Prompt dei comandi: cos’è e come si usa

By | Novembre 1, 2019
Prompt dei comandi: cos'è e come si usa

Il prompt dei comandi è disponibile nella maggior parte dei sistemi operativi Windows. Prompt dei comandi è un’applicazione di interpretazione della riga di comando disponibile nella maggior parte dei sistemi operativi Windows. Viene utilizzato per eseguire i comandi immessi. Molti di questi comandi automatizzano le attività tramite script e file batch, eseguono funzioni amministrative avanzate e risolvono o risolvono determinati tipi di problemi di Windows.


Il prompt dei comandi è ufficialmente chiamato processore dei comandi di Windows, ma a volte viene anche chiamato shell dei comandi o prompt cmd, o anche con il suo nome file, cmd.exe.

A volte il prompt dei comandi viene erroneamente indicato come “prompt DOS” o come MS-DOS stesso. Il prompt dei comandi è un programma Windows che emula molte delle capacità della riga di comando disponibili in MS-DOS, ma non è MS-DOS.

Cmd è anche un’abbreviazione di molti altri termini tecnologici – come distribuzione centralizzata dei messaggi, visualizzazione del monitor a colori e database di gestione comune – ma nessuno di questi ha nulla a che fare con il prompt dei comandi.

Come aprire il prompt dei comandi

Come accedere al prompt dei comandi

Si apre il prompt dei comandi tramite il collegamento al prompt dei comandi situato nel menu Start o nel menu App, a seconda della versione di Windows.

Un altro modo per accedere al prompt dei comandi è tramite il comando Esegui cmd o nella posizione originale in C: \ Windows \ system32 \ cmd.exe, ma l’utilizzo del collegamento è più veloce per la maggior parte delle persone.

Un altro metodo per aprire il prompt dei comandi in alcune versioni di Windows è tramite il menu Power User. Tuttavia, potresti vedere PowerShell lì invece di Prompt dei comandi a seconda della configurazione del tuo computer; scopri come cambiarlo qui.

Molti comandi possono essere eseguiti solo se si sta eseguendo il Prompt dei comandi come amministratore.

Come utilizzare il prompt dei comandi

Per utilizzare il Prompt dei comandi, immettere un comando Prompt dei comandi valido insieme a tutti i parametri opzionali. Il prompt dei comandi quindi esegue il comando come inserito ed esegue l’attività o la funzione progettata per l’esecuzione in Windows.

Ad esempio, l’esecuzione del seguente comando Prompt dei comandi nella cartella Download rimuoverà tutti gli MP3 da quella cartella:

del *.mp3

I comandi devono essere inseriti esattamente nel Prompt dei comandi. Una sintassi errata o un errore di ortografia potrebbero causare errori o peggiori comandi; potrebbe eseguire il comando sbagliato o il comando giusto nel modo sbagliato. Si consiglia un livello di comfort con la sintassi del comando di lettura.

Ad esempio, l’esecuzione del comando dir mostrerà un elenco di file e cartelle esistenti in qualsiasi posizione specifica sul computer, ma in realtà non fa nulla. Tuttavia, cambia solo un paio di lettere e si trasforma nel comando del, che è il modo in cui elimini i file dal prompt dei comandi!

La sintassi è così importante che con alcuni comandi, in particolare il comando di eliminazione, aggiungere anche un solo spazio può significare eliminare dati completamente diversi.

Ecco un esempio in cui lo spazio nel comando interrompe la riga in due sezioni, creando essenzialmente due comandi in cui vengono eliminati i file nella cartella principale (file) anziché i file nella sottocartella (musica):

del C:\files\ music

Il modo corretto di eseguire quel comando in modo da rimuovere invece i file dalla cartella della musica, è rimuovere lo spazio in modo che l’intero comando sia messo insieme correttamente.

Non lasciarti spaventare dall’uso dei comandi del prompt dei comandi, ma lascia che ti renda prudente.

Disponibilità prompt dei comandi

Il prompt dei comandi è disponibile su tutti i sistemi operativi basati su Windows NT che includono Windows 10Windows 8Windows 7Windows VistaWindows XP e Windows 2000, nonché Windows Server 2012, 2008 e 2003.

Windows PowerShell, un interprete avanzato della riga di comando disponibile nelle recenti versioni di Windows, integra le capacità di esecuzione dei comandi disponibili nel Prompt dei comandi. Windows PowerShell potrebbe eventualmente sostituire il Prompt dei comandi in una versione futura di Windows.

Come aumentare la velocità di Internet utilizzando il prompt dei comandi

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.