Root Xiaomi Mi 10 Pro e sblocco del Bootloader

By | Febbraio 18, 2020
Root Xiaomi Mi 10 Pro

Root Xiaomi Mi 10 Pro e sblocco del Bootloader. Xiaomi ha aggiunto Mi 10 e Mi 10 Pro nell’elenco dei dispositivi di punta. Entrambi i dispositivi sono dotati di specifiche di prim’ordine e hanno fatto un debutto notevole con vendite da record. È dotato di specifiche come Snapdragon 865, fotocamera da 108 MP, display a 90Hz in modo da poter immaginare le prestazioni del telefono.

Se possiedi Mi 10 o Mi 10 pro, questa guida ti aiuterà a ottenere funzionalità avanzate sul tuo dispositivo. Qui scoprirai come eseguire il root di Mi 10 Pro e come sbloccare il bootloader su Mi 10 Pro.

Il telefono è progettato come un dispositivo premium con un display AMOLED curvo. Xiaomi ha rilasciato il Mi 10 in varie varianti di archiviazione come 8 GB / 128 GB, 8 GB / 256 GB e 12 GB / 256 GB. Allo stesso modo il Mi 10 Pro è disponibile anch’esso in molte varianti di archiviazione. Se ti piace personalizzare il tuo dispositivo, il root può essere una delle opzioni che consentono di abilitare le opzioni di personalizzazione avanzate.

Il root ha molti vantaggi come il supporto per i moduli Xposed, avvio personalizzato, caratteri personalizzati, temi di terze parti e molto altro. Puoi anche rimuovere il bloatware dal tuo telefono. Xiaomi consente ai suoi utenti di sbloccare facilmente il bootloader e eseguire il root del telefono. Quindi passiamo al root di Xiaomi Mi 10 e Mi 10 Pro.

Come eseguire il root di Xiaomi Mi 10 Pro

Questa guida funzionerà su entrambi i telefoni Xiaomi Mi 10 e Mi 10 Pro. Esistono molti metodi per eseguire il root di Mi 10 Pro e Mi 10, inclusi Magisk, Custom Recovery e altri. Al momento della stesura di questa guida, TWRP non è disponibile, quindi condivideremo la guida su Mi 10 Pro root usando il file patchato Magisk. Ma per eseguire il root del tuo Mi 10 devi prima sbloccare Bootloader.

Sbloccare il bootloader di Xiaomi Mi 10

Tutti i telefoni Xiaomi e di altri marchi sono dotati di bootloader bloccato a meno che non avete comprato un telefono con bootloader sbloccato. Il bootloader sbloccato ci aiuta a personalizzare i nostri dispositivi come il root, l’installazione di una recovery personalizzata, ROM personalizzate, ecc.

E il bello è che Xiaomi ha uno strumento ufficiale per sbloccare il bootloader dei dispositivi Xiaomi. E semplifica lo sblocco del bootloader. Quindi, se vuoi eseguire il root di Xiaomi Mi 10, segui la seguente procedura per sbloccare il bootloader.

  1. Lo sblocco del bootloader su Mi 10 eliminerà tutti i dati del tuo telefono, quindi prima esegui un backup completo dei dati importanti.
  2. Scarica lo strumento Mi Unlock sul tuo PC. Inoltre, installa i driver ADB e Fastboot sul tuo PC.
  3. Ora apri le Impostazioni sul tuo telefono e accedi all’account Mi e attendi almeno 7 giorni. E se hai già effettuato l’accesso da più di 7 giorni, salta questo passaggio.
  4. Quindi vai su Impostazioni> Account Mi> Mi Cloud e abilita “Sincronizza” e “Trova dispositivo”. Inoltre, sincronizza tutti i dati dell’app almeno una volta.
  5. Ora devi abilitare le opzioni per gli sviluppatori, quindi vai su Informazioni sul telefono e tocca 7-8 volte di continuo sulla versione MIUI e verrà visualizzato “Ora sei uno sviluppatore”.
  6. Per aprire Opzioni sviluppatore, vai su Impostazioni> Impostazioni aggiuntive> Opzioni sviluppatore.
  7. Nelle opzioni sviluppatore, abilita lo sblocco OEM e il debug USB.
  8. Connetti il ​​tuo dispositivo ad Internet e attiva con lo stesso numero che hai usato nell’account Mi. Quindi vai su Mi Unlock Status (nelle opzioni sviluppatore) e collega il tuo account Mi.
  9. Ora avvia il tuo Mi 10 Pro in modalità Fastboot. Spegni il telefono, quindi premi e tieni premuti contemporaneamente i pulsanti Volume giù + Accensione e rilascia i pulsanti quando l’immagine Mi Bunny appare sul telefono.
  10. Assicurarsi che il PC sia collegato a una connessione di rete Internet attiva. Quindi apri lo strumento Mi Unlock e accedi con lo stesso account Mi che stai utilizzando sul tuo Mi 10 Pro.
  11. Quando rileva il tuo telefono, fai clic sul pulsante “Sblocca ora”.
  12. Ora sbloccherà il bootloader di Mi 10 e Mi 10 Pro e questo cancellerà tutti i dati.

Nota: se lo strumento si arresta al 99%, attendere qualche giorno e riprovare con lo stesso metodo.

Dopo aver sbloccato il bootloader sul tuo Xiaomi Mi 10 Pro puoi facilmente eseguire il root del tuo dispositivo. Se vuoi eseguire il root del tuo Xiaomi Mi 10 Pro, puoi seguire la guida qui sotto. Ma prima, assicurati di controllare se hai i requisiti indicati di seguito.

Prerequisiti

Come eseguire il root di Xiaomi Mi 10 Pro con immagine patchata Magisk

  1. Innanzitutto, copia l’apk di Magisk Manager sul telefono e installalo.
  2. Estrai il firmware scaricato sul tuo PC. Apri la cartella estratta e copia il file boot.img nella memoria del telefono.
  3. Apri l’app Magisk Manager e fai clic sulla prima installazione e nella schermata pop-up successiva fai clic su Installa.
  4. Nella schermata successiva scegli “Seleziona e applica patch a un file”.
  5. Ti porterà alla memorizzazione dei file, seleziona il file boot.img . Inizierà a correggere il file, attendere il processo di correzione.
  6. Dopo aver applicato le patch, il file con patch verrà salvato nella cartella Download con il nome magisk_patched.img o patched_boot.img.
  7. Quindi copiare il file con patch sul computer in posizione C: \ adb. rinominare il file in boot.img.
  8. Dopodiché spegni Mi 10 Pro ed esegui l’avvio in modalità Fastboot (usa la guida fornita per lo sblocco del bootloader). Collega il telefono al computer quando è in modalità Fastboot.
  9. Vai alla cartella C: \ adb, premi Maiusc + clic destro su un’area vuota e seleziona “Apri la finestra di PowerShell qui” o “Apri la finestra di comando qui”.
  10. Immettere i comandi seguenti nella finestra Comando / PowerShell per verificare se è collegato, dovrebbe restituire id.
    • fastboot devices
  11. Una volta connesso, inserisci il comando seguente per eseguire il flashing dell’immagine di avvio con patch su Mi 10 Pro root .
    • fastboot flash boot boot.img
  12. Dopo aver eseguito il flashing del file di avvio con patch, riavviare il telefono nel sistema utilizzando il comando seguente.
    • fastboot reboot
  13. Quando il dispositivo si avvia nel sistema, apri l’app Magisk Manager e segui le istruzioni in-app.
  14. Questo è tutto, ora il tuo Mi 10 Pro è stato rootato con successo.

Ciò ti consentirà di utilizzare nuove funzionalità per impostazione predefinita, come la rimozione di app di sistema che non servono. Puoi aggiungere moduli per migliorare varie app sbloccando funzionalità aggiuntive.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

2 thoughts on “Root Xiaomi Mi 10 Pro e sblocco del Bootloader

  1. Ricky

    Scarica il firmware per il tuo telefono (la stessa versione installata)

    Da dove?

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.