Samsung Galaxy Buds sono migliori degli AirPod di Apple … secondo gli utenti

Samsung Galaxy Buds recensione. In questi giorni, ci sono un sacco di cuffie wireless e auricolari Bluetooth in-ear sul mercato. Le Galaxy Buds di Samsung non sono sicuramente le più economiche, ma hanno anche molto da offrire. Nella nostra recensione, vi diciamo perché le Galaxy Bud sono migliori delle AirPod di Apple.


Che cos’è e come funziona la ricarica wireless inversa del Samsung Galaxy S10?

Non costano poco …

Samsung offre le Galaxy Buds al prezzo di £ 139,00 nel Regno Unito e $ 149 negli Stati Uniti. Il prezzo rimane quindi al di sotto di quello che Apple chiede per le sue AirPods. Se hai preordinato un Galaxy S10, puoi anche ricevere un paio di Galaxy Bud gratuitamente se ti sei registrato in tempo – le scorte sono ovviamente esaurite al momento – e l’offerta è limitata ad alcune nazioni, quindi chiedi al tuo rivenditore di fiducia.

Le gemme di Samsung hanno un aspetto molto simile a quello delle Gear IconX. Ma non importa, perché le piccole in-ear sono progettate senza fronzoli e sono piuttosto semplici. Samsung offre le Galaxy Buds in nero, bianco e giallo, le due varianti luminose sono otticamente piuttosto sorprendenti – ma sono ancora più discrete degli AirPods, che sporgono ulteriormente dall’orecchio.

… anche se sono comodissime!

Mentre il look puro è ancora una questione di gusti, le Galaxy Buds battono gli Apple AirPod, di gran lunga più comode se indossate per una semplice ragione: possono essere adattate praticamente a qualsiasi orecchio con le diverse parti in silicone.


Dato che gli AirPod sono fatti di plastica dura, non si adattano facilmente. Tuttavia, le Galaxy Buds non solo sono ottime se le usiamo stando seduti, ma anche in movimento non cadono dalle orecchie.

Galaxy Buds come funzionano?

Le Galaxy Buds funzionano in due modi: tramite app o tramite i controlli touch sui lati degli auricolari.

L’operazione touch è molto pratica, ma il leggero ritardo tra intercettazione e risposta è normale con tutte le cuffie Bluetooth, ed è la stessa cosa anche qui.

Tramite l’app è possibile regolare il suono con cinque diverse modalità, impostare app per notifiche, eseguire aggiornamenti software. L’applicazione non solo è pratica da usare con le Galaxy Buds ma è anche obbligatoria.

Il suono delle Samsung Galaxy Buds ci ha convinto per tutta la durata dell’ascolto.

Che si tratti di musica in tutte le sue sfaccettature, riproduzione radiofonica o podcast, le piccole cuffie offrono in tutte le situazioni un suono elegante. Il volume è più che sufficiente – se fosse ancora più forte, farebbe male alle orecchie. La qualità della connessione Bluetooth dipende da diversi fattori, ma in genere funziona bene. Se il segnale si indebolisce per un breve periodo di tempo, noterete un leggero eco, che di solito scompare dopo uno o due secondi.

Non proprio il top per telefonare … ma c’è di meglio?

Mentre il suono è eccellente quando si ascolta la musica, non è ottimo quando si telefona. L’altra persona spesso non capisce, e non sembra neanche naturale. Quindi, se vuoi usare queste cuffie per effettuare chiamate, non sono adatte a te, anche se trovare di meglio è difficile.

Le Samsung Galaxy Buds sopprimono il rumore ambientale in modo molto affidabile. Questo è piacevole in ufficio o sul treno, ma può essere pericoloso a piedi per strada o alla guida. Se vuoi è possibile disattivare la soppressione del rumore ambientale tramite l’app.

Non si scaricano mai o quasi

Samsung promette una durata della batteria di sei ore con le Galaxy Buds, ed è vero. Quando la corrente si esaurisce, basta inserire le cuffie nella custodia e loro … si riaccendono. Se le lasci lì per mezz’ora, avrai abbastanza carica per qualche ora di ascolto.

Le Galaxy Bud possono essere caricate via wireless tramite Qi. Potrebbe volerci un po’ di più, ma è abbastanza comodo. Se utilizzi un Galaxy S10 o un Huawei Mate 20 Pro, puoi persino ricaricare le cuffie sul retro dello smartphone: questo è, ovviamente, un vero e proprio eye-catcher per tantissime persone. Le Galaxy Buds valgono ogni centesimo del loro costo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*