Risolvi: Spotify non riproduce brani – Guida Facile

By | Novembre 9, 2023
spotify non riproduce brani

Quando Spotify non riproduce alcuni brani, potrebbe lasciarti in un silenzio inaspettato. Tuttavia, non c’è motivo di preoccuparsi. Esploreremo le cause principali e presenteremo una guida passo passo con 11 soluzioni pratiche per risolvere il problema su dispositivi mobili e computer. Il malfunzionamento può dipendere spesso dalla connessione a Internet che, se interrotta o instabile, impedisce la riproduzione della musica. Se la tua connessione funziona correttamente, ecco altre soluzioni che puoi provare.


1. Effettua logout e login su Spotify

Quando Spotify non riproduce brani, una soluzione semplice ma efficace potrebbe essere disconnettersi e poi riconnettersi. Di seguito, le istruzioni per effettuare logout e login su Spotify, sia su dispositivi mobili che su computer.

Su Dispositivo Mobile. Per iniziare: Apri Spotify e tocca l’icona dell’ingranaggio per accedere alle Impostazioni. Scorri verso il basso e seleziona Disconnetti. Dopo esserti disconnesso, attendi qualche istante e procedi nuovamente con l’accesso: 3. Avvia l’applicazione Spotify e seleziona Accedi. Inserisci i tuoi dati e premi nuovamente su Accedi per completare il processo.

Su Computer. La procedura per il computer è altrettanto semplice: Avvia Spotify e clicca sulla tua immagine del profilo per trovare l’opzione di disconnessione. Seleziona Disconnetti e attendi un momento prima di procedere. Per riaccedere clicca su Accedi, verrai indirizzato al browser per completare l’accesso. Inserisci nome utente e password e clicca su Accedi. Seleziona “Continua verso l’app” per finalizzare l’accesso e iniziare ad utilizzare Spotify.

Questi passaggi possono risolvere il problema quando Spotify non riproduce alcuni brani o quando Spotify non funziona correttamente. Mantenendo un linguaggio chiaro e diretto, l’utente può seguire facilmente le istruzioni per ripristinare il funzionamento dell’app.

2. Spotify down?

Quando Spotify non riproduce brani, potrebbe dipendere da un problema al server di Spotify. Per controllare lo stato del servizio, è possibile visitare il sito di Downdetector tramite il link qui sotto e verificare la presenza di interruzioni del servizio. Link a Downdetector per Spotify.

3. Disattiva VPN su telefono e PC

Se Spotify non riproduce alcuni brani, la causa potrebbe essere l’uso di una VPN. Alcune tracce su Spotify sono soggette a restrizioni geografiche, quindi, utilizzando una VPN, potresti non riuscire ad accedere a contenuti non disponibili nella regione impostata dalla VPN. Disattivando la VPN, si potrà godere di una riproduzione fluida e senza interruzioni.

  • Su Android: La procedura per disattivare la VPN può variare a seconda del dispositivo; generalmente, è sufficiente aprire l’app della VPN sullo smartphone Android e disattivarla da lì.
  • Su iPhone: Apri l’app Impostazioni sul tuo iPhone e disattiva l’interruttore per la VPN.
  • Su Windows: Apri l’app della VPN e fai clic su disconnetti per spegnere la VPN sul tuo computer Windows.
  • Su Mac: Apri le Impostazioni di Sistema sul tuo Mac. Fai clic su VPN e disattivala.

4. Disattiva Modalità Offline Spotify (Mobile)

La modalità offline di Spotify impedisce la connessione a internet e permette la riproduzione solo dei brani scaricati. Non sarà possibile riprodurre canzoni non salvate sul dispositivo. In tal caso, prova a disattivare la modalità offline dalle impostazioni e riprendere la riproduzione. Ecco come fare in pochi semplici passi:

  1. Apri l’app mobile Spotify e tocca Impostazioni.
  2. Tocca Riproduzione.
  3. Disattiva l’interruttore per la modalità Offline. E il gioco è fatto.

5. Attivazione della Riproduzione Automatica di Contenuti Simili

Capita che Spotify non riproduca brani continuativamente e si interrompa dopo un solo pezzo. Se ciò succede, è consigliabile attivare l’opzione per la riproduzione automatica di contenuti simili. Questo problema può verificarsi quando si accede all’account Spotify da un dispositivo sconosciuto. Ecco come procedere:


  • Su dispositivi mobili: Avvia l’app Spotify e seleziona le ‘Impostazioni’. Accedi alla sezione ‘Riproduzione’. Attiva la funzione per la riproduzione automatica di contenuti simili.
  • Su computer: Apri l’app Spotify e clicca sulla tua foto profilo. Seleziona ‘Impostazioni’ dal menù a tendina. Attiva la funzione ‘Autoplay’.

6. Abilitare Contenuti Espliciti Spotify

Se desideri ascoltare brani o podcast espliciti su Spotify, puoi attivare l’opzione corrispondente. Questa funzione permette di riprodurre senza limitazioni ogni tipo di contenuto.

  • Su dispositivi mobili: Apri l’app Spotify e vai su ‘Impostazioni’. Tocca ‘Contenuti Espliciti’. Attiva l’opzione per consentire contenuti espliciti.
  • Su computer: Apri Spotify e clicca sulla tua immagine profilo. Clicca ‘Impostazioni’ dal menù a tendina. Abilita ‘Contenuti Espliciti’.

7. Cambio del Dispositivo di Riproduzione

Spotify consente di ascoltare musica su un dispositivo per volta. Se sei connesso a più dispositivi con lo stesso account e vuoi cambiare il dispositivo di riproduzione, segui questi passaggi:

  • Su dispositivi mobili: Apri la schermata di riproduzione corrente su Spotify. Tocca il dispositivo attuale nell’angolo in basso a sinistra. Seleziona il tuo dispositivo per iniziare la riproduzione su quello scelto.
  • Su computer: Apri Spotify e clicca sul dispositivo attuale nell’angolo in basso a destra. Clicca su ‘Questo computer’ nel pop-up per riprodurre sulla macchina attuale.

8. Abilita la qualità automatica

Per gli utenti Premium, Spotify offre la possibilità di impostare la qualità dello streaming al massimo livello. Tuttavia, quando la connessione Internet è lenta, potrebbe impedire la riproduzione dei brani. L’impostazione di ajustamento automatico della qualità può risolvere il problema.


  • Su dispositivi mobili: Apri l’app Spotify e tocca l’icona dell’ingranaggio. Scegli ‘Qualità Audio’ dalle ‘Impostazioni’. Attiva l’opzione per ajustare automaticamente la qualità.
  • Su computer: Apri Spotify e clicca sulla tua immagine profilo. Seleziona ‘Impostazioni’ dal menù a tendina. Attiva l’opzione per ajustare automaticamente la qualità.

9. Disattiva il Download Spotify tramite Dati Mobili

Quando Spotify non riproduce brani durante il download di playlist tramite rete dati, potrebbe incontrare difficoltà. Pertanto, è consigliabile disattivare l’uso dei dati mobili per i download. Ecco come procedere:

  1. Avvia Spotify sul tuo dispositivo mobile e seleziona Impostazioni.
  2. Nella pagina delle Impostazioni, premi su Qualità Audio.
  3. Disattiva l’interruttore per ‘Download con Dati Mobili’.

10. Svuota la Cache Spotify

La cache di Spotify che si accumula nel tempo potrebbe essere la causa dei malfunzionamenti nella riproduzione dei brani scaricati. Ecco perché svuotarla periodicamente può tornare utile. Segui i passaggi sottostanti:

  • Su Mobile: Apri Spotify sul tuo dispositivo mobile e tocca l’icona dell’ingranaggio. Seleziona Archiviazione. Tocca ‘Svuota cache’. Conferma la tua scelta quando appare il pop-up.
  • Su computer: Apri l’app Spotify sul tuo computer e clicca sulla tua immagine del profilo. Clicca Impostazioni nel menu a tendina. Nella sezione Archiviazione, clicca il pulsante ‘Svuota cache’.

11. Contatta il supporto Spotify

Se hai provato tutte le soluzioni e incontri ancora problemi, ti suggeriamo di contattare Spotify per assistenza personalizzata e ripristinare la tua esperienza musicale.

Perché spotify non riproduce podcast?

Capita che Spotify non riproduca brani o podcast per diversi motivi. Di seguito, vengono esplorate le problematiche più frequenti e le relative soluzioni, con un occhio attento alle esigenze degli utenti.

1. Restrizioni Geografiche. È possibile che alcuni contenuti non siano disponibili nella tua zona per vincoli di licenza. Questo implica che Spotify non riproduce alcuni brani o podcast specifici, limitando l’accesso solo a determinate regioni.

2. Connessione Internet. Una connessione internet non stabile o troppo lenta può ostacolare la corretta riproduzione dei contenuti. Garantire una connettività affidabile può essere la soluzione per godersi i podcast senza interruzioni.


3. Filtro per Contenuti Espliciti. Se riscontri l’impossibilità di ascoltare alcuni podcast, verifica le impostazioni del tuo account Spotify. Disattivare il filtro per i contenuti espliciti potrebbe essere la soluzione se il problema riguarda podcast con un rating esplicito.

4. Impostazioni Qualità Audio. Modificare la qualità dell’audio nelle impostazioni può risolvere problemi di riproduzione. Selezionare ‘Automatico’ permette a Spotify di adattare la qualità audio in base alla tua connessione, migliorando l’esperienza d’ascolto.

5. Malfunzionamenti Tecnici. Alcune anomalie tecniche possono impedire la riproduzione dei podcast nonostante la pressione del tasto play. Questi inconvenienti sono spesso temporanei e possono richiedere l’attesa di un aggiornamento dell’app o un suo aggiornamento manuale.

Nel caso in cui Spotify non funziona come dovrebbe, esaminare questi elementi può aiutarti a individuare il problema e trovare una soluzione. Aggiornare regolarmente l’app Spotify garantisce l’accesso alle ultime funzionalità e correzioni di bug, ottimizzando l’esperienza utente. Come collegare Spotify ad Alexa (e scollegare)

Perché la riproduzione casuale Spotify non funziona?

La modalità di riproduzione casuale di Spotify, nota come “shuffle”, è spesso al centro di dibattiti fra gli utenti. Nonostante l’aspettativa di un ascolto variegato, molti segnalano una certa prevedibilità nella selezione dei brani. Questa peculiarità è ascrivibile a un algoritmo specifico che non segue una casualità pura, preferendo alcune tracce a discapito di altre, con un ordine che può apparire non del tutto aleatorio​.

1. Feedback degli Utenti e Percezione della Shuffle. Numerosi sono i feedback degli utenti che evidenziano disfunzioni nel sistema di shuffle, con la tendenza a riproporre le stesse melodie. Per coloro che vantano collezioni musicali estese, ciò traduce in una limitazione nell’esplorazione della loro libreria musicale, in contrasto con le aspettative iniziali​.

2. Problemi Tecnici e Malfunzionamenti. Talvolta, anomalie tecniche, come bug o software malevoli, possono intaccare la performance dello shuffle. Sebbene Spotify miri a garantire un’esperienza d’ascolto imprevedibile, queste interferenze tecniche possono ostacolare la realizzazione di tale obiettivo​.

3. Connessione e Problemi di Connettività. Inconvenienti nella connessione internet o con i dati mobili possono alterare il corretto funzionamento dello shuffle. È importante anche assicurarsi che l’applicazione funzioni correttamente in background per attivare la funzione di riproduzione casuale. Da notare che alcune opere musicali possono richiedere autorizzazioni specifiche prima di essere integrate nello shuffle su Spotify​.

4. Soluzioni e Suggerimenti. Di fronte a problemi con la funzione shuffle, è consigliabile verificare la connettività, riavviare l’applicazione o cercare aggiornamenti software che possano risolvere i bug noti. L’adozione di questi passaggi può migliorare significativamente l’esperienza d’uso della funzione shuffle di Spotify. La migliore alternativa a Spotify

Ascolta Spotify Senza Preoccupazioni

Queste 11 soluzioni rappresentano i migliori passaggi di risoluzione dei problemi se Spotify non riproduce brani. Applica tutti questi metodi per dire addio agli intoppi e immergerti nel ritmo di un ascolto ininterrotto su Spotify. Cambiare password Spotify: Guida pratica e sicura