Samsung Galaxy A20e mostra “umidità rilevata”, cosa fare

By | Ottobre 10, 2019
Samsung Galaxy A20e mostra "umidità rilevata"

Il Samsung Galaxy A20e non ha la certificazione IP68, quindi non è resistente all’acqua. Quando è presente umidità nel supporto di ricarica, è possibile che venga visualizzato l’avviso “umidità rilevata” e il processo di ricarica potrebbe interrompersi immediatamente. Questo per prevenire ulteriori danni liquidi sia al telefono che al caricabatterie. 


Finché il dispositivo si accende ancora e non si riscalda, questo avviso potrebbe essere solo un segno che c’è una piccola quantità di liquido nella porta del caricatore che è necessario togliere immediatamente. 

In questo post, ti guiderò nella risoluzione dei problemi del tuo Galaxy A20e con l’avviso “umidità rilevata”. Quello che devi fare è essere abbastanza pratico da eliminare l’umidità dalla porta e fare tutte le altre procedure necessarie per far funzionare di nuovo perfettamente il tuo telefono e riprendere il suo normale processo di ricarica. 

Quindi, se sei uno dei proprietari di questo telefono e sei attualmente disturbato dal problema “umidità rilevata”, continua a leggere poiché questo articolo potrebbe essere in grado di aiutarti. 

Risolvi il problema con Galaxy A20e con errore “umidità rilevata”

La maggior parte delle volte, l’avviso di umidità rilevata viene visualizzato solo quando è presente umidità nella porta USB del telefono, quindi la nostra prima priorità sarebbe quella di risolvere. Dopodiché e siamo sicuri che non si tratta solo di alcune tracce di umidità, affronteremo altre possibilità. Ecco cosa devi fare…

1) Pulire la porta USB / di ricarica per risolvere l’avviso di umidità rilevata

Prima di farlo, è necessario spegnere completamente il telefono in modo che non ci siano complicazioni in caso di presenza di umidità nella porta di ricarica. Una volta spento il dispositivo, prova a fare questo:

  1. Prendi un piccolo pezzo di carta velina e inseriscilo nella porta. Lasciare il tessuto per un minuto o due, assicurarsi che assorba l’umidità se ce n’è. Potrebbe essere necessario farlo un paio di volte solo per essere sicuri.
  2. Soffiare nella porta per eliminare lo sporco e altri elementi che potrebbero impedire ai connettori di stabilire un contatto adeguato. Se hai una bomboletta di aria compressa, dagli una botta.
  3. Guarda nella porta per verificare se i piedini si trovano nella posizione corretta e non sono piegati. Se c’è un piedino piegato, prova a raddrizzarlo usando un paio di pinzette, ma sii gentile per non danneggiarlo ancora di più.

Dopo esserti assicurato che non ci sia umidità nella porta di ricarica e che tutti i connettori siano a posto, prova a ricaricare nuovamente il telefono e verifica se l’errore continua a essere visualizzato. Se il problema Samsung Galaxy A20e mostra “umidità rilevata”, passare alla procedura successiva.

2) Controllare fisicamente il cavo e il caricabatterie

È un gioco da ragazzi che dopo essersi assicurati che non ci sia umidità nella porta di ricarica, è possibile che il telefono sia in grado di rilevarlo dal cavo utilizzato per collegare la corrente dall’adattatore di alimentazione. 

Pertanto, è necessario controllare fisicamente entrambe le estremità del cavo per assicurarsi che non vi siano segni o tracce d’acqua. A parte questo, devi anche assicurarti che non vi siano pelucchi, detriti o altri materiali estranei che potrebbero ostruire il processo di ricarica.

Devi anche controllare l’alimentatore stesso. Prova a vedere se c’è umidità e altri materiali estranei o addirittura connettori storti. È possibile utilizzare un piccolo pezzo di tessuto e inserirlo nella porta per assorbire l’umidità o utilizzare un paio di pinzette per eliminare lanugine o detriti. 

Dopo esserti assicurato che non ci siano problemi con il cavo o l’adattatore, prova a caricare il telefono e se il problema persiste, prova il passaggio successivo. 

3) Verificare la presenza di possibili segni di danni liquidi

Il sensore non rileva solo umidità nella porta di ricarica, ma anche in altre parti del telefono. Se sai che il telefono si è bagnato, allora c’è sempre la possibilità che l’acqua si sia infiltrata nel tuo dispositivo e questo potrebbe essere il motivo per cui continui a ricevere l’errore “umidità rilevata”. 

La cosa migliore per confermarlo è controllare il tuo Indicatore di danno liquido (LDI) del tuo Galaxy A20e:

  1. Rimuovere il vassoio della scheda SIM.
  2. Guarda nello slot SIM per trovare un piccolo adesivo.
  3. Se l’adesivo è bianco, il tuo telefono è al sicuro da danni liquidi, ma se l’adesivo è diventato rosso, rosa o viola, è positivo che il tuo dispositivo abbia danni liquidi. In questo caso, portare il telefono in un negozio di assistenza.

Supponendo che l’errore sia ancora visibile anche se l’LDI non mostra segni di danno liquido, passare al passaggio successivo. 

4) Provare a bypassare l’errore “umidità rilevata”

A questo punto, è possibile che il messaggio di errore sia stato attivato da alcuni tipi di problemi o anomalie del firmware. Se è necessario caricare il telefono per poter continuare la risoluzione dei problemi, è necessario provare la seguente procedura. Non è davvero una soluzione, ma può sicuramente aiutarti in un modo o nell’altro:

  1. Collegare il caricabatterie a una presa a muro funzionante.
  2. Collegare l’altra estremità del cavo al caricabatterie e l’altra al telefono.
  3. L’avviso apparirà non appena il telefono sarà collegato al caricabatterie e il processo di ricarica verrà interrotto.
  4. Questa volta, riavvia il telefono mentre è collegato al caricabatterie.
  5. Il telefono potrebbe continuare a caricarsi senza essere accolto dall’avviso dopo il riavvio.

5) Riavviare il tuo Galaxy A20e in modalità provvisoria

Per impostazione predefinita, il servizio che gestisce la ricarica non viene attivato quando il telefono è in modalità provvisoria, quindi, naturalmente, l’errore non viene visualizzato quando si carica il telefono in questa modalità. Inutile dire che è possibile caricare correttamente il telefono. 

Quindi, se non vuoi ancora risolvere il problema ma vuoi semplicemente ricaricare la batteria, riavvia il telefono in modalità provvisoria se non vuoi eseguire il passaggio precedente:

  1. Spegni il dispositivo.
  2. Tieni premuto il tasto di accensione oltre la schermata del nome del modello.
  3. Quando “SAMSUNG” appare sullo schermo, rilasciare il tasto di accensione.
  4. Immediatamente dopo aver rilasciato il tasto di accensione, tenere premuto il tasto Volume giù.
  5. Continuare a tenere premuto il tasto Volume giù fino al termine del riavvio del dispositivo.
  6. La modalità provvisoria verrà visualizzata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo.
  7. Rilascia il tasto Volume giù quando vedi la modalità provvisoria.

Una volta che il dispositivo entra in questa modalità, è sufficiente collegarlo al caricabatterie e lasciarlo caricare completamente la batteria. 

6) Ripristinare Galaxy A20e alle impostazioni di fabbrica

È necessario farlo se l’errore “umidità rilevata” non è scomparso dopo aver eseguito le procedure precedenti. Ciò escluderà la possibilità che il problema riguardi il firmware. Se il problema persiste anche dopo il ripristino, puoi aspettarti che si tratti di un problema hardware e un tecnico dovrebbe occuparsene. 

Quindi, esegui il backup di tutti i tuoi file e dati importanti, quindi ripristina le impostazioni di fabbrica del telefono e vedi se si carica correttamente dopo:

  1. Spegni il dispositivo.
  2. Tieni premuto il tasto Volume su e il tasto Bixby, quindi tieni premuto il tasto di accensione.
  3. Quando viene visualizzato il logo Android verde, rilasciare tutti i tasti (“Installazione dell’aggiornamento di sistema” verrà visualizzato per circa 30 – 60 secondi prima di visualizzare le opzioni del menu di ripristino del sistema Android).
  4. Premere più volte il tasto Volume giù per evidenziare “cancellare i dati / ripristino delle impostazioni di fabbrica.
  5. Premere il pulsante di accensione per selezionare.
  6. Premere il tasto Volume giù fino a evidenziare “Sì – elimina tutti i dati utente”.
  7. Premere il pulsante di accensione per selezionare e avviare il ripristino principale.
  8. Al termine del ripristino generale, viene evidenziato “Riavvia il sistema ora”.
  9. Premere il tasto di accensione per riavviare il dispositivo.

È necessario riportare il telefono al negozio se il tuo Samsung Galaxy A20e mostra ancora “umidità rilevata” anche dopo il ripristino.

Spero di essere stato in grado di aiutarti a risolvere il problema con il tuo Samsung Galaxy A20e mostra “umidità rilevata”. Ti saremmo grati se ci aiutassi a spargere la voce, quindi per favore condividi questo post se lo hai trovato utile. Grazie mille per la lettura!

Potrebbe interessarti:

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.