Ok Googlealza il volume” o scorrendo con un movimento in senso orario in alto, toccando il lato destro del Mini, scorrendo a destra nella parte anteriore del tuo Google Home Max o premendo il pulsante del volume superiore sul retro di Google Nest Hub.

    Se non riesci ancora a sentire nulla da Google Home, il microfono potrebbe essere completamente disabilitato. C’è un interruttore on / off sul retro dell’altoparlante che controlla se il microfono è abilitato o disabilitato. Dovresti vedere una luce gialla o arancione se il microfono è spento.

    Il microfono è acceso ma ancora non riesci a sentirlo? Prova a ripristinare le impostazioni di fabbrica di Google Home per ripristinare le impostazioni come quando l’hai acquistato per la prima volta.

    Amazon Echo vs Apple HomePod: quale ti serve?

    Come ripristinare Google Home Mini

    1. Google Home Mini ha un pulsante FDR dedicato nella parte inferiore del dispositivo. Cercalo appena sotto la spina di alimentazione; noterai un semplice cerchio circolare.
    2. Premi il pulsante in basso per circa 12-15 secondi per ripristinare Google Home Mini.
    3. Sentirai l’Assistente confermare che sta ripristinando il dispositivo.
    4. Alzare. Il dispositivo è ora ripristinato.

    Come ripristinare Google Home

    Google Home non ha un pulsante FDR dedicato. Invece, utilizza il pulsante di accensione / spegnimento del microfono per questo scopo. Come con Home Mini, tenere premuto il pulsante per 12-15 secondi. Sentirai l’Assistente confermare che sta ripristinando il dispositivo; quindi puoi sollevare il pulsante.

    Come resettare un Google Home Max

    Simile all’Home Mini, il Max ha un pulsante FDR dedicato. Si trova a destra della spina di alimentazione. Tenerlo premuto per 12-15 secondi per ripristinare il dispositivo. Sentirai l’Assistente confermare che sta ripristinando il dispositivo; quindi puoi sollevare il pulsante.

    Risposte casuali

    In una situazione opposta, Google Home potrebbe parlare troppo spesso! Non c’è molto che puoi fare al riguardo poiché la causa potrebbe essere solo una semplice interpretazione errata di ciò che sente da te, dalla TV, da una radio, ecc.

    La frase di attivazione per l’ascolto di Google Home può essere “Ok Google” o “Hey Google“, quindi dire qualcosa di simile in una conversazione può essere sufficiente per avviarlo.

    In alcuni casi, Google Home potrebbe attivarsi quando viene spostato, quindi tenerlo su una superficie solida e piatta dovrebbe aiutare.

    Non si sente la musica su Google Home

    Un altro problema comune di Google Home è quando non si sente la musica e ci sono diverse ragioni per cui potrebbe accadere.

    Quello che potresti vedere quando Google Home ha problemi con la musica sono le canzoni che iniziano ma poi si fermano di tanto in tanto, o anche allo stesso punto durante la stessa canzone. Altri problemi includono la musica che impiega un’eternità a caricarsi dopo che dici a Google Home di riprodurla o la musica che smette di suonare ore dopo senza motivo apparente.

    Come riprodurre Apple Music su Google Home

    Informazioni sulla posizione errate

    Se Google Home ha la posizione sbagliata impostata, otterrai sicuramente strani risultati quando chiedi informazioni sulle condizioni meteorologiche attuali, richiedi aggiornamenti sul traffico, vuoi informazioni sulla distanza da dove ti trovi, ecc.

    Fortunatamente, questa è una soluzione semplice:

    1. Sulla stessa rete di Google Home, apri l’app Google Home.
    2. Dalla scheda Home, tocca il tuo dispositivo Google Home.
    3. Seleziona l’icona impostazioni / ingranaggio in alto a destra.
    4. Scegli Indirizzo dispositivo o, se non è stato configurato alcun indirizzo, Imposta indirizzo.
    5. Immettere l’indirizzo corretto nello spazio fornito e toccare Imposta indirizzoper salvare le modifiche.

    Se è necessario modificare le posizioni impostate per casa e lavoro, è possibile farlo anche tramite l’app Google Home:

    1. Tocca l’icona dell’account in basso a destra in Google Home.
    2. Assicurati che l’account che vedi in alto sia lo stesso associato a Google Home. In caso contrario, toccare per modificarlo.
    3. Seleziona Impostazioni e quindi I tuoi luoghi nella schermata successiva.
    4. Tocca Casa e / o Lavoro e inserisci una posizione.
    5. Scegli OK per salvare le modifiche.

    Serve ancora aiuto?

    Qualsiasi altro problema a questo punto dovrebbe essere diretto verso Google. Puoi contattare il team di supporto di Google Home per farti chiamare o utilizzare l’opzione di chat per inviare messaggi istantanei o inviare email a qualcuno del team di supporto.

    Come aggiungere dispositivi a Google Home

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.