Come risparmiare la durata della batteria sul tuo iPhone

By | Dicembre 2, 2021
risparmiare batteria su iPhone

7 consigli per risparmiare la durata della batteria sul tuo iPhone. Ecco i modi migliori per risparmiare batteria su iPhone, così come alcuni miti sulla batteria da sfatare. Lo streaming di video, la navigazione in Internet, l’invio di SMS ai tuoi amici, il controllo di nuovi post su Facebook, la risposta alle e-mail e tutto ciò che fai sul tuo iPhone ha un effetto sulla carica della batteria.


Fortunatamente, ci sono molte cose da fare per risparmiare la durata della batteria sul tuo iPhone. Diamo un’occhiata ai suggerimenti più efficaci che possono prolungare la durata della batteria del tuo iPhone, oltre ad alcuni fattori che non hanno alcun effetto sulla sua durata.

Come controllare lo stato della batteria su iOS

È normale che la batteria di uno smartphone si deteriori nel tempo. Quando il tuo telefono ha due anni, non potrà mai avere la stessa carica di quando era nuovo di zecca. Questo è indicato come “stato della batteria”, mentre “durata della batteria” si riferisce al tempo che è possibile trascorrere tra una ricarica e l’altra.

Apple consente agli utenti di iPhone di controllare lo stato della batteria su iOS 11.3 o versioni successive. In un paio di tocchi, puoi scoprire se la batteria del tuo telefono è ancora in salute. Ecco cosa devi fare:

  1. Apri l’app Impostazioni sul tuo iPhone.
  2. Scorri verso il basso e tocca Batteria.
  3. Seleziona Stato della batteria. Più alto è il numero di Capacità massima, più sana è la batteria. Ad esempio, 95 percento significa che quando è piena, la batteria mantiene il 95 percento della carica che aveva quando è uscita dalla fabbrica.

Di solito inizierai a notare un peggioramento delle prestazioni quando la batteria mantiene l’80% o meno della sua carica originale. Anche se puoi ancora utilizzare i suggerimenti di seguito per prolungare la durata della batteria in tal caso, aspettati una durata complessiva della batteria peggiore.

Se la capacità della batteria del tuo iPhone è particolarmente scarsa, dovresti considerare di chiedere la sostituzione ad Apple o di aggiornare il tuo dispositivo.

Come aumentare durata della batteria di iPhone

Come risparmiare la durata della batteria sul tuo iPhone

L’utilizzo attivo dell’iPhone e l’attività in background scaricano entrambi la batteria del telefono. I suggerimenti elencati qui coprono entrambi, consentendoti di ottenere il massimo da una carica completa della batteria e di far funzionare il telefono un po’ più a lungo quando è quasi morto.

1. Gestisci la luminosità dello schermo

Uno schermo luminoso scarica la batteria dell’iPhone molto più velocemente di uno scuro. Per ridurre la luminosità, devi aprire il Centro di controllo (scorri verso il basso dall’alto a destra su iPhone con Face ID o verso l’alto dal basso se il tuo iPhone ha un pulsante Home) e trascina verso il basso il cursore della luminosità.

La disattivazione della luminosità automatica può anche aiutare a risparmiare la durata della batteria sul tuo iPhone. In caso contrario, la funzione aumenterà automaticamente la luminosità dello schermo quando necessario, ad esempio quando sei all’aperto sotto una luce intensa.

Per disattivare questa funzione, vai su Impostazioni > Accessibilità > Display e dimensioni del testo, scorri fino alla fine della pagina e disattiva Luminosità automatica. Tieni presente che dovrai gestire la tua luminosità più da vicino con questo disabilitato. Non lasciare il telefono a una luminosità elevata per lunghi periodi di tempo quando lo si utilizza.

2. Passa alla modalità oscura

Per i telefoni con display OLED, il passaggio alla modalità oscura è vantaggioso per la durata della batteria. Ecco un elenco di modelli di iPhone che hanno questo tipo di display al momento della scrittura (disponibile su iOS 13 e versioni successive):

  • iPhone X
  • iPhone XS/XS Max
  • iPhone 11 Pro/Pro Max
  • iPhone 12/12 Mini/12 Pro/12 Pro Max
  • iPhone 13 tutte le versioni

Se possiedi uno di questi modelli di iPhone, il passaggio alla modalità oscura non è solo per l’estetica. I display OLED sono in grado di spegnere i singoli pixel, il che significa che i pixel neri non richiedono energia per accendersi.

Attivare la modalità scura è facile: vai su Impostazioni > Display e luminosità e tocca Scuro. In alternativa, puoi accenderlo tramite Centro di controllo tenendo premuto il cursore della luminosità.

3. Usa la modalità a basso consumo

Questa funzione fa un ottimo lavoro nel risparmiare la durata della batteria sul tuo iPhone, ma ha dei compromessi per spremere una maggiore durata della batteria. Quando passi alla modalità di risparmio energetico, alcune delle funzionalità del tuo iPhone sono disabilitate, come download automatici, backup di iCloud, recupero di e-mail, “Ehi Siri” e simili.

Il telefono ti chiederà se desideri passare a questa modalità quando il livello della batteria scende al 20 o al 10 percento. Ma puoi anche accenderlo manualmente. Basta andare su Impostazioni> Batteria e attivare la modalità di risparmio energetico.

Puoi anche aggiungere un controllo per questa funzione al Centro di controllo per un accesso più rapido. Basta aprire Impostazioni > Centro di controllo e toccare l’icona verde accanto a Modalità risparmio energetico. Quindi puoi attivarlo senza andare ogni volta su Impostazioni.

4. Disattiva le notifiche Push e recupera manualmente le email

Se ricevi un numero elevato di e-mail ogni giorno, assicurati di disabilitare la sincronizzazione push, che aggiorna il tuo dispositivo con i nuovi messaggi non appena arrivano. Invece, puoi aumentare l’intervallo di recupero in modo che controlli solo la presenza di nuove e-mail in base a una pianificazione prestabilita. Per un cambiamento drastico, puoi recuperare manualmente tutto il tempo in modo che il tuo telefono non sincronizzi la posta finché non lo chiedi.

Questo può essere piuttosto scomodo. Ma non appena riesci a caricare il tuo iPhone o non ti preoccupi troppo della batteria, puoi ripristinare le impostazioni normali.

Per regolare questa funzione, vai su Impostazioni > Posta > Account > Scarica nuovi dati. Nella parte superiore dello schermo, disattiva il dispositivo di scorrimento Push, quindi in basso tocca Manualmente o imposta un programma.

Successivamente, tocca ciascuno dei tuoi account nell’elenco per modificare le impostazioni da Recupera a Manuale come desiderato.

5. Riduci il timeout del blocco automatico

Il blocco automatico è una funzione che blocca lo schermo del tuo iPhone quando non lo usi per un certo periodo di tempo. Puoi scegliere da 30 secondi fino a 5 minuti prima che questa funzione si attivi. È meglio scegliere il periodo di tempo più breve se si mira a preservare la durata della batteria del telefono.

Per attivare il blocco automatico, vai su Impostazioni > Display e luminosità > Blocco automatico. Seleziona un periodo di tempo prima che lo schermo si oscuri.

6. Evita le app che scaricano la batteria

Il tuo iPhone raccoglie dati sulle app che usi che consumano più batteria. Per controllare queste informazioni, vai su Impostazioni > Batteria. Questa sezione ti dirà quanta batteria ha utilizzato una determinata app nelle ultime 24 ore e negli ultimi 10 giorni.

Se vedi Attività in background sotto il nome di un’app, significa che l’app ha scaricato la batteria del tuo iPhone mentre non la stavi utilizzando attivamente. Per evitare che ciò accada di nuovo, è necessario disattivare l’Aggiornamento app in background per l’app in Impostazioni > Generali > Aggiornamento app in background.

La maggior parte di ciò che vedi su questa schermata dovrebbe avere un senso in base al tuo utilizzo. Mentre tutte le app scaricano la batteria mantenendo lo schermo acceso, le app che richiedono molte risorse, come lo streaming video o i giochi pesanti, utilizzeranno la batteria molto più velocemente.

7. Riduci le notifiche

Quando ricevi una notifica sul tuo iPhone, lo schermo si illumina, consumando la batteria. Gestendoli, puoi ridurre il consumo della batteria.

Decidi quali notifiche dell’app non sono importanti per te e disattivale. Per fare ciò, apri le app Impostazioni e vai su Notifiche. Quindi seleziona un’app dall’elenco e disattiva Consenti notifiche per disabilitarla.

Se non vuoi disattivare definitivamente le notifiche di un’app, l’attivazione di Non disturbare sul tuo iPhone impedirà anche alle notifiche di riattivare il dispositivo. Usalo quando hai bisogno di una batteria extra.

Cosa non aiuta a risparmiare la durata della batteria sul tuo iPhone?

Alcuni dicono che la chiusura manuale delle app può aiutare a prevenire il consumo della batteria. Ma in realtà, farlo può consumare ancora più durata della batteria. Mentre le app in esecuzione in background possono influire sul livello della batteria, iOS non consente alle app di funzionare in modo dilagante in background. Di conseguenza, le uniche app che utilizzano una batteria di sottofondo significativa dovrebbero essere app di messaggistica, app di navigazione, servizi di streaming musicale, ecc.

Tuttavia, chiudere un’app e poi riaprirla spreca costantemente la carica della batteria perché il telefono deve continuare ad avviare e interrompere il processo. È meglio pensare al recente commutatore di app come un insieme di scorciatoie invece di eseguire attività che devono essere chiuse.

Un altro malinteso comune è che Wi-Fi e Bluetooth scaricano la batteria dell’iPhone quando sono accesi. Anche se una volta questo era in qualche modo vero, nessuno dei due è un grande consumo di batteria in questi giorni. L’utilizzo di un dispositivo Bluetooth consumerà la batteria, ma semplicemente averlo acceso sarà trascurabile.

E a meno che tu non sia ai margini di una rete Wi-Fi e il tuo telefono continui a disconnettersi e riconnettersi, avere il Wi-Fi attivo non avrà un effetto importante sulla batteria. Il Wi-Fi alimenta anche alcuni servizi di localizzazione e il Wi-Fi è più compatibile con la batteria per rilevare la tua posizione rispetto all’utilizzo del GPS.

Hai aumentato la durata della batteria dell’iPhone

Con questi suggerimenti, puoi mantenere il tuo iPhone in funzione il più a lungo possibile. Con alcune modifiche al tuo flusso di lavoro, puoi allungare di molto il tempo tra una ricarica e l’altra.


Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!