Proteggere chiavetta USB gratis

Proteggere chiavetta USB gratis. USB o pendrive sono un ottimo modo per rendere la nostra vita più facile. Tuttavia, se le usiamo per documenti importanti o riservati, la loro sicurezza lascia molto a desiderare. Chi trova una chiavetta USB può aprirla e vedere cosa c’è su di essa o cancellare il contenuto.


E’ possibile mettere delle restrizioni a queste? Uno dei metodi più semplici è quello di proteggere con una password la vostra chiavetta USB. Tra qualche rigo parleremo di come mettere in sicurezza con una password la vostra chiavetta USB.

Windows include un proprio sistema per mettere le password su dispositivi come una chiavetta USB, quindi non c’è bisogno di scaricare alcun software aggiuntivo. Il programma è Bitlocker, che cripta le unità di memoria specificate. Per accedervi, andate su Start, nella casella di ricerca, digitare “Bitlocker” senza virgolette. Premete su Invio.

Appariranno quattro risultati nel Pannello di controllo: BitLocker, BitLocker Manager, Gestire i certificati di crittografia dei file e proteggere il computer crittografando i dati sul disco. Noi invece abbiamo bisogno di “BitLocker Manager”.


Proteggere chiavetta USB gratis

Nella schermata successiva potete vedere tutte le unità del computer, dovete selezionare quella che desiderate crittografare.

Questa crittografia sarà eseguita solo sulle unità selezionate e sono in grado di essere viste e utilizzate solo da utenti autorizzati, vale a dire agli utenti con una password.

L’ultima scheda è quella che ci interessa, “Unità dati rimovibili” e si riferisce a supporti rimovibili.


Inserire la pendrive se non lo avete ancora fatto e fate clic su “Attiva BitLocker” accanto all’unità.

Il processo di crittografia inizia, e BitLocker si inizierà ad installare su quel drive USB.

Siate pazienti, perché il processo potrebbe richiedere alcuni secondi, non rimuovete la pendrive dalla porta USB.

Al termine dell’installazione, andrete automaticamente alla schermata successiva.


Nella schermata successiva è possibile selezionare quale metodo si preferisce per sbloccare l’unità.

Noi desideriamo proteggere l’unità flash con una password, abilitare l’uso di una password per sbloccare l’unità.

Quindi inserite la password due volte nei campi e cliccate su “Avanti”.

Abbiamo quasi finito.

Se casomai ci dimentichiamo la password, è possibile impostare una chiave di ripristino.

Nella schermata successiva, fate clic su “Salva chiave di ripristino in un file”.

Il browser si apre: dategli un nome al file (cercate di non mettere “chiave”) e salvate il file in una cartella.

Una volta che avete salvato il file, fate clic sul pulsante “Avanti” che vi porterà alla schermata finale.

Vi chiederà se siete pronti per iniziare a cifrare e vi avverte che il processo può richiedere diversi minuti.

Cliccate su “Start crittografia” per avviare il processo.

Se disponete di molti file sulla pennetta USB, il processo può richiedere diversi minuti.

Al termine, fate clic sul pulsante “Chiudi”.

Per controllare che tutto è andato bene, togliete la pennetta USB e ricollegatela: il sistema vi chiederà la password per accedere al contenuto della chiave USB.

E’ di una semplicità unica, bisogna solo leggere questa guida passo per passo.

Se l’articolo ti è piaciuto ti prego di condividerlo, grazie!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*