Quali sono gli smartphone che emettono più radiazioni?

By | Settembre 4, 2018
Quali sono gli smartphone che emettono più radiazioni

Quali sono gli smartphone che che emettono più radiazioni? Qualcuno qui si preoccupa della quantità di radiazioni emesse dagli smartphone? Un dispositivo che ha un alto tasso di radiazioni ti farà rinunciare ad acquistarlo? Indipendentemente dalla tua risposta, il Bundesamt für Strahlenschutz, l’ente responsabile della certificazione dei dispositivi mobili per l’agenzia di sicurezza Blue Angel, ha presentato un nuovo elenco aggiornato di smartphone che emettono più radiazioni.

Leggi anche: E’ ufficiale, lo smartphone fa male ai tuoi occhi

In secondo luogo, il sito Statista, responsabile della diffusione della lista, degli studi effettuati, sottolinea che Xiaomi Mi A1 è lo smartphone che ha emesso la maggior parte delle radiazioni. In secondo luogo troviamo il One Plus 5T e completa il podio il Mate 9 del cinese Huawei. E parlando di Huawei, una cosa che ha attirato molta attenzione sono stati i dispositivi totali dell’azienda che ha 6 modelli nella lista.

Un altro punto di forza è vedere che tra i 15 smartphone che fanno male e che emettono più radiazioni, 13 sono di aziende cinesi. Tra i cinesi abbiamo Sony e Apple con un modello ciascuno nella lista. Marchi famosi come Samsung, Motorola e Asus non compaiono nemmeno, quindi questo dato indica che queste società sono molto attente alle radiazioni che emettono i loro dispositivi.

Ti interessa sicuramente questo articolo: Esiste una connessione tra l’uso dello smartphone e la perdita di memoria negli adolescenti

Quali sono gli smartphone che emettono più radiazioni?

Potrebbe interessarti: Come insegnare ai bambini ad apprezzare i loro smartphone

 

E tu, sei rimasto sorpreso dalla lista? Hai uno di questi modelli?

Author: Morgana

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.