3 metodi per realizzare un video a rallentatore su iPhone

By | Febbraio 4, 2024
video slow motion

Guida Completa: Come Realizzare un Video a Rallentatore su iPhone – Tecniche, App e Consigli Pratici per Video Slow Motion Perfetti! Hai mai tentato di realizzare un video a rallentatore con il tuo iPhone? Se sei alle prime armi con le riprese e il montaggio video su iPhone, questa operazione potrebbe sembrarti complicata. Niente paura; in questo articolo ti spiegheremo come registrare o creare un video in slow motion sul tuo iPhone seguendo dei passaggi semplicissimi. Un video a rallentatore gioca principalmente sulla modifica dei suoi frame rate. Ma cos’è il frame rate? Si tratta del numero di fotogrammi che la fotocamera cattura ogni secondo durante la registrazione di un video, in questo caso con il tuo iPhone. Immergiamoci e scopriamo di più sui video in slow motion e su come realizzarne uno facilmente.


Cos’è un Video in Slow Motion

Un video a rallentatore su iPhone, noto anche come video in slow motion, è una registrazione realizzata con un numero di fotogrammi per secondo (fps) superiore alla norma, che viene poi rallentata fino a raggiungere una velocità standard o inferiore in fase di riproduzione. L’iPhone consente di registrare questi video a 120 fps e 240 fps. Grazie a questa elevata frequenza di fotogrammi, il video, una volta rallentato, appare in movimento lento rispetto a una ripresa normale. È un po’ come guardare una scena di un film dove ogni gesto e movimento diventa più dettagliato e enfatizzato, rendendo ogni momento più intenso e significativo.

3 metodi per realizzare un video a rallentatore su iPhone

Il tuo iPhone è uno strumento potente per creare video a rallentatore, una funzionalità che trasforma momenti ordinari in sequenze cinematografiche mozzafiato. Per rallentare un video su iPhone, è essenziale che il video sia stato registrato a una frequenza di fotogrammi superiore a 30 fps, come 50, 60, 120 o 240 fps. Questo permette di ridurre la velocità a 25 o 30 fps, che sono i tassi standard di riproduzione video. Ecco tre metodi semplici e intuitivi per ottenere un perfetto video in slow motion su iPhone.

Metodo 1: Utilizzo dell’App Foto

Se possiedi un video girato ad un’alta frequenza di fotogrammi, ad esempio 120 o 240 fps su un iPhone, e desideri trasformarlo in un video a rallentatore, puoi farlo facilmente utilizzando l’App Foto sul tuo iPhone. Ecco i passaggi da seguire.

  1. Apri l’App Foto sul tuo iPhone e seleziona il video che vuoi rallentare, per aprirlo a schermo intero.
  2. Tocca “Modifica”, situato nell’angolo in alto a destra dello schermo.
  3. Trascina le maniglie per scegliere quale parte del video desideri rallentare.
  4. Tieni premuta la maniglia per un’edizione più precisa.
  5. Scorri a sinistra o a destra per regolare la maniglia con precisione e rilasciala quando hai terminato.
  6. Tocca il pulsante di riproduzione per visualizzare in anteprima il video in slow motion.
  7. Se il risultato ti soddisfa, tocca “Fine” per salvare il video a rallentatore sul tuo iPhone.

Questo processo trasforma i tuoi ricordi in veri e propri capolavori cinematografici, permettendoti di catturare ogni dettaglio e momento con un effetto visivo affascinante e coinvolgente.

Metodo 2: Creare Video a Rallentatore su iPhone con iMovie

Creare video a rallentatore su iPhone è diventato non solo semplice, ma anche entusiasmante, grazie a strumenti come iMovie. Questa app trasforma il tuo iPhone in uno studio di editing video portatile, permettendoti di rallentare un video su iPhone con facilità e precisione. Scopriamo insieme come fare.

  1. Installazione e Avvio di iMovie: Per iniziare, scarica e apri l’app iMovie sul tuo iPhone. Una volta aperta, seleziona ‘Continua’.
  2. Creazione di un Nuovo Progetto: Tocca l’opzione ‘Film’ per iniziare a creare il tuo video.
  3. Selezione del Video: Scegli il video che desideri modificare rallentando, toccandolo dall’elenco.
  4. Inizio dell’Editing: Clicca su ‘Crea Film’ per avviare il processo di editing.
  5. Visualizzazione della Timeline: Usa due dita per pizzicare e zoomare indietro sulla timeline, ottenendo una visione completa del tuo video.
  6. Selezione del Clip: Tocca il video sulla timeline per selezionarlo e prepararlo per l’editing.
  7. Accesso agli Strumenti di Velocità: Tocca l’icona dell’utensile di velocità, situata in basso.
  8. Regolazione della Velocità: Trascina il cursore verso sinistra o destra per modificare la velocità del video. Come un pittore che modula i colori sulla sua tela, qui puoi giocare con la velocità per creare l’effetto desiderato.
  9. Selezione di Altre Parti del Clip: Tocca un’altra parte del clip per selezionarla.
  10. Regolazione della Velocità di Altre Parti: Trascina anche qui la maniglia a destra o a sinistra per regolare la velocità di questa sezione.
  11. Anteprima del Video: Usa il pulsante di riproduzione/pausa per vedere in anteprima il risultato.
  12. Adattamento del Video in Orientamento Verticale: Se il video è stato girato verticalmente, tieni premuta l’anteprima con due dita e scorri in senso orario per adattarlo alla schermata, evitando così un video ritagliato in formato quadrato.
  13. Salvataggio del Progetto: Dopo aver terminato, tocca ‘Fatto’ e poi il pulsante di condivisione.
  14. Esportazione del Video: Scegli ‘Condividi Video’ e poi ‘Salva Video’ per salvare il lavoro nella libreria Foto del tuo iPhone.
  15. Conclusione del Processo: Attendi che il video venga esportato e tocca ‘OK’. Troverai il tuo video in slow motion su iPhone salvato nella libreria Foto.

Attraverso questi passaggi, iMovie ti permette di trasformare i tuoi ricordi in opere d’arte in movimento, con la magia del rallentatore a portata di mano.

Metodo 3: Creare Video a Rallentatore su iPhone con l’App VN

Quando si tratta di trasformare un video in slow motion sul tuo iPhone, l’utilizzo di un’app di terze parti può essere una scelta eccellente. Un’applicazione particolarmente utile per questa operazione è VN. Il vantaggio principale di VN risiede nella sua capacità di offrire preset di controllo della velocità, che ti permettono di rallentare un video su iPhone in modo rapido e intuitivo. Vediamo come procedere passo dopo passo.

  1. Installazione e Avvio: Scarica l’app VN sul tuo iPhone e avviala. Se richiesto, concedi l’accesso completo alla tua Libreria Foto.
  2. Inizio di un Nuovo Progetto: Seleziona l’opzione “Nuovo Progetto”.
  3. Selezione del Video: Scegli il video che desideri convertire in slow motion e premi la freccia successiva, situata nell’angolo in basso a destra dello schermo.
  4. Gestione della Timeline: Usa due dita per pizzicare e zoomare fuori dalla timeline.
  5. Modifica della Velocità: Seleziona la clip video e poi lo strumento di velocità.
  6. Regolazione della Velocità: Trascina le ancore per modificare la velocità del video, e premi il pulsante di conferma per procedere.
  7. Anteprima del Video Modificato: Premi il pulsante di riproduzione per vedere in anteprima la clip editata.
  8. Condivisione del Video: Se il risultato ti soddisfa, utilizza il pulsante di condivisione situato nell’angolo superiore destro dello schermo.
  9. Esportazione del Video: Seleziona “Esporta”.
  10. Salvataggio del Video: Dopo aver completato l’esportazione, scegli “Altro”.
  11. Archiviazione del Video: Dal foglio di condivisione, seleziona “Salva Video” per conservare il video nella tua Libreria Foto.
  12. Conclusione del Processo: Infine, premi “Fatto”.

In conclusione, utilizzando VN, puoi facilmente trasformare i tuoi video in magnifici video a rallentatore su iPhone, con una procedura semplice e guidata, adatta anche a chi non ha esperienze precedenti di editing video. Rinominare foto e video su iPhone: 3 metodi


Consigli su come registrare un Video in Slow Motion su iPhone

Gli iPhone possono catturare video a rallentatore fino a 240 fotogrammi al secondo. Questi video possono poi essere rallentati fino a 30 fps (o 24 fps), ovvero 8 volte più lenti di un normale video registrato a 30 fps. Ecco come creare un video a rallentatore su iPhone.

Nota: Durante la registrazione di un video in slow motion, potresti notare sfarfallii sullo schermo in condizioni di scarsa illuminazione. È un fenomeno normale dovuto al tentativo di catturare più fotogrammi in meno tempo. Per eliminare sfarfallii o oscurità, accendi il flash dell’iPhone, usa una lampada aggiuntiva o un’altra fonte di luce.

Parte 1: Scegliere la Velocità del Rallentatore

Per registrare un video in slow motion su iPhone, hai due opzioni: 120 fps e 240 fps. Ecco come modificarle in base alle tue esigenze. Nota: i modelli di iPhone dal 5s al 7 possono registrare solo video a 120 fps, mentre l’iPhone 8 e modelli successivi supportano sia i 120 fps che i 240 fps.


  • Metodo 1: Dalla Fotocamera: Avvia l’app Fotocamera sul tuo iPhone e scorri per selezionare la modalità Slow-Mo. Tocca il numero 120 o 240 nell’angolo in alto a destra dello schermo per alternarli.
  • Metodo 2: Dalle Impostazioni. Puoi anche cambiare questa impostazione dall’app Impostazioni. Ecco i passaggi da seguire. Apri l’app Impostazioni e vai su Fotocamera. Tocca Registra Slow-mo. Seleziona ‘1080p HD a 240 fps’ (o 120 fps).

Parte 2: Registrare un Video in Slow Motion

Registrare un video in slow motion su un iPhone è un gioco da ragazzi. Segui questi semplici passaggi. Avvia l’app Fotocamera e scorri fino alla modalità Slow-Mo. Punta la fotocamera verso il soggetto e premi registra. Una volta terminato, premi stop. Ed è tutto. Bloccare le app su iPhone: 5 metodi

Conclusione

Ecco fatto; ora puoi registrare o realizzare video in slow motion sul tuo iPhone senza alcuno sforzo. Segui i passaggi in questa guida, migliora le tue abilità e trasforma i momenti in racconti cinematografici. 7 metodi per recuperare video cancellati iPhone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.