Come riavviare in Recovery Mode il Moto G5 e Moto G5 Plus

By | Febbraio 20, 2018

Come riavviare in Recovery Mode il Moto G5 e Moto G5 Plus altri due super smartphone portati da Lenovo nel mercato italiano nei primi mesi del 2017. In verità il super smartphone è uno, la versione Plus, perché la versione base è munita di caratteristiche abbastanza modeste.

In questa guida vedremo come riavviare in Recovery Mode il Moto G5 e Moto G5 Plus. Su entrambi le versioni del Moto G troviamo pre installata e nascosta la recovery mode. La recovery serve per recuperare il sistema operativo ed è stata nascosta agli utenti normali per non fare dei casini con il proprio smartphone.

Una volta entrati nella recovery è possibile pulire la cache del telefono, ripristinare un telefono bloccato e altro. Per riavviare in recovery mode il Moto G5 e Moto G5 Plus bisogna premere una sequenza di pulsanti a telefono spento. Allora vediamo come riavviare in Recovery Mode il Moto G5 e Moto G5 Plus.

Come riavviare in Recovery Mode il Moto G5 e Moto G5 Plus

  • Assicuratevi che il vostro telefono sia spento.
  • In seguito tenete premuto il tasto Volume giù per circa 2-3 secondi.
  • Sempre tenendo premuto il tasto Volume giu’ premere sul pulsante di accensione e poi rilasciare entrambi.
  • Adesso scegliete l’opzione recovery utilizzando per navigare il pulsante Volume e per confermare il tasto di accensione.
  • Appena vedete il logo Android tenete premuto il pulsante Volume Up per un po’.
  • Mentre tenete ancora premuto il tasto Volume su, premere e rilasciare il pulsante di accensione.

Ben fatto! Se avete seguito il procedimento con attenzione dovreste trovarvi nel menù della recovery. È possibile utilizzare i tasti del volume per scorrere e selezionare le opzioni con pulsante di accensione.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.