Problemi con il root? Posso aiutarti?

By | Agosto 29, 2020
Problemi con il root

Molte persone scelgono ancora di utilizzare il loro smartphone, in particolare i modelli più anziani, cercando un’esperienza utente migliore con quel dispositivo che è già andato fuori mercato ma funziona ancora alla grande. Con uno smartphone “rootato” le possibilità sono enormi, come ad esempio disinstallare le applicazioni di fabbrica, il famoso bloatware.

Leggi anche: Root non Root questo è il problema

Tuttavia, nonostante le numerose possibilità fornite dal root, alcuni errori possono verificarsi anche dopo aver completato il processo. Per questo motivo, ho deciso di elencare qui alcuni errori e problemi con il root e come risolverli.

Problemi con il root? Posso aiutarti?

Impossibile scaricare alcune applicazioni dal Play Store

Molte applicazioni possono essere bloccate nel Google Store dopo che lo smartphone è root. Un esempio che cito è l’app Netflix, che non è disponibile per il download. Quando ciò accade, abbiamo due opzioni per risolvere questo problema:

  • Scarica la stessa applicazione da altri market come APK Pure o su siti come APK Mirror
  • O semplicemente elimini il root dal tuo smartphone seguendo questo semplice tutorial

Giochi e app che non funzionano

Ci sono molti giochi che non funzionano quando hai lo smartphone con root. Le applicazioni bancarie e Pokémon Go sono due famosi esempi che portano a errori quando si tenta di aprirle. È anche possibile scaricare e installare direttamente dal Play Store, ma durante l’esecuzione del gioco si verificheranno degli errori. Controlla come procedere:

  • Installa MAGISK seguendo questo tutorial
  • Nelle impostazioni dell’app attivare MagiskHide
  • Riavvia il dispositivo
  • Apri l’app e nel menu apparirà l’opzione “MagiskHide”
  • Fare clic e scegliere l’app da cui si desidera nascondere il root
  • Passare all’opzione “Stato” e fare clic sul controllo SafetyNet e attendere che sia “verde”
  • Dopodiché, puoi aprire l’app o il gioco che era incompatibile con root.

[irp]

Problemi con il Wi-Fi

Un altro problema che si verifica spesso dopo il root è il malfunzionamento della rete Wi-Fi. Ci sono momenti in cui lo smartphone non rileva una rete disponibile, e in altri casi c’è una perdita di segnale anche se ci troviamo vicino al router o semplicemente la connessione non è attiva. Per questo problema, effettuare le seguenti operazioni:

  • Attiva la modalità aereo e attendi qualche secondo, quindi spegni
  • Vai alle impostazioni del tuo dispositivo e seleziona l’opzione “Wi-Fi”
  • Tocca e tieni premuta la rete a cui sei connesso. Apparirà una nuova finestra, scegli l’opzione “Dimentica rete”
  • Quindi riavvia lo smartphone e verifica se il problema è stato risolto.

[irp]

Riavvio dello smartphone

Diverse cose possono accadere dopo root, e questo può portare a un problema molto fastidioso, che è il costante riavvio o spegnimento del dispositivo. In questo caso, potrebbe essere necessario cancellare la cache sul dispositivo o semplicemente ripristinarlo.

  • Spegni lo smartphone;
  • Tieni premuti i pulsanti: volume (+) o volume (-) e accendi;
  • Attendere finché non viene visualizzato il menu della modalità di ripristino;
  • Con i pulsanti del volume scorrere fino all’opzione “Wipe cache partition” e premere il pulsante di accensione per selezionarlo;
  • Apparirà un’altra schermata, e ora basta confermare con “Sì” e riavviare lo smartphone.

Se il processo sopra riportato non ha avuto effetto, sarà necessario ripristinare il sistema. Per fare ciò, ripetere la stessa procedura, ma invece di scegliere “Wipe cache partition”, selezionare l’opzione “Wipe data / factory reset”. Ricordando che questo processo cancellerà tutti i file e le applicazioni lasciando Android come esce dalla fabbrica.

[irp]

Mario Run

Il famoso gioco dei baffi di Nintendo è un altro esempio che genera un sacco di lamentele da parte degli utenti che hanno fatto il root, perché dopo non possono più giocare. L’errore 804-5100 si verifica sempre e per risolvere questo problema procedi come segue:

  • Dopo che appare l’errore, esci dal gioco e chiudilo nel task manager;
  • Inserisci la cartella “/data/data/com.nintendo.zara/shared_prefs” e rimuovi il file “deviceaccount.xml”
  • Ora esegui di nuovo il gioco e basta, problema risolto.

[irp]

Queste erano alcune soluzioni per provare a risolvere alcuni problemi con il root. Vale la pena ricordare che, tuttavia, la migliore alternativa nella maggior parte dei casi è disinstallare completamente il root.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.