Root Samsung Galaxy S10 Lite e sblocco del bootloader

By | Febbraio 18, 2020
Root Samsung Galaxy S10 Lite

Come fare il Root Samsung Galaxy S10 Lite e sblocco del bootloader. L’ultimo dispositivo della serie Samsung S è il Galaxy S10 Lite recentemente presentato. Samsung ha sorpreso tutti lanciando l’S10 Lite a un prezzo inaspettato. Per quanto riguarda il prezzo del telefono, sembra che Samsung abbia preso di mira OnePlus.

Il telefono monta il processore Snapdragon 855 di punta dello scorso anno. Per quanto riguarda le prestazioni del dispositivo è lo stesso di altri dispositivi di punta Samsung. Ma se hai bisogno di funzionalità aggiuntive, devi eseguire il Root del tuo Samsung Galaxy S10 Lite.

Tramite questo articolo imparerai come fare il root di Samsung Galaxy S10 Lite e come sbloccare il bootloader di Galaxy S10 Lite.

Come sbloccare il bootloader di Galaxy S10 Lite

Tutti gli smartphone sono dotati di un bootloader bloccato per gli standard di sicurezza stabiliti da ciascuna società di smartphone. Impedisce agli utenti di modificare il dispositivo in modo da non danneggiare il dispositivo. Può essere utile se il dispositivo viene rubato, cosi puoi trovarlo facilmente. Ma se ti piace smanettare con funzionalità avanzate e varie ROM, devi prima sbloccare il bootloader di Samsung S10 Lite.

  1. Effettua un backup completo dei dati del tuo telefono poiché lo sblocco del bootloader resetterà il tuo telefono.
  2. Apri Impostazioni sul telefono e vai a Informazioni sul telefono.
  3. Tocca il numero di build 7-8 volte e verrà visualizzato “Ora sei uno sviluppatore”.
  4. Ora vai su Impostazioni> Opzioni aggiuntive> Opzioni sviluppatore.
  5. Nelle opzioni per gli sviluppatori, abilita lo sblocco OEM e il debug USB.
  6. Ora spegni il telefono. Quindi premere e tenere premuti contemporaneamente i tasti Volume su + Volume giù e collegarlo al computer tramite un cavo USB.
  7. Quando viene visualizzata la schermata di avviso, rilasciare entrambi i tasti. Quindi premere il tasto Volume su una volta per avviare Samsung S10 Lite in modalità Download.
  8. Una volta che il dispositivo è in modalità download, premere a lungo il tasto Volume su per sbloccare il bootloader di Samsung S10 Lite. Ora cancellerà i dati dal dispositivo e sbloccherà il bootloader.
  9. Ora il dispositivo si avvierà normalmente. Quindi abilitare le opzioni per sviluppatori seguendo i passaggi 2 e 3.
  10. Vai a Opzioni sviluppatore e assicurati che lo sblocco OEM sia disattivato. Se è disattivato, hai sbloccato correttamente il bootloader su Galaxy S10 Lite e, in caso contrario, non ti resta che riprovare.

Questo è tutto ciò che devi fare per sbloccare il bootloader di Galaxy S10 Lite. Questa guida funziona per tutti gli smartphone Samsung. Quindi, una volta sbloccato il bootloader sul tuo S10 Lite, puoi eseguire il root del tuo telefono seguendo la guida qui sotto. Ma prima di passare ai passaggi successivi assicurati di soddisfare i requisiti.

Prerequisiti

Root Samsung S10 Lite con Magisk

Quando si tratta di eseguire il root di un telefono Samsung, è necessario fare molta attenzione perché i telefoni Samsung sono più inclini a bloccarsi in bootloop. È dovuto ai diversi meccanismi di sicurezza utilizzati dalla Samsung, soprattutto dopo aver rilasciato OneUI.

Esiste più di un metodo per eseguire il root dei telefoni Samsung. Il metodo più utilizzato sarebbe installare la recovery personalizzata e il file patchato magisk. Ma, la recovery personalizzata non è disponibile per Samsung S10 Lite, quindi useremo il file Magisk Patched per eseguire il root di Galaxy S10 Lite.

  • Estrai il file zip Firmware e Odin scaricato sul tuo computer.
  • Vai alla cartella del firmware estratto e copia il file tar AP nella memoria del telefono.
  • Installa l’app Magisk Manager sul telefono e apri l’app. Gli utenti Samsung devono scaricare Canary Build.
  • In Magisk Manager fai clic su Installa.

  • Nella schermata pop-up successiva, seleziona “Seleziona e applica patch a un file”.

  • Ora trova il file AP che hai scaricato prima e attendi il processo di patching.
  • Dopo aver applicato le patch, il file di output verrà archiviato nella cartella Download con il nome magisk_patched.tar.
  • Copia il file magisk_patched.tar patchato sul tuo computer, puoi copiarlo nella cartella del firmware per comodità.
  • Aprire Odin.exe per eseguire lo strumento Odin Flash.

  • Nello strumento passa alla scheda Opzioni e deseleziona l’opzione “Riavvio automatico”.
  • Quindi fai clic sulla scheda AP e individua il file magisk_patched.tar che hai recentemente copiato sul tuo computer.
  • Fare clic su BL e individuare il file tar BL e allo stesso modo caricare il file CP e il file CSC nelle rispettive schede. È possibile caricare il file Home_CSC nella scheda CSC per conservare i dati del telefono.
  • Ora spegni il telefono e avvia il dispositivo in modalità download utilizzando i passaggi indicati nella sezione Sblocca bootloader.
  • Collega il telefono al PC quando è in modalità download. Salta se già collegato al computer.
  • Lo strumento rileverà il telefono che apparirà vicino all’ID: COM.
  • Ora fai clic sul pulsante Start per iniziare con l’installazione. Può richiedere del tempo a seconda della velocità del telefono e del computer.
  • Al termine, verrà visualizzato il messaggio Passa sopra l’ID: sezione COM. Scollega il telefono e segui i passaggi successivi.
  • Ora devi avviare con attenzione il sistema rooted usando la combinazione di pulsanti qui sotto.
    • Tieni premuto il pulsante Volume su + Accensione e rilascia tutti i pulsanti quando viene visualizzata la schermata di avviso.
  • Questo è tutto, ora hai effettuato correttamente il root del tuo Samsung S10 Lite.

Dopo aver effettuato il root del dispositivo, dovresti conoscere i passaggi per avviare il telefono in diverse partizioni. Ho aggiunto le combinazioni di pulsanti che ti aiuteranno ad avviare il tuo dispositivo in diversi sistemi senza perdere l’accesso al root. Quindi segui i seguenti pulsanti di scelta rapida:

  • Sistema senza root: normale accensione
  • Modalità di recupero: premi e tieni premuto Volume su + pulsante di accensione insieme e quando viene visualizzata la schermata di avviso rilascia il solo pulsante di accensione e continua a premere il pulsante volume su fino a visualizzare Ripristino.
Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.