Risolvi Microsoft Error 70003 – Guida e Consigli Utili

By | Novembre 6, 2023
errore 70003

Quando si verifica l’error 70003 durante l’utilizzo di Microsoft 365, si affronta una barriera all’accesso dei servizi vitali per la produttività personale e aziendale. Il codice errore 70003 può apparire a causa di varie problematiche, tra cui una connessione di rete instabile, un problema tecnico sul dispositivo Windows, o la rimozione del dispositivo dall’elenco dei dispositivi autorizzati da parte dell’organizzazione. Ecco alcuni passi da seguire per superare questo ostacolo e ripristinare l’accesso ai tuoi strumenti di lavoro.


Perché si verifica il codice error 70003? Il codice errore 70003 indica che il dispositivo è stato rimosso o non è più riconosciuto dalla rete dell’organizzazione a cui appartiene l’account Microsoft 365. Questo può accadere per motivi che vanno da un aggiornamento difettoso di Microsoft 365 a un errore di sistema, o alla rimozione intenzionale del dispositivo da parte dell’amministratore di rete.

1. Verifica con l’amministratore di rete

Il primo passo per risolvere error 70003 è contattare l’amministratore di rete. Chiedi se c’è stato qualche cambiamento nel tuo account o nel dispositivo che potrebbe avere causato l’errore.

2. Riavvia il PC

Molti problemi tecnici, incluso l’errore Microsoft 70003, possono essere risolti con un semplice riavvio del computer. Questa operazione può eliminare conflitti temporanei nel software o nella connettività di rete che impediscono il normale funzionamento di Microsoft 365.

3. Controlla la connessione di rete

Un collegamento internet non affidabile può essere il principale indiziato dietro error 70003. Assicurati di essere connesso a una rete Wi-Fi veloce o a una connessione Ethernet per tentare nuovamente l’accesso all’account Microsoft 365.

4. Scollegare l’Account Problematico

A volte, semplicemente scollegando e poi ricollegando l’account, è possibile risolvere l’errore 70003. Questa operazione può rivelarsi una soluzione veloce e indolore.

  1. Apri l’app Impostazioni sul tuo dispositivo.
  2. Seleziona la sezione “Account”.
  3. Clicca su “Accesso lavoro o scuola”.
  4. Individua l’account problematico e premi “Scollega”.
  5. Attendi il completamento della procedura di scollegamento.
  6. Prova ad accedere nuovamente a Office con le tue credenziali abituali.

5. Eliminazione dell’Account

Se il metodo precedente non ha dato i risultati sperati, procedere con l’eliminazione dell’account potrebbe essere la prossima strategia.

  1. Avvia l’app Impostazioni e vai alla voce “Account”.
  2. Scegli “Accesso lavoro o scuola”.
  3. Procedi con l’eliminazione dell’account.
  4. Dopo aver rimosso l’account, accedi di nuovo al tuo profilo Microsoft.

6. Utilizzare Microsoft 365 Online Contro l’errore 70003

Quando è essenziale accedere ai propri documenti di Microsoft 365 e il tempo stringe, l’accesso alla versione online di Word o Excel può essere una soluzione immediata. L’errore 70003 può impedire l’uso delle applicazioni desktop di Microsoft 365, ma accedendo online si dovrebbe essere in grado di lavorare senza problemi. Visita Microsoft 365 Online per proseguire con i tuoi compiti senza interruzioni.

7. Disabilitazione della Registrazione Automatica del Dispositivo

  1. Verifica e disattiva la policy di gruppo per la registrazione automatica del dispositivo. Se questa impostazione è già configurata nel tuo ambiente, dovresti essere in grado di localizzarla sul dispositivo.
  2. Scarica e estrai lo strumento PsExec in una cartella dedicata, come PSTools, per procedere con le modifiche a livello di sistema.
  3. Avvia il Prompt dei Comandi con privilegi di amministratore e naviga fino alla cartella PsExec.
  4. Esegui il comando nel Prompt dei Comandi per aprire una nuova istanza con privilegi di sistema: psexec -sid cmd.exe.
  5. Digita dsregcmd /leave per rimuovere la registrazione del dispositivo dai servizi di Microsoft.
  6. Riavvia il computer e verifica lo stato del dispositivo con dsregcmd /status per assicurarti che la rimozione sia stata effettiva.

8. Eliminazione dell’Account e del Dispositivo

A volte, la soluzione richiede un approccio combinato, mescolando passaggi da diversi metodi per un risultato efficace.


  1. Accedi alle Impostazioni del tuo PC, vai nella sezione Account e rimuovi l’account collegato al lavoro o alla scuola.
  2. Utilizza il Prompt dei Comandi o PowerShell con diritti amministrativi per eseguire il comando dsregcmd /leave.
  3. Controlla lo stato del tuo dispositivo con dsregcmd /status per confermare che non sia più elencato in Azure AD.
  4. Reregistra il dispositivo problematico per tentare una nuova sincronizzazione con i servizi aziendali.

9. Riparazione di Microsoft 365

Se il problema persiste, potrebbe essere utile eseguire una riparazione di Microsoft 365 seguendo questi passi.

  1. Apri le Impostazioni di Windows e seleziona la sezione App. Qui, trova Microsoft 365 e utilizza il menu a tendina per selezionare “Modifica”.
  2. Esegui una riparazione rapida di Microsoft 365 per risolvere eventuali malfunzionamenti che potrebbero essere alla base dell’errore Microsoft 70003Risolvi il mistero: Impronta digitale Windows Hello non disponibile

10. Verifica lo stato dei server Microsoft 365

Quando incontri l’errore 70003, il primo passo è controllare lo stato dei server Microsoft 365 per assicurarti che il problema non sia dalla loro parte. Segui questi passaggi per verificare la presenza di interruzioni del servizio:

  1. Accedi a Downdetector: Utilizza il tuo browser per visitare il sito Downdetector.
  2. Cerca Microsoft 365: Nel sito, usa la barra di ricerca per trovare l’attuale stato di Microsoft 365.
  3. Attendere una risoluzione: Se c’è un’interruzione del servizio, attendi che Microsoft risolva il problema e riprova ad accedere ai tuoi servizi. Attivare o disattivare modalità aereo Windows 11

11. Ripristina il funzionamento di Microsoft 365

Se il controllo del server non rivela problemi e l’errore 70003 persiste, la soluzione potrebbe essere la reinstallazione di Microsoft 365. Ecco come procedere per una reinstallazione pulita e un aggiornamento del software:


  1. Disinstalla Microsoft 365: Rimuovi l’applicazione dal tuo computer tramite il pannello di controllo o le impostazioni del sistema.
  2. Scarica l’ultima versione: Visita il sito ufficiale di Microsoft per scaricare l’ultima versione di Microsoft 365.
  3. Reinstalla il pacchetto software: Segui le istruzioni fornite sul sito per installare la nuova versione.

Il processo di disinstallazione e reinstallazione può risolvere incoerenze e problemi legati a file danneggiati o obsoleti, consentendoti di utilizzare le app di Microsoft 365 senza ulteriori errori. Condividi nei commenti se questa procedura ha risolto il tuo problema o se hai trovato un’altra soluzione, per aiutare altri utenti nella stessa situazione. Ripristinare le impostazioni di Rete Windows – Veloce & Efficace!