Problemi con la fotocamera e come risolvere

By | Dicembre 17, 2019
Problemi con la fotocamera e come risolvere

Poche cose sono frustranti come quando la tua fotocamera digitale non funziona. Questo tipo di problema può manifestarsi in vari modi. Forse la fotocamera non si accende o non ti consente di scattare il tipo esatto di foto che desideri fare. Forse non puoi controllare un aspetto della videocamera che pensavi di poter impostare. O forse la qualità dell’immagine risultante non è proprio quella che ti aspetti.

Alcuni problemi sono estremamente complessi, o potresti addirittura dover portare la fotocamera in un negozio per la riparazione. Altri problemi, tuttavia, sono estremamente facili da risolvere, se sai cosa fare. Scopri come risolvere i problemi della fotocamera con questi suggerimenti facili da seguire.

Leggi anche: Definizione della fotocamera reflex digitale a obiettivo singolo (DSLR)

1. Distorsione prospettica

Il problema: la distorsione prospettica fa apparire linee rette e parallele come se convergessero.

La causa: questo tipo di distorsione si verifica naturalmente quando gli oggetti più vicini ai nostri occhi (e alle nostre fotocamere) appaiono più grandi a causa della loro vicinanza.

La soluzione: alcuni fotografi utilizzano obiettivi di inclinazione per produrre immagini che non presentano distorsioni prospettiche. Tuttavia, alcuni sostengono che anche se questi obiettivi correggono la distorsione prospettica, le immagini che creano sembrano totalmente innaturali perché i nostri occhi sono abituati a vedere questo tipo di distorsione naturalmente.

Un’opzione meno costosa (e quella che tende a produrre risultati migliori) è usare Photoshop per regolare delicatamente la quantità di distorsione.


2. La fotocamera non si accende

La causa più comune di questo problema è la batteria. La batteria potrebbe essere scarica, inserita in modo errato, avere contatti metallici sporchi o che non funzionano. Assicurati che la batteria sia completamente carica. Assicurarsi che il vano batteria sia privo di sporcizia e particelle che potrebbero interferire con i contatti metallici.

Inoltre, ti è caduta la fotocamera recentemente? In tal caso, potresti aver scaricato la batteria. Alcune fotocamere non si accendono se il fermo del vano batteria è allentato.

3. La fotocamera non salva le foto

Assicurati di aver selezionato una modalità fotografia con la fotocamera, piuttosto che una modalità di riproduzione o una modalità video. Se la batteria della fotocamera è scarica, la fotocamera potrebbe non essere in grado di salvare le foto.

Inoltre, se la memoria interna della fotocamera o la scheda di memoria è piena, la fotocamera non salverà più foto.

Con alcune fotocamere, il software interno consente di salvare solo un determinato numero di foto su una singola scheda di memoria a causa del modo in cui il software numera ciascuna foto. Una volta che la fotocamera raggiunge il limite, non salverà più foto. (È più probabile che questo problema si verifica quando una vecchia fotocamera è accoppiata con una nuova, grande scheda di memoria.)

Leggi anche: Come risolvere l’errore fotocamera dei telefoni Samsung?

4. LCD è vuoto

Alcune fotocamere contengono un pulsante “monitor”, che consente di accendere e spegnere lo schermo LCD; assicurati di non aver premuto inavvertitamente questo pulsante.

Se la modalità di risparmio energetico della fotocamera è abilitata, il display LCD si spegne dopo un certo periodo di inattività. È possibile prolungare il periodo di tempo prima che la fotocamera passi alla modalità di risparmio energetico – oppure è possibile disattivare la modalità di risparmio energetico – attraverso il menù della fotocamera.

È anche possibile che la fotocamera si sia bloccata, lasciando vuoto lo schermo LCD. Per ripristinare la fotocamera, rimuovere la batteria e la scheda di memoria per 10 minuti prima di provare ad accendere nuovamente la fotocamera.

5. La vignettatura

Il problema: gli angoli della tua foto hanno un aspetto più scuro rispetto al resto dello scatto.

La causa: sebbene la vignettatura possa essere utilizzata come strumento creativo per aggiungere drammaticità a uno scatto o per aiutare a orientare l’occhio dello spettatore verso il centro dell’inquadratura, quando la vignettatura si verifica per caso, è in genere dovuta all’obiettivo che cattura i propri bordi. Gli obiettivi grandangolari sono noti per la vignettatura, in particolare a grandi aperture (ad esempio f / 1.2, f / 1.4, f / 1.8, ecc.).

La soluzione: una soluzione integrata nella fotocamera è semplicemente quella di evitare di utilizzare le aperture più grandi dell’obiettivo. È possibile determinare facilmente l’apertura alla quale la vignettatura non rappresenta più un problema scattando una serie di foto, iniziando dall’apertura più grande disponibile e scendendo di un punto per ciascuna immagine fino a quando non si vede più la vignettatura.

6. LCD è difficile da vedere

Alcuni LCD sono molto difficili da vedere alla luce diretta del sole. L’abbagliamento dell’LCD rende quasi impossibile vedere le immagini. Prova a creare un’ombra sul display LCD usando la mano per rendere più facile vedere il display LCD alla luce diretta del sole. Oppure, se la tua fotocamera ha un mirino, usalo per inquadrare le tue foto in pieno sole, piuttosto che usare il display LCD.

Alcune fotocamere consentono di impostare la luminosità dell’LCD, il che significa che è possibile che la luminosità dell’LCD sia stata impostata sul valore più basso, lasciando l’LCD fioco. Ripristina la luminosità del display LCD attraverso i menu della fotocamera.

È anche possibile che il display LCD sia semplicemente sporco. Utilizzare un panno in microfibra asciutto per pulire delicatamente il display LCD.

Leggi anche: Come misurare la distanza di un oggetto con la fotocamera dello smartphone

7. Aberrazione cromatica

Il problema: l’aberrazione cromatica, chiamata anche frange, fa apparire colori brillanti – tipicamente viola, verde o rosso – attorno ai bordi degli elementi in una foto ad alto contrasto.

La causa: si verificano frange perché l’obiettivo non è in grado di focalizzare tutte le lunghezze d’onda della luce su un singolo piano focale.

La soluzione: alcuni obiettivi sono realizzati appositamente per ridurre al minimo l’aberrazione cromatica, sebbene si tratti di una soluzione costosa.

8. La qualità delle foto è scadente

Se la qualità della foto è scadente, non è scontato che il problema risieda nella fotocamera. Puoi migliorare la qualità delle foto usando una migliore illuminazione, una corretta inquadratura, buoni soggetti e una messa a fuoco nitida.

Se la tua fotocamera ha un piccolo flash incorporato, potresti avere scarsi risultati in condizioni di scarsa luminosità. Considera di scattare in modalità completamente automatica per consentire alla fotocamera di creare tutte le impostazioni, assicurandoti di avere le migliori possibilità di creare una foto ben esposta. Scattare con una risoluzione più alta non garantisce foto migliori, ma può aiutare.

Assicurarsi che l’ obiettivo sia pulito, poiché macchie o polvere sull’obiettivo possono causare problemi di qualità dell’immagine.

Se si scatta in condizioni di scarsa luminosità, utilizzare un treppiede o utilizzare la funzione di stabilizzazione dell’immagine della fotocamera per ridurre le vibrazioni della fotocamera. Altrimenti, prova a appoggiarti a una parete o al telaio di una porta per stabilizzarti ed evitare le vibrazioni della fotocamera.

Infine, alcune fotocamere non funzionano bene, soprattutto se sono modelli più vecchi che sono cadute una volta o due. Prendi in considerazione di comprare una nuova fotocamera, se ce l’hai da alcuni anni e se la qualità dell’immagine si riduce improvvisamente dopo una caduta.

9. Distorsione a barilotto

Il problema: la distorsione a barilotto fa apparire curve le linee rette e le immagini sembrano avere bordi arrotondati (come un barilotto). Inoltre, il centro della foto sembra gonfio ed è più grande nella cornice rispetto ai bordi dello scatto.

Questo effetto non è in genere desiderato a meno che non si utilizzi un obiettivo fisheye per ottenere intenzionalmente quell’aspetto distorto.

La causa: la distorsione a barilotto è generalmente causata dalla combinazione di essere troppo vicini in prossimità del soggetto e di utilizzare una grande lunghezza focale.

La soluzione: regola il posizionamento in modo tale da essere più lontano dal soggetto. Per ottenere ancora una visione ravvicinata, utilizzare un obiettivo a lunghezza focale più lunga in modo da poter riempire più facilmente la cornice con il soggetto.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.