Come registrare telefonate con iPhone

By | Aprile 21, 2022
registrare chiamate iphone

Come registrare chiamate con iPhone in entrata e in uscita utilizzando app di terze parti. È facile registrare chiamate iPhone, ma per forza di cose puoi registrare una telefonata con iPhone utilizzando solo app di terze parti, perché per questioni di privacy di Apple al momento non esiste un metodo integrato. Uno dei metodi per registrare le telefonate con iPhone è utilizzando Google Voice, tuttavia, puoi registrare solo le chiamate che ricevi.

Le app registrare telefonate iPhone di terze parti come Rev Call Recorder, TapeACall e Call Recorder possono registrare sia le chiamate in entrata che in uscita. Sorprendentemente, una delle cose che non puoi fare con il tuo iPhone è registrare una telefonata. Ciò potrebbe essere in parte dovuto al fatto che Apple non vuole avere a che fare con i problemi legali relativi alla registrazione delle telefonate: ci sono leggi che variano da stato a stato che pongono limiti al tuo diritto di registrare le chiamate, soprattutto senza l’espresso consenso di tutti in chiamata.

Ma è davvero possibile registrare chiamate iPhone? Si è sufficiente installare un’app per farlo. E per stare alla larga da qualsiasi ostacolo legale, assicurati sempre che tutti quelli in chiamata siano a conoscenza e acconsentano ad essere registrati. Sono disponibili numerose app per registrare telefonate iPhone, ma solo una offre la possibilità di registrare chiamate iPhone gratis: Google Voice. Sii consapevole, però, che Google voce registra solo le chiamate in arrivo, quindi non puoi registrare una chiamata avviata dal tuo telefono. E se non ti piace Google Voice, ce ne sono molte altre con altre funzionalità.

Leggi anche: Cosa fare quando iPhone non si accende

Come registrare telefonate con iPhone tramite Google Voice

Se non disponi di un numero Google Voice, inizia richiedendone uno. Vai alla pagina web di Google Voice e, effettuato l’accesso con il tuo account Google, segui le istruzioni per scegliere un numero di telefono della città o prefisso che desideri. Installa l’app Google Voice sul tuo iPhone e completa la configurazione con il tuo nuovo numero di Google Voice.

Una volta configurato Google Voice sul telefono, vai alla pagina web di Google Voice e fai clic sull’icona Impostazioni nella parte superiore dello schermo. Nella sezione chiamate, assicurati che “Opzioni chiamate in entrata” sia attivato. Ora, per registrare una telefonata su iPhone. Ricevi una chiamata utilizzando l’app Google Voice sul tuo iPhone. Ricorda che non puoi registrare le chiamate in uscita, quindi se desideri registrare una chiamata dovrai chiedere all’altra parte di chiamarti utilizzando il tuo numero di Google Voice.

Dopo aver risposto alla chiamata, premere “4” sulla tastiera. Sentirai un messaggio che ti informa che la chiamata è in fase di registrazione. Se si desidera registrare solo una parte della chiamata, premere “4” una seconda volta per interrompere la registrazione. In caso contrario, la chiamata verrà registrata fino a quando non riattaccherai. Termina la chiamata come di consueto.

La chiamata registrata apparirà nella segreteria di Google Voice. Per salvare la registrazione sul tuo computer come file MP3, vai alla pagina web di Google Voice e fai clic sull’icona della segreteria nella barra di navigazione sul lato sinistro dello schermo. Fare clic sulla casella vocale, quindi fare clic sui tre punti sul lato destro dello schermo. Scegli “Download” e salva il file sul tuo computer.


Leggi anche: iPhone si surriscalda, come risolvere

Come registrare una chiamata con iPhone tramite app di terze parti

Google Voice è certamente un po’ contorto e funziona solo con le chiamate in arrivo. Se preferisci, ci sono app che puoi utilizzare per registrare chiamate iPhone in uscita, in poche parole quando sei tu a chiamare. In generale, la maggior parte delle app funziona più o meno allo stesso modo: per registrare una chiamata, devi impostare una chiamata in conferenza a 3 tra il tuo iPhone, il centro di registrazione dell’app di registrazione e la parte che stai chiamando.

La migliore opzione disponibile in questo momento per la registrazione gratuita delle chiamate, sia per le chiamate in entrata che per quelle in uscita, è un’app chiamata Rev Call Recorder. Questo servizio è completamente gratuito e non ha restrizioni sul numero di minuti che puoi registrare. Al momento è disponibile solo per iPhone, non per Android. Altre app per registrare chiamate in entrata che quelle in uscita includono TapeACall Pro (€ 10,99) e Call Recorder Pro (€ 10 per 300 minuti, quindi ulteriori acquisti in-app).

Registrazione di chiamate (tempo di registrazione disponibile tramite acquisti in-app) funziona in modo diverso. Registra solo le chiamate in uscita ed è necessario effettuare la chiamata direttamente dall’app stessa. Ma l’app registra chiamate iPhone sul dispositivo, anziché salvarla in un server remoto.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.