Quanti dispositivi possono connettersi a un modem?

By | Ottobre 18, 2019
Quanti dispositivi possono connettersi a un modem

Puoi utilizzare più dispositivi contemporaneamente di quanto pensi… probabilmente. Computer e altri dispositivi su una rete devono condividere una capacità infinita di risorse, e questo è vero per (wired e wireless Wi-Fi reti) allo stesso modo. Tuttavia, i limiti precisi dipendono da molteplici fattori.


Ad esempio, potresti notare che quando colleghi il tuo laptop, un paio di PC e alcuni smartphone alla tua rete, è molto più difficile eseguire lo streaming di Netflix o Hulu sulla tua TV. Forse il film si blocca o sembra sfocato o inizi ad affrontare errori di connessione.

Questo perché ogni dispositivo collegato alla rete wireless richiede un po’ più di larghezza di banda e deve provenire da qualche parte una volta raggiunta la massima larghezza di banda. È come se la tua rete dicesse: “Oh, stai usando il tuo telefono adesso? Nessun problema, lasciami trarre un po’ di forza da quel film che occupa così tanto spazio. “

Il tuo modem non pensa in termini di priorità. Invece, pensa in termini di dove è necessaria la capacità e dove viene maggiormente utilizzata. Lavorerà indiscriminatamente nel tentativo di mantenere tutti i dispositivi funzionanti ad un certo livello.

Quanti dispositivi possono connettersi a un modem?

La maggior parte delle reti domestiche e degli hotspot Wi-Fi pubblici funzionano con un singolo punto di accesso wireless (un modem a banda larga nel caso di reti domestiche ). Al contrario, le reti di computer aziendali più grandi installano più punti di accesso per espandere la copertura della rete wireless in un’area fisica molto più ampia. 

Ogni punto di accesso ha limiti per il numero di connessioni e la quantità di carico di rete che può gestire, ma integrando molti di essi in una rete più ampia, è possibile aumentare la scala complessiva.

Limiti teorici del ridimensionamento della rete Wi-Fi

Molti singoli modem wireless e altri punti di accesso possono supportare fino a circa 250 dispositivi collegati.

Da un punto di vista cablato, i modem possono ospitare un numero limitato (di solito tra uno e quattro) di client Ethernet cablati con il resto connesso tramite wireless.

La valutazione della velocità dei punti di accesso rappresenta la massima larghezza di banda teorica della rete che possono supportare. Un modem Wi-Fi di 300 Mbps con 100 dispositivi collegati, ad esempio, può offrire in media solo 3 Mbps a ciascuno di essi (300/100 = 3).

Se non sei sicuro di cosa possa supportare il tuo modem, inserisci il numero di modello su Google e dovresti riuscire a trovarlo in questo modo.

Ricorda, tuttavia, la maggior parte delle persone usa la propria connessione di rete solo occasionalmente e un modem sposta la larghezza di banda disponibile ai dispositivi che ne hanno bisogno. Tali spostamenti dipenderanno dalle esigenze di un determinato dispositivo in un determinato momento.

Limiti pratici del ridimensionamento della rete Wi-Fi

La maggior parte delle persone non ha un numero di dispositivi vicino al numero massimo di dispositivi che un modem tipico può contenere. Questa è una buona cosa, perché collegare 250 dispositivi a un singolo punto di accesso Wi-Fi, sebbene teoricamente possibile, non è molto fattibile per alcuni motivi:

  • gli amministratori spesso mantengono i limiti sul posto per mantenere affidabili i modem e le reti.
  • sulle reti domestiche, tutti i dispositivi normalmente condividono una singola connessione Internet. Le prestazioni inizieranno a peggiorare quando più dispositivi si uniranno alla rete e inizieranno a utilizzarla contemporaneamente. Anche solo una manciata di dispositivi attivi che trasmettono video o scaricano file possono raggiungere rapidamente un collegamento Internet condiviso.
  • i punti di accesso si surriscaldano e smettono di funzionare quando si lavora a carichi estremi per periodi prolungati, anche se si gestisce solo il traffico locale e non si accede a Internet.
  • avere un gran numero di dispositivi Wi-Fi concentrati in stretta vicinanza fisica, come una casa o un ufficio, genera significative interferenze del segnale wireless. Le interferenze radio tra i dispositivi Wi-Fi degradano le prestazioni della rete (a causa della frequente ritrasmissione di messaggi che non riescono a raggiungere la destinazione) e alla fine causano interruzioni della connessione.
  • alcuni modem domestici includono una funzione che consente agli amministratori di controllare il numero di client che possono connettersi contemporaneamente. Molti modem Linksys, ad esempio, impostano un valore predefinito massimo di 50 dispositivi al massimo.

Come massimizzare il potenziale della tua rete

L’installazione di un secondo modem o punto di accesso su una rete domestica può aiutare notevolmente a distribuire il carico di rete. Aggiungendo più punti di accesso alla rete, è possibile supportare efficacemente qualsiasi numero di dispositivi. Tuttavia, ciò renderà la rete progressivamente più difficile da gestire.

Qualcos’altro che puoi fare se hai già uno o più modem che supportano un gran numero di dispositivi è aumentare la larghezza di banda disponibile per ciascun dispositivo connesso contemporaneamente aumentando i limiti di connessione.

Ad esempio, se i tuoi dispositivi di rete e l’abbonamento Internet ti consentono di scaricare a 1 Gbps, puoi quindi avere anche 50 dispositivi collegati contemporaneamente consentendo a ciascun dispositivo di consumare fino a 20 megabit di dati al secondo.

Alcune persone usano reti mesh per migliorare la copertura della rete wireless nelle loro case. Questi tipi di reti offrono una migliore copertura perché sono costituiti da modem interbloccati che forniscono copertura Internet su una vasta area, che la maggior parte delle reti tradizionali a modem singolo non è in grado di offrire.

Leggi anche:

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.