Quali caratteristiche considerare per l’acquisto di un nuovo smartphone

Arriva sempre il momento di sostituire il vecchio smartphone con uno nuovo e una cosa è certa, l’acquisto del cellulare è sempre una gran gioia, bisogna ammetterlo, ma non bisogna farsi trovare impreparati nella scelta.

I modelli sono tutti super tecnologici e all’avanguardia, le caratteristiche sono sempre più trendy e i prezzi si sono adeguati al mercato, infatti con poche centinaia di euro si può avere uno smartphone con eccellenti prestazioni. Le seguenti caratteristiche, raccolte da OutOfBit per noi, devono essere prese necessariamente in considerazione nel momento dell’acquisto.

Occhio alla fotocamera e allo schermo

Una statistica ha confermato che chi ha intenzione di acquistare un nuovo smartphone, le prime informazioni che chiede riguardano la fotocamera. Attualmente un buon cellulare possiede due fotocamere, una frontale e una posteriore ma, per ottenere delle foto nitide e chiare, insomma perfette, non bisogna sottovalutare i megapixel, il contrasto, la luminosità, il bilanciamento e soprattutto la presenza del flash.

Le stesse caratteristiche valgono per lo schermo che incide molto sulla buona riuscita dei video e delle foto, quindi occhio ai pixel e alla risoluzione. Una funzionalità ancora poco conosciuta ma moto utile è la certificazione IP67 o IP68, si tratta della protezione che tiene lontano polvere, urti e persino l’acqua.

L’importanza della memoria espandibile e della durata della batteria

Si sa, ormai gli smartphone sono diventati quasi pc portatili o meglio piccole casseforti per conservare ricordi come foto e video, documenti e altro, ma tutto dipende dalla grandezza della memoria. Per non rischiare di rimanere con spazio pieno, optare almeno per una da 32 giga.

Se non dovesse essere sufficiente si potrà sempre integrare con una espandibile. Altra caratteristica importante da non sottovalutare è la batteria che viene misurata in mAh. Maggiore sarà questo valore e più durata avrà. Stesso discorso è valido per il caricabatteria.

Connessione sì ma veloce e fluida

La scelta di un nuovo smartphone comprende anche la connessione o connettività e le reti supportate. Sì, perché non è solo cliccare su Wi-Fi e reti mobili per connettersi, bisogna prendere in considerazione alcune caratteristiche per far sì che questa connessione sia veloce e fluida.

Innanzitutto, deve supportare diverse reti Wi-Fi e in particolare le dual band a 5Ghz, non deve mancare il Bluetooth che è in grado di apportare un notevole risparmio energetico e se possibile, deve essere presente il chip NFC, ossia il dispositivo che permette di effettuare piccoli pagamenti attraverso il cellulare, utile per chi non vuole portarsi dietro carte o contanti.

Alla ricerca del design perfetto e di tendenza

Il bello degli smartphone è che con il tempo hanno subito l’evoluzione del design, modelli molto accurati, accattivanti e che saltano all’occhio. Si è passato in poco tempo dal solito colore nero a diversi modelli tutti colorati che piacciono molto e soprattutto creano tendenza.

Certo rispetto alle caratteristiche sopra elencate questa è quella più futile, ma ci sono utenti che non riescono a farne a meno e scelgono il proprio smartphone in base al design. Molto ricercato negli ultimi tempi il modello con la dual sim.

Alcune marche famose hanno aggiunto questa possibilità che per molti è davvero molto utile. Non tutti i modelli però supportano bene questa funzionalità, infatti quando si usa un numero si disattiva l’altro. Il miglior modello è quello che garantisce la funzionalità delle due sim contemporaneamente.

Queste sono solo alcune delle caratteristiche fondamentali per acquistare uno smartphone, ma si sa che esse cambiano, si modificano e si aggiornano costantemente. Scoprire i migliori smartphone presenti sul mercato che offrono queste funzionalità non è difficile, naturalmente tutto dipende anche dalla fascia di prezzo che sale e scende in base alla marca e alle tecnologie presenti.