PS5: data di uscita, prezzo e scheda tecnica

PS5: data di uscita, prezzo e scheda tecnica

La PS5 o PlayStation 5 sarà lanciata sul mercato alla fine del 2020. Offrirà il Ray Tracing, un nuovo controller DualSense più coinvolgente, tempi di caricamento ridotti grazie a un SSD da 825 GB e un lettore Blu-Ray 4K … ma, non su tutte le versioni, perché in realtà ci sono due edizioni della console! Data di rilascio, prezzo e scheda tecnica … Vi diciamo tutto ciò che già sappiamo sulla PS5.


Quando sarà lanciata la PS5?

Sony ha confermato che la console verrà lanciata durante “le festività natalizie 2020”, quindi tra i mesi di ottobre e dicembre. Una fuga di notizie dice che la data di uscita di PlayStation 5 potrebbe essere il 20 novembre. Ma recentemente ci sono stati due drammatici sviluppi. Innanzitutto, abbiamo appreso ufficialmente che Sony non presenterà la PS5 all’E3 2020, un evento che è tradizionalmente il luogo di importanti lanci, per Sony e Microsoft. Lo spettacolo del videogioco è stato successivamente cancellato a seguito della crisi sanitaria.

Sony ha persino aperto un sito dedicato alla sua console. Tuttavia, l’altro grande evento è l’epidemia di coronavirus che sta compromettendo seriamente la produzione in Cina. È probabile che il programma di vendita della Play Station 5 sia già stato completamente rivisto da Sony dietro le quinte a causa di questa pandemia.

Il design della Play Station 5

È stato alla fine della conferenza l’11 giugno 2020 che Sony ha finalmente svelato il design della sua nuova console. La PS5 adotta un aspetto decisamente futuristico, a mille miglia dalla grafica della versione sviluppatore che era trapelata alcuni mesi fa. La console non avrà una “forma a U”, ma ha la forma di una scatola disposta verticalmente. Tuttavia, sembra possibile posizionare la console anche in orizzontale, come qualsiasi altra console del soggiorno.


PS5: data di uscita, prezzo e scheda tecnica

Con un bordo bianco e un centro tipo un nervo nero, la PS5 è la prova che è possibile beneficiare di un design piuttosto elegante per una console, soprattutto perché Sony ha optato per forme circolari, lontano da ciò a cui il produttore e il suo concorrente Microsoft ci hanno abituato negli ultimi anni. In breve, la PS5 rompe con la tradizione ed è una notizia piuttosto buona!

Quante versioni di PS5 saranno rilasciate?

Sony ha in programma di commercializzare due versioni della sua console: una piuttosto classica con un lettore di dischi e l’altra … senza lettore Blu-Ray! Sì, hai letto bene: Sony lancerà una console che non avrà un lettore interno. Soprannominata Digital Edition, questa console si baserà interamente su un sistema di download. Sony non ha mai rilasciato una console domestica senza un lettore di dischi, eppure questo è quello che succederà!

Attualmente, sembra essere l’unica differenza tra i due modelli, sia in termini di hardware che nel design.

Quanto costa la PS5?

Sony non ha ancora annunciato il prezzo di PlayStation 5. Tuttavia, se si credesse ad alcune voci, la PlayStation 5 dovrebbe costare 449 € in Europa. Informazioni da prendere con un pizzico di sale.

La scheda tecnica di PS5

Secondo uno studio, le due maggiori aspettative dei fan di PlayStation per la PS5 sono la grafica migliorata e tempi di caricamento ridotti. Mark Cerny, capo architetto di PlayStation, ha già confermato alcuni elementi molto interessanti della scheda tecnica della PS5.

  • SoC di terza generazione AMD Ryzen (7nm)
  • CPU Zen da 2 a 8 core con clock a 3,5 GHz
  • 10.28 GPU TFLOPS AMD RDNA 2
  • Ray tracing
  • 16 GB di RAM GDDR6 a 256 bit
  • Memoria SSD interna “ultra-veloce”  da 825 GB con interfaccia a 12 canali (5,5 GB / s Raw
    da 8 a 9 GB / s compressi)
  • Slot SSD NVMe
  • Disco USB
  • Rivoluzionario motore audio 3D
  • Lettore di dischi Blu-Ray 4K

Risultato dell’integrazione dell’SSD da 825 GB, questi sono soprattutto tempi di caricamento inferiori a 1 secondo. Grazie a questo SSD, la PS5 elaborerà i dati 100 volte più velocemente rispetto all’HDD della PS4, afferma Sony durante una conferenza. La PlayStation 5 sarà in grado di caricare 2 GB di dati in soli 0,27 secondi.

Ma è anche l’impegno di una grafica più dettagliata. Sony promette una velocità di trasferimento di oltre 5 GB / sec. C’è anche una demo del motore Unreal Engine 5 che mostra quanto dettagliate possano essere le scene sulla console. Secondo il capo di Epic Games, grazie alla sua architettura di archiviazione, l’esperienza di gioco sarà molto meglio di quella che si ha attualmente su PC.

Si noti che al momento, una voce persistente evoca importanti problemi di progettazione sull’attuale modello di PS5. Voci che sono infondate nel credere a Mark Cerny, architetto di sistema di Sony, che promette un simile smantellamento della console di Microsoft con Xbox X Series.

Finalmente abbiamo appreso dai dirigenti di Sony che la parte dematerializzata dei giochi PS5 e PlayStation Now ora si affideranno all’infrastruttura Microsoft. E questo, anche se la società Redmond si sta preparando a lanciare xCloud al di fuori degli Stati Uniti.

Il catalogo giochi di PS5

L’elenco dei giochi annunciati:

  • Gran Turismo 7
  • Godfall
  • Observer System Redux
  • Quantum Error
  • Outriders
  • Gods and monsters
  • Gothic (remake)
  • Rainbow Six Quarantine
  • The Lord of The Rings : Gollum
  • Watch Dogs : Legion
  • Dying Light 2
  • WRC 9
  • Lors of the Fallen 2
  • New Bluepoint Game

E l’elenco dei giochi annunciato, ma non confermati per il momento su PS5:

  • Cyberpunk 2077
  • Final Fantasy VII Remake (Part 2)
  • The Elder Scrolls VI
  • Starfield
  • BioShock 4
  • Diablo 4
  • Overwatch 2
  • New NBA Live
  • Call of Duty 2020
  • Project Awakening
  • Sniper Elite 5
  • The Sims 5
  • Battlefield 6
  • Untitled Star Wars Game
  • Untitled Avatar Game
  • Beyond Good and Evil 2
  • Skull & Bones
  • Elden Ring
  • Payday 3
  • Untitled Saints Row Game
  • The Wolf Among Us 2
  • Back 4 Blood
  • Sons of the Forest
  • Sea of Stars
  • 30XX
  • Hytale
  • Convergence: A League of Legends Story
  • The Outlast Trials

Sony ha rivelato che la PS5 sarà retrocompatibile con i 100 maggiori successi della PS4. Sony non sta più parlando di ampia compatibilità con le versioni precedenti, a differenza di Microsoft, che annuncia una retrocompatibilità Xbox Series X fino a Xbox 360, il che è un po’ deludente. Un giornalista ci ha detto che la retrocompatibilità con la PS4 sarà tutt’altro che perfetta al momento del lancio: Sony dovrebbe migliorare le cose tramite aggiornamenti post-lancio.

Quale sarà la massima definizione di giochi per PS5?

Le informazioni sono state più o meno confermate da GameStop: la nuova console Sony dovrebbe essere compatibile con i televisori 8K. Dovrebbe quindi essere in grado di visualizzare un’immagine di 7680 × 4320 pixel. Non è noto, tuttavia, se questo supporto riguarderà sia i giochi che i video. Resta anche da vedere se i giochi trarranno beneficio da tale definizione in modo nativo o se saranno semplicemente aggiornati e l’immagine rielaborata al volo.

Inoltre, grazie al ray tracing, la console dovrebbe beneficiare di un rendering molto migliore degli effetti luce. Questa tecnologia è stata introdotta su PC dalle schede grafiche Nvidia RTX. Tuttavia, la console, lo sappiamo già, utilizzerà una GPU AMD (generazione Navi). Sony assicura che tutti i calcoli del ray tracing verranno eseguiti in tempo reale, un’area in cui AMD deve ancora dimostrarsi.

Fino a che punto Sony spingerà indietro la compatibilità?

La compatibilità con i giochi PS4 è già stata acquisita, poiché è stato il nuovo CEO di Sony Jim Ryan a confermarlo in un’intervista. D’altra parte, sembra che su PS5 siano riproducibili solo 100 giochi dal catalogo PS4. Secondo Mark Cerny, questa è una decisione relativa al costo della retrocompatibilità. Non ci sono più dubbi sulla compatibilità con le versioni precedenti fino a PS1.

Sony vuole anche evitare qualsiasi interruzione generazionale tra PS4 e PS5. Sony spiega che se avvii un gioco su PS4 puoi finirlo su PS5 senza ricominciare da zero. Un giocatore su PS5 può anche giocare con i giocatori su PS4. Si noti inoltre che Sony non sarà l’unico ad offrire un ampia compatibilità a ritroso dal momento che Microsoft ha rivelato selezionare vecchi giochi dal suo catalogo che rimarranno compatibili con Xbox X Series.

Che aspetto ha il controller DualSense di PS5?

Sony ha rivelato, senza troppe sorprese, che la PlayStation 5 beneficerà di un nuovo controller, il DualSense. Questa volta, Sony ha completamente rivisto il suo design e ha optato per l’uso di due colori: bianco e nero. Troviamo comunque lo stesso layout di tasti del controller DualShock della PS4, ovvero 4 tasti emblematici sulla parte destra, due levette analogiche simmetriche, le frecce direzionali a sinistra, i pulsanti R1 e L1, i grilletti posteriori R2 e L2 , una luce a LED e un’ampia area touch al centro. A differenza del DualShock, il controller ha una porta USB-C per una ricarica rapida, un microfono aggiuntivo, un pulsante Mute e un pulsante Crea invece del pulsante Condividi.

PS5: data di uscita, prezzo e scheda tecnica

Conosciamo anche alcune delle tecnologie che Sony intende integrare. Innanzitutto, il feedback tattile che ridicolizzerebbe la concorrenza. La Sony abbandonerebbe la sua tecnologia rombo a favore di un ritorno più preciso, fine e credibile per rafforzare l’immersione. I trigger L2 e R2 saranno adattivi, il che significa rafforzare nuovamente l’immersione. Sony afferma che questa tecnologia offrirà sensazioni nuove e più coinvolgenti.

Un’altra nuova funzionalità: il controller PS5 sarebbe in grado di rilevare il battito cardiaco e il sudore del giocatore. Sony avrebbe quindi integrato nuovi sensori nei suoi controller, al fine di analizzare i dati biometrici dal palmo dell’utente. L’obiettivo di tale integrazione tecnologica sarebbe quello di adattare il gameplay allo stato del giocatore. Cosa cambia tutto nel corso di un videogioco quando l’utente è calmo o al contrario, quando è particolarmente stressato.

Cosa ne pensi di ciò che si profila attorno alla PS5? Condividi la tua opinione nei commenti!

Continua a leggere: Ecco i giochi per PlayStation 5 presentati da Sony

Commenta per primo

Lascia un commento