Root Samsung Galaxy A6 SM-A600FN con Magisk [Android 9.0 Pie senza TWRP]

By | Ottobre 31, 2019
Root Samsung Galaxy A6 SM-A600FN

Come eseguire il root di Samsung Galaxy A6 SM-A600FN con Magisk v20.0 Android 9 Pie utilizzando il software ODIN. Questo metodo di root utilizza l’ultimo Magisk Manager e il file tar AP patchato. Leggi le note / Avvertenze in fondo a questo post prima di eseguire il root sul tuo Samsung Galaxy A6. Può funzionare su Galaxy A6 2018 SM-A600F, SM-A600FN, SM-A600G, SM-A600GN. Assumiti il rischio! Segui attentamente le istruzioni e assicurati di eseguire il backup di tutti i tuoi dati importanti!


Passo dopo passo Root Samsung Galaxy A6 SM-A600FN con Magisk v20.0 Android 9 Pie

  1. Abilita opzioni sviluppatore: vai su Impostazioni -> Informazioni sul dispositivo. Tocca 7 volte su Crea numero per abilitare le opzioni sviluppatore.
  2. Abilita opzioni di sblocco OEM e opzioni di debug USB (Impostazioni -> Opzioni sviluppatore)
  3. Scarica ed estrai ODIN
  4. Scarica e installa i driver di Galaxy A6
  5. Scarica l’ultimo Magisk Manager

AP .tar con patch con Magisk Manager e Root Galaxy A6 SM-A600FN con Magisk v20.0

  1. Scarica il firmware Galaxy A6 SM-A600FN.
  2. Decomprimi il firmware e copia il file tar AP sul tuo dispositivo. Normalmente è denominato AP_ [device_model_sw_ver] .tar.md5. Copia il file tar AP e MagiskManager-v7.3.4.apk sul telefono.
  3. Installa Magisk Manager (MagiskManager-v7.3.4.apk) sul tuo telefono e puoi aggiornarlo se lo desideri.
  4. In Magisk Manager: Install → Install → Seleziona e patcha un file
  5. Seleziona il file tar AP. Magisk Manager eseguirà la patch dell’intero file del firmware e memorizzerà l’output su [Internal Storage] /Download/magisk_patched.tar. Copia magisk_patched.tar il file tar sul tuo PC
  6. Riavvia su Bootloader. Tieni premuto il tasto di aumento del volume + tasto di accensione, quando viene visualizzato il logo Samsung, rilascia solo il tasto di accensione, continua a premere il tasto di aumento del volume fino a quando non viene visualizzata la modalità di recupero Android. Seleziona Cancella dati / Ripristino impostazioni di fabbrica. Seleziona Riavvia al bootloader. Collegare il telefono al PC tramite cavo USB.
  7. Assicurati che il bootloader sia sbloccato (le opzioni OEM sono abilitate)
  8. Flash magisk_patched.tar come AP in ODIN, insieme ai file BL, CP e HOME_CSC.
    Importante: selezionare “Riavvio automatico” e “F. Tempo di ripristino “solo in Opzioni!
  9. Magisk è ora correttamente installato sul tuo dispositivo!
  10. Dopo l’avvio del dispositivo, eseguire la solita configurazione iniziale. Ha bisogno di più tempo e pazienza.
  11. Collega il telefono a Internet, copia il file apk di Magisk Manager sul telefono e installalo.
  12. Apri Magisk Manager. Chiederà di eseguire impostazioni aggiuntive. Lascia che faccia il suo lavoro e l’app riavvierà automaticamente il tuo dispositivo.
  13. Fatto! Puoi usare Root Checker per controllare, divertiti!

Note / Avvertenza!

  1. Utilizzare a proprio rischio, non sono responsabile per il bricking del dispositivo.
  2. L’uso di un file errato può danneggiare il dispositivo.
  3. Se il dispositivo di destinazione ha un contatore flash del firmware personalizzato, il rooting lo attiverà. Se sei fortunato, Triangle Away ha il supporto per il tuo dispositivo e può essere utilizzato per ripristinare il contatore.
  4. Se disponi di un dispositivo abilitato per KNOX, il rooting farà scattare lo stato VOID della GARANZIA di KNOX!
  5. Se la memoria del tuo dispositivo è crittografata, il root cancellerà i tuoi dati!
  6. Se hai bootloader bloccato, il root probabilmente farà diventare un mattone il tuo dispositivo, ad eccezione dei dispositivi Nexus, che di solito “sbloccano OEM” automaticamente e cancellano i tuoi dati!
  7. Assicurati di eseguire il backup dei dati importanti prima di eseguire il root.
Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.