Root Android nel 2019: vale la pena farlo?

By | 13 Febbraio, 2019

Root o non root, questa è la domanda. Android è un sistema operativo che ci consente di modificare molte delle sue funzionalità in modo rapido e semplice, aiutandoci con l’enorme quantità di applicazioni di personalizzazione che possiamo trovare sul Google Play.


Il root del nostro smartphone può aprire un nuovo mondo di possibilità, accedendo agli angoli più nascosti del sistema operativo Google. Tuttavia, riteniamo che sia necessaria una domanda, a questo punto vale la pena fare il root di uno smartphone nel 2019?

Cosa possono fare gli utenti root?

Android è un sistema operativo che, per fortuna, è molto personalizzabile. Possiamo trovare molte applicazioni che ci consentono di modificare molti aspetti del nostro dispositivo, quindi possiamo configurarlo a nostro piacimento. Da quelle rivolte all’aspetto estetico dell’interfaccia, come i launcher e gli icon pack, a quelle che ci permettono di approfondire un po’ le funzioni del nostro smartphone.

Come fare il root su un telefono Android

Tuttavia, essere un utente root è un’altra storia. Quando diventiamo “superuser” abbiamo un controllo molto più profondo del funzionamento del terminale. Siamo in grado di personalizzare qualsiasi aspetto del nostro smartphone, dalla ROM ai pulsanti di navigazione, attraverso la barra delle notifiche e persino l’animazione dell’accensione.

Non tutto è basato sugli aspetti visivi, naturalmente, avremo anche accesso alle applicazioni che ci permettono di disinstallare il bloatware, come Titanium Backup, o creare tutti i tipi di gesti per muoverci a nostro piacimento, come GMD GestureControl. Le possibilità sono molte e molto diverse.

Google Play | Titanium Backup

Google Play | GMD GestureControl

Vale la pena fare il root oggi?

Vale la pena fare il root di uno smartphone oggi? Se mi pongo questa domanda, la prima risposta che mi viene in mente è no, e vi spiegherò le ragioni. Si basano su due premesse specifiche: in primo luogo, attualmente abbiamo molta più libertà rispetto a qualche anno fa, in secondo luogo, il gioco (forse) non vale la candela.

Root non Root questo è il problema

Ogni giorno abbiamo più opzioni senza la necessità di eseguire il root

Qualche anno fa non riuscivamo nemmeno a vedere la percentuale di batteria nella barra delle notifiche, oggi chiunque è in grado di farlo. Qualche tempo fa era molto utile cambiare la ROM su alcuni smartphone il cui software installato era del tutto inutilizzabile, oggigiorno anche i dispositivi più economici funzionano bene.

Cosa intendo con questo? Non c’è dubbio che durante i primi anni della storia di Android è stato molto utile ottenere l’accesso come root, ma da allora il sistema operativo di Google è avanzato molto e anche i livelli di personalizzazione di diversi produttori. Con ogni nuovo aggiornamento abbiamo opzioni e funzioni migliori come OnePlus, con OxygenOS, troviamo una lussuosa interfaccia utente e sono altamente personalizzabili. Possiamo avere molto più controllo sul nostro dispositivo senza complicarci la vita.

Come fare il root telefono Android con Magisk

È necessario correre il rischio?

Tenendo conto di quanto menzionato nella sezione precedente, vale la pena correre il rischio? Devi tenere a mente che, sebbene non si tratti di un processo molto complicato, se vogliamo rootare il nostro dispositivo dovremo modificare alcuni parametri che potrebbero mettere a rischio l’integrità del nostro telefono cellulare se non vengono eseguiti correttamente. Inoltre, e per me è uno dei punti più importanti, il root significa perdere istantaneamente la garanzia del dispositivo.

Qualsiasi problema software che insorge dopo che il processo, è stato causato dalle autorizzazioni come “superutente”, nessun produttore prenderà in considerazione la riparazione del telefono in garanzia. Tenendo conto che le possibilità offerte dal root non sono così diverse e spettacolari come alcuni anni fa. Più o meno …

Perdo la garanzia se faccio il root su Android?

Conclusioni: il momento è passato

Se avessi scritto queste righe 6 anni fa, non avrei avuto alcun dubbio sulla risposta. Avrei detto “esegui il root del tuo dispositivo Android e personalizza tutto ciò che puoi personalizzare”. Tuttavia, il sistema operativo Mountain View è oggi infinitamente migliore di un tempo faAndroid 9.0 Pie farà la differenza.

Pertanto, e mettendo in equilibrio ciò che possiamo vincere vs quello che possiamo perdere, non penso che valga la pena fare il root a questo punto. Però se quello che ti piace è cambiare la ROM del tuo smartphone ogni due minuti e provare nuove cose, perché non continuare a farlo?

Author: GuideSmartPhone

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento