Rimuovere virus da Android senza ripristinare le impostazioni di fabbrica

By | Novembre 8, 2019
Rimuovere i virus da Android senza ripristinare le impostazioni di fabbrica

Rimozione dei virus Android senza ripristino delle impostazioni di fabbrica: desktop e PC sono la fonte di archiviazione dei propri file e dati personali. Alcuni di questi file vengono scaricati da Internet e alcuni vengono trasferiti da altri dispositivi come telefoni, tablet, disco rigido, ecc.


Il problema con il download di file da Internet o addirittura il trasferimento di file da altri dispositivi è che i file potrebbero essere infetti. E una volta che questi file sono entrati nel tuo sistema, il tuo sistema verrà infettato da virus e malware che possono causare molti danni.

Nel 20° secolo, i computer erano l’unica fonte principale di virus e malware. Ma quando la tecnologia ha iniziato ad evolversi e crescere, l’uso di dispositivi moderni come smartphone, tablet, ecc. sono iniziati a crescere esponenzialmente. Quindi, a parte i computer, anche gli smartphone Android sono diventati una fonte di virus. 

Non solo, ma è probabile che gli smartphone hanno più probabilità di essere infettati, poiché oggi le persone condividono tutto utilizzando il proprio cellulare. Virus e malware possono danneggiare il tuo dispositivo Android, rubare i tuoi dati personali o anche i dati della tua carta di credito, ecc. Quindi è molto importante e necessario rimuovere qualsiasi malware o virus dal tuo dispositivo Android.

Il metodo migliore è quello di rimuovere completamente virus e malware dal tuo dispositivo Android è eseguire un ripristino delle impostazioni di fabbrica che cancellerà completamente tutti i tuoi dati, inclusi virus e malware. Ma siamo sicuri che questo metodo funzioni bene, ma a quale costo? 

Potresti potenzialmente perdere tutti i tuoi dati se non hai eseguito il backup del tuo telefono Android e il problema con il backup è che il file infetto da virus o malware potrebbe essere ancora presente. Quindi in breve, è necessario eliminare tutto al fine di sbarazzarsi di virus o malware.

Eseguire il ripristino delle impostazioni di fabbrica di Android significa che stai riportando il tuo dispositivo allo stato originale cancellando tutte le informazioni nel tentativo di ripristinare il dispositivo alle impostazioni originali del produttore. Quindi sarà un processo molto faticoso ricominciare e installare tutto il software, le app, i giochi, ecc. Sul tuo dispositivo. 

Potresti anche fare un backup dei tuoi dati ma, come ho già detto, c’è la possibilità che il virus o il malware possa tornare di nuovo. Pertanto, se si esegue un backup dei dati, è necessario eseguire una scansione rigorosa dei dati di backup per rilevare eventuali segni di virus o malware.

Ora sorge la domanda se il metodo di ripristino delle impostazioni di fabbrica è fuori discussione, quindi cosa si potrebbe fare per rimuovere completamente virus e malware dal dispositivo Android senza perdere tutti i dati? Dovresti lasciare che virus o malware continuino a danneggiare il tuo dispositivo o che i tuoi dati vadano persi? 

Bene, la risposta a tutte queste domande è che non devi preoccuparti di nulla, poiché in questo articolo troverai un approccio passo-passo per rimuovere virus e malware dal tuo dispositivo senza perdere i dati.

In questo articolo, scoprirai come rimuovere i virus dal tuo dispositivo Android senza senza ripristinare le impostazioni di fabbrica sul tuo telefono Android e senza perdere alcun dato. Ma prima di arrivare alla conclusione che il tuo dispositivo è stato infettato da un virus o malware, prima di tutto, dovresti determinare il problema. 

Inoltre, se si verificano problemi o problemi con il dispositivo, ciò non significa automaticamente che il dispositivo sia infetto. Ad esempio, se il dispositivo rallenta, i possibili motivi alla base di questo problema possono essere:

  • Molti telefoni hanno la tendenza a rallentare dopo un certo periodo di tempo. Come velocizzare Android [2019]
  • Un’app di terze parti potrebbe anche essere la causa in quanto potrebbe consumare molte risorse.
  • Se hai un gran numero di file multimediali, anche questo può rallentare il dispositivo.

Come vedi, dietro ogni problema con il tuo dispositivo Android, ci possono essere numerose cause. Ma se sei sicuro che la causa principale del problema che stai affrontando è un virus o malware, puoi seguire la guida qui sotto per rimuovere virus dal tuo dispositivo Android senza senza ripristinare le impostazioni di fabbrica.

Come rimuovere virus da Android senza ripristinare le impostazioni di fabbrica

Di seguito sono riportati diversi metodi per rimuovere virus e malware dal tuo dispositivo Android:

Metodo 1: avviare il tuo telefono Android in modalità provvisoria

La modalità provvisoria è una modalità in cui il telefono disabilita tutte le applicazioni e i giochi installati e carica solo il sistema operativo predefinito. Utilizzando la Modalità provvisoria puoi scoprire se qualche app sta causando il problema e una volta che hai zero-in sull’applicazione, puoi rimuovere o disinstallare in sicurezza l’app. 

La prima cosa da provare è avviare il telefono in modalità provvisoria. Per avviare il telefono in modalità provvisoria, attenersi alla seguente procedura:

Tenere premuto il pulsante di accensione del telefono fino a visualizzare il menu di accensione del telefono.

  1. Toccare sul Spegnere opzione dal menu Power e continuare a tenerlo fino ad ottenere una richiesta di riavvio in modalità provvisoria.
  2. Toccare il pulsante OK.
  3. Attendere il riavvio del telefono.
  4. Una volta riavviato il telefono, vedrai una filigrana in modalità provvisoria nell’angolo in basso a sinistra.

Se c’è qualche problema nel tuo telefono Android e non si avvia normalmente, segui i passaggi seguenti per avviare il telefono spento direttamente in modalità provvisoria:

  1. Premere e tenere premuto il pulsante di accensione, nonché i pulsanti volume su e volume giù.
  2. Una volta visualizzato il logo del telefono, rilasciare il pulsante di accensione ma tenere premuti i pulsanti Volume su e volume giù.
  3. Una volta avviato il dispositivo, vedrai una filigrana della modalità provvisoria nell’angolo in basso a sinistra.

Nota: in base al produttore del telefono cellulare, il metodo sopra descritto per riavviare il telefono in modalità provvisoria potrebbe non funzionare, pertanto è consigliabile eseguire una ricerca su Google con un termine: “Nome del telefono cellulare” Avvia in modalità provvisoria o leggere il nostro tutorial.

Una volta riavviato il telefono in modalità provvisoria, è possibile disinstallare manualmente qualsiasi app scaricata nel momento in cui avete notato il problema sul telefono. Per disinstallare l’applicazione problematica, attenersi alla seguente procedura: 

  1. Aprire Impostazioni sul telefono.
  2. In Impostazioni, scorrere verso il basso e cercare l’opzione App o App e notifiche.
  3. Toccare su App installate in Impostazioni app. Nota: se non riesci a trovare le app installate, tocca la sezione App o App e notifiche. Quindi cerca la sezione Download nelle impostazioni dell’app.
  4. Fare clic sull’app che si desidera disinstallare.
  5. Ora fai clic sul pulsante Disinstalla sotto il nome dell’app per rimuoverlo dal dispositivo.
  6. Apparirà una finestra di avviso che chiede “Vuoi disinstallare questa app”. Fare clic sul pulsante OK per continuare.
  7. Una volta disinstallate tutte le app che si desidera rimuovere, riavviare nuovamente il telefono normalmente senza accedere alla modalità provvisoria.

Nota: a volte, le app infette da virus o malware si auto configurano come app dell’amministratori del dispositivo, quindi utilizzando il metodo sopra non sarà possibile disinstallarle. E se provi a disinstallare le app dell’amministratore del dispositivo, visualizzerai un messaggio di avvertimento che dice: “La sua app è dell’amministratore del dispositivo e deve essere disattivata prima della disinstallazione“.

Quindi, al fine di disinstallare tali app, è necessario eseguire alcuni passaggi aggiuntivi. Questi passaggi sono indicati di seguito:

  1. Apri Impostazioni sul tuo dispositivo Android.
  2. Nelle Impostazioni, cerca l’ opzione Sicurezza e toccala.
  3. In Sicurezza, tocca Amministratori dispositivo.
  4. Tocca l’app che desideri disinstallare, quindi tocca Disattiva e Disinstalla. 

Verrà visualizzato un messaggio pop-up che chiederà “Vuoi disinstallare questa app?“, Tocca OK per continuare.

Dopo aver completato i passaggi precedenti, riavviare il telefono e il virus o il malware dovrebbero essere spariti. 

Metodo 2: eseguire un controllo antivirus

Antivirus è un programma software utilizzato per prevenire, rilevare e rimuovere malware e virus da qualsiasi dispositivo con un sistema operativo installato. Quindi, se scopri che il tuo telefono Android o qualsiasi altro dispositivo è infetto da virus o malware, dovresti eseguire un programma antivirus per rilevare e rimuovere il virus o il malware dal dispositivo.

Se non hai app di terze parti installate o se non installi app al di fuori di Google Play Store, puoi vivere senza un software antivirus. Ma se installi frequentemente app da fonti di terze parti, avrai bisogno di un buon software antivirus.

L’antivirus è un software di terze parti che è necessario scaricare e installare sul dispositivo per proteggere il dispositivo da virus e malware dannosi. Esistono molte app antivirus disponibili su Google Play Store ma non dovresti installare più di un antivirus alla volta sul tuo dispositivo. 

Inoltre, dovresti fidarti solo di Antivirus di fama come Norton, Avast, Bitdefender, Avira, Kaspersky, ecc. Alcune delle app Antivirus su Play Store sono spazzatura completa e alcune non sono nemmeno Antivirus. Molti di questi sono Memory booster e pulitori della cache che faranno più danni che benefici al tuo dispositivo. 

Quindi dovresti fidarti solo dell’antivirus che abbiamo menzionato nel nostro articolo qui sopra e non installare nient’altro.

Per utilizzare uno dei suddetti antivirus per rimuovere virus dal tuo dispositivo, procedi nel seguente modo:

Nota: in questa guida utilizzeremo Norton Antivirus ma puoi utilizzare quello che vuoi dal nostro tutorial, poiché i passaggi saranno simili.

  1. Aprire Google Play Store sul telefono.
  2. Cerca Norton Antivirus utilizzando la barra di ricerca disponibile nel Play Store.
  3. Toccare Norton Security e Antivirus dall’alto nei risultati di ricerca.
  4. Ora tocca il pulsante Installa.
  5. Il download dell’app Norton Antivirus inizierà.
  6. Una volta scaricata completamente l’app, si installerà automaticamente.
  7. Al termine dell’installazione di Norton Antivirus, verrà visualizzata la schermata seguente:
  8. Selezionare la casella accanto a “Accetto il Contratto di licenza e i Termini di servizio di Norton” e “Ho letto e riconosciuto l’informativa sulla privacy globale di Norton“.
  9. Toccare su Continua.
  10. Norton Antivirus inizierà la scansione del dispositivo.
  11. Al termine della scansione, verranno visualizzati i risultati.

Dopo aver completato i passaggi precedenti, se i risultati mostrano che è presente del malware sul dispositivo, il software antivirus rimuoverà automaticamente il virus o il malware e pulirà il telefono.

Metodo 3: Pulizia

Dopo aver disinstallato o rimosso dal telefono le app dannose, i virus o i file infetti da malware, è necessario eseguire una pulizia completa del dispositivo Android. Devi svuotare la cache di dispositivi e app, cancellare la cronologia e i file temporanei, tutte le app di terze parti che potrebbero influire sulle prestazioni del sistema, ecc. Ciò assicurerà che non rimanga nulla di app o virus dannosi sul telefono e che tu possa continuare a utilizzare il tuo dispositivo senza problemi.

Puoi pulire il telefono utilizzando qualsiasi app di terze parti utilizzata per pulire il telefono, ma nella maggior parte dei casi, queste app sono piene di spazzatura e di annunci stessi. Puoi leggere il nostro articolo con i nostri consigli per pulire Android: cache, cronologia, file, altro

Si consiglia di eseguire una copia di backup del dispositivo dopo aver pulito il telefono da file, app, ecc. Questo perché sarà più semplice ripristinare il dispositivo da eventuali problemi futuri che potrebbero sorgere.

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.