Come fare il root ai telefoni ZTE senza Pc

By | Agosto 11, 2020

Come fare il root ai telefoni ZTE senza Pc, si abbiamo la soluzione per avere i permessi di root su tutti i telefoni ZTE con e senza il computer. In poche parole è possibile ricevere i permessi di root utilizzando una applicazione scaricabile sul vostro Pc, o utilizzando solo il vostro telefono Android, senza Pc.

Qui sotto trovate la lista di tutti i telefoni ZTE a cui è possibile fare il root, sia con Android 6.0 Marshmallow sia con Android 7.0 Nougat. Il post ufficiale lo trovate su XDA al seguente indirizzo.

Ecco la lista dei dispositivi supportati ZTE. Per una ricerca più veloce, premere sulla tastiera i tasti CTRL+F. Nel box in alto a destra scrivete il modello del vostro telefono. Ecco la lista di tutti i dispositivi ZTE che sono supportati da questa applicazione.

Come fare il root ai telefoni ZTE senza Pc

  • zte zte blade a450
  • zte n958st
  • zte zte q505t
  • zte u9180
  • zte blade s6
  • zte blade l3 plus
  • zte zte q7
  • zte zte q5-t
  • zte zte grand s ii lte
  • zte zte grand s ii lte
  • zte n9180
  • zte n918st
  • zte a880
  • zte k30-t
  • zte blade l2 zte blade l2
  • zte zte blade l2
  • zte bgh joy smart axs
  • zte zte blade l3
  • zte blade l3
  • zte beeline pro
  • zte zte q507t
  • zte zte geek 2
  • zte zte blade vec pro
  • zte zte v831w
  • zte zte q301c
  • zte avea intouch 4
  • zte zte blade v220
  • zte z933
  • zte zte q505t
  • zte zte q802t
  • zte zte q2s-t
  • zte zte q801u
  • zte zte g720c
  • zte zte g720t
  • zte z987
  • zte z830
  • zte amazing x1
  • zte amazing x2
  • zte amazing p6
  • zte blade vec 4g
  • zte blade apex2
  • zte zte blade apex2
  • zte zte geek ii 4g
  • zte turkcell t50
  • zte z970
  • zte z998
  • zte zte grand s ii lte
  • zte zte s2004
  • zte zte s2005
  • zte zte star
  • zte zte s2002
  • zte zte star 1
  • zte u988s
  • zte zte u9180
  • zte u9180
  • zte v9180
  • zte x9180
  • zte zte a880
  • zte zte g718c
  • zte zte-g718c
  • zte zte g719c
  • zte zte q801l
  • zte zte q802c
  • zte zte q802d
  • zte zte v9820
  • zte 乐檬k3
  • zte zte blade l3 apex
  • zte zte blade l3 plus
  • zte zte blade s6 plus
  • zte n9520
  • zte zte v993w
  • zte n9515
  • zte n9510
  • zte u950
  • zte u809
  • zte v865m
  • zte v815w
  • zte pad_e7

Come fare il root ai telefoni ZTE senza Pc

  1. Cominciate attivando l’opzione Origini sconosciute nel menu delle impostazioni del dispositivo Android toccando su Menù> Impostazioni> Sicurezza> Origini sconosciute. Solo allora potete installare le applicazioni sul dispositivo da fonti che si trovano al di fuori del Google Play Store.
  2. Scarica KingRoot APK e installalo sul tuo dispositivo Android.
  3. Una volta che l’applicazione KingRoot è stata installata correttamente sul dispositivo, toccare l’icona KingRoot disponibile nel menù delle app.
  4. Una volta che l’applicazione è aperta, toccare il pulsante di grandi dimensioni, cosi inizierete a fare il root al dispositivo.
  5. L’applicazione root può richiedere alcuni minuti per completare il procedimento. Non toccare nessun pulsante, o muovere il cavo USB durante questo tempo, altrimenti potreste interrompere la connessione.
  6. Il root sarà completo quando vedrete una grande spunta verde sul display del dispositivo mobile.
  7. Chiudere l’applicazione KingRoot e riavviare il dispositivo mobile.

Avete fatto! E’ possibile controllare se il root è stato fatto con successo scaricando e installando l’applicazione Root Checker dal Play Store.

Come fare il root ai telefoni ZTE con il Pc

  1. Visita il sito KingRoot e fai clic sul pulsante blu “Download Windows”.
  2. Clicca sull’icona nella barra delle applicazioni una volta che il download è terminato.
  3. Accettare i termini e le condizioni sul link in basso.
  4. Fare clic sul pulsante al lato sinistro una volta che avete accettato i termini e le condizioni.
  5. Fare clic sul pulsante centrale per continuare.
  6. Fare clic sul pulsante centrale per passare alla schermata successiva.
  7. KingRoot ora si installerà nel sistema operativo Windows. Attendete che la barra di avanzamento verde raggiunga l’altro lato.
  8. KingRoot è ora aperto sul computer. Assicuratevi che la modalità Debug USB sia abilitata sul vostro smartphone Android o tablet e poi collegatelo al computer tramite il cavo USB.
  9. Una volta stabilita la connessione tra il dispositivo mobile e il PC Windows, premere sul pulsante Rooting. Fare clic su di esso.
  10. L’applicazione root può richiedere alcuni minuti per completare il procedimento. Non toccare nessun pulsante, o muovere il cavo USB durante questo tempo, altrimenti potreste interrompere la connessione.
  11. Il root sarà completo quando vedrete una grande spunta verde sul display.
  12. Chiudere l’applicazione KingRoot sul Pc.
  13. Riavviare il dispositivo mobile.

Avete fatto! E’ possibile controllare se il root è stato fatto con successo scaricando e installando l’applicazione Root Checker dal Play Store.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.