Recensione all’Oppo A74 5G, primo smartphone in India ad utilizzare il SoC Qualcomm Snapdragon 480

By | Febbraio 21, 2022
Recensione all’Oppo A74 5G

Viviamo in un mondo interconnesso, dove è possibile parlarsi anche a chilometri di distanza. Un mondo fatto di device tecnologici sempre connessi ad internet, dove poter fare qualsiasi cosa vogliamo: cercare biglietti per il prossimo viaggio, seguire una partita di calcio, chattare, giocare alla roulette online e tantissime altre cose.

Insomma gli smartphone hanno conquistato la nostra mente, arrivando al punto di non poterne fare più a meno. Tutta la nostra vita è racchiusa lì, in pochi centimetri.

Sono tante le società leader nel settore degli smartphone, tra cui Oppo, famosa azienda cinese che sta dominando i mercati internazionali. Sono tanti i modelli prodotti dall’azienda con sede a Dongguan, ma uno in particolare sarà il centro della nostra attenzione oggi, ovvero l’Oppo A74 5G. Ma cosa rende così speciale questo modello? È uno dei primi telefoni in India ad utilizzare SoC Qualcomm Snapdragon 480.

Parliamo dell’Oppo A74 5G

Appena guardiamo l’Oppo A74 5G risalta subito all’occhio il design incredibilmente semplice. Il corpo è in plastica e il retro si presenta molto elegante nella sua semplicità, con varie sfumature di colore che si possono notare osservandolo da varie angolazioni.

Il cellulare pesa 188 g, quindi risulta pesante rispetto alla media, ma dopo poco dal suo utilizzo è veramente facile da utilizzare. Unica pecca: il retro dello smartphone attira le impronte, quindi pulirlo risulta una vera impresa, ma con una giusta cover il problema si risolve.

Sulla destra troviamo il tasto di accensione, comprensivo di un sensore di impronte digitali. Devo essere onesto, pensavo fosse difficoltoso da usare, invece è estremamente facile e utile. Sulla sinistra troviamo i tasti per il volume.


Questo smartphone presenta anche il riconoscimento facciale per sbloccarlo, sempre molto veloce. Nella parte inferiore, invece, troviamo un jack per le cuffie, una porta USB Type-C. Vicino un singolo altoparlante. La confezione presenta un cavo per l’alimentazione con alimentatore da 18w e uno strumento per estrarre la sim.

Lo schermo è un LCD Full HDD+ da 6,5 pollici. Risulta veramente molto scorrevole e la navigazione è molto piacevole, non dà mai fastidio all’occhio. Forse unica pecca il foto della fotocamera integrato con lo schermo, ma è un qualcosa alla quale ci si abitua subito.

Per quanto riguarda la memoria, l’Oppo A74 5G è disponibile solamente con 6 GB di Rame e 128 Gb di archiviazione. Il sistema ColorOS 11.1 permette di utilizzare fino a 5 GB di memoria interna come RAM, ma personalmente non ci sono notevoli differenze. Sono presenti, inoltre, Wi-Fi ac dual band, Bluetooth 5.1, radio FM e la solita suite di sensori.

Passiamo alla batteria. Uso da qualche settimana questo smartphone e la batteria non mi ha mai dato problemi, con la carica che durava anche poco più di 24 ore. Il sistema operativo è molto veloce e funziona senza intoppi, grazie anche alla frequenza di aggiornamento di 90hz.


Ottima la qualità degli altoparlanti e la luminosità dello schermo. Infine passiamo alla fotocamera: ne sono presenti quattro posteriori da: 48 Mp + 8 Mp + 2 Mp + 2 Mp, mentre quella frontale è di 16 Mp. Tutto sommato le foto e video sono buoni, anche se non sono molto nitidi nei dettagli.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!