Root HTC One M9 Marshmallow con SuperSU

Root HTC One M9 Marshmallow con SuperSU, Android 6.0 Marshmallow sta lentamente aggiornando tutti i dispositivi HTC One M9. Il nuovo aggiornamento offre ottimizzazioni delle prestazioni e tantissime modifiche al sistema operativo.


Il One M9 è il prossimo dispositivo pronto per ricevere l’aggiornamento a Marshmallow.

Ora che avete finalmente aggiornato il vostro dispositivo con Android Marshmallow, forse vi starete chiedendo se è possibile fare il root. Bene si, grazie a Chainfire, è possibile fare il Root HTC One M9 Marshmallow con SuperSU. Chainfire ha aggiornato SuperSU alla versione v2.66.

Questa versione di SuperSU è in grado di rotare il vostro HTC One M9, anche con l’ultimo Android Marshmallow. Al fine effettuare il root, è necessario installare una recovery personalizzata come TWRP e quindi dopo installare SuperSU.


Come vi abbiamo detto va bene TWRP o qualsiasi altra recovery personalizzata per installare SuperSU.

Se avete già installato una recovery personalizzata, potete procedere con l’installazione.

In caso contrario, assicuratevi di installare TWRP e poi scaricare SuperSU dai link qui sotto.

L’installazione di TWRP è molto semplice e installare SuperSU è ancora più facile.


Seguite le istruzioni qui sotto per il download e l’installazione di TWRP.

  • Quindi, scaricate SuperSU e spostatelo dal PC al telefono.
  • Spegnete il telefono.
  • Premete il tasto volume giù e poi premete il pulsante di accensione. Questo riavvierà il telefono nella modalità bootloader.
  • Mentre si trova nella modalità bootloader, utilizzare i tasti del volume per evidenziare la recovery e premere il pulsante di accensione per selezionarla.
  • Ora che vi trovate nella recovery TWRP, pulire la cache e la cache Dalvik.
  • Torna su ‘Installa’ e selezionare il file SuperSU V2.66.
  • Swipe verso sinistra per far installare il file.

Una volta che il processo di installazione è completo, riavviate il telefono. Questo è tutto.

Il tuo HTC One M9 con installato l’ultimo Android Marshmallow è ormai rotato. Se avete dei dubbi, è possibile scaricare e utilizzare Root Checker dal Play Store.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*