Samsung S10e vs iPhone XR, quali sono le differenze?

By | Febbraio 27, 2019

Samsung S10e vs iPhone XR, quali sono le differenze? Uno di Samsung e l’altro di Apple. Ma quale è meglio, il Samsung S10e o l’iPhone XR? In questo articolo confronteremo entrambi i dispositivi per aiutarti a scegliere tra iOS o Android.

Samsung ti consente di rimappare il pulsante Bixby anche sui telefoni più vecchi

Il nuovo Samsung S10e ci ha impressionato a soli pochi giorni dal suo lancio ufficiale, nonostante non sia stato ancora testato intensivamente. Ha parecchie funzioni che all’iPhone XR mancano. Non diciamo ancora qual’è il migliore, almeno, non prima di aver confrontato entrambi i telefoni …. Samsung S10e vs iPhone XR!



Recensione Apple iPhone XR vs Samsung Galaxy S10e

Se hai sempre avuto un’iPhone, potresti essere perdonato per non aver capito che sono passati dieci anni da quando Samsung ha presentato il suo primo telefono cellulare Galaxy. Apple ha festeggiato dieci anni di iPhone nel 2017 con l’iPhone X (dove X è uguale a 10) e che quest’anno si celebrano i dieci anni del Samsung Galaxy con il Galaxy S10, Galaxy S10 Plus e Galaxy S10e.

In questa recensione comparativa vedremo come il Galaxy S10e (il più economico telefono Samsung) si confronta con l’iPhone XR.



Ci sono alcune differenze molto evidenti e anche alcune somiglianze tra i due telefoni. Il Galaxy S10e è un telefono più piccolo e leggero, piuttosto che una tacca, ha una piccola “foratura” proprio dove si trova la fotocamera, è dotato di uno scanner di impronte digitali e riconoscimento del volto, e ha uno slot per microSD.

Come l’iPhone XR, è disponibile in diverse finiture cromatiche, offre la ricarica wireless e due cugini più costosi (il Galaxy S10 e il Galaxy S10 Plus).

Dimensioni e design

La qualità del design dell’S10e è molto simile a quella degli altri due S10. In realtà, non si nota che è uno smartphone un po’ più economico.

Per quanto ci piaccia l’iPhone XR, dobbiamo ammettere che mettendolo accanto all’altro iPhone X, si vede che non è costoso come i due fratelli maggiori. Ciò è dovuto principalmente allo schermo LCD dell’iPhone XR.

I tre nuovi modelli di Samsung S10 sono disponibili in verde, blu, bianco o nero. Il 10e arriva anche in giallo (giallo canarino, per l’esattezza).

Se vuoi davvero avere un telefono giallo (anche se ne dubitiamo), l’iPhone XR è disponibile anche in questo colore, oltre che in nero, blu, corallo e rosso.

Ovviamente, ci rendiamo conto che il colore del dispositivo alla fine è l’ultima opzione da considerare quando si sceglie un dispositivo o un altro, soprattutto perché sicuramente utilizzerete una cover.

Come abbiamo spiegato sopra, la differenza più evidente tra l’iPhone XR e il Samsung S10e è la dimensione e le dimensioni dello schermo. L’S10e è costituito da uno schermo da 5,8 pollici, mentre l’XR ha uno schermo da 6,1 pollici.

In termini di dimensioni dello schermo “reale”, non c’è molta differenza. Il Samsung beneficia dell’assenza della tacca, che consente di guadagnare spazio sullo schermo.

Ovviamente, la fotocamera è posizionata in un cerchio sullo schermo nell’angolo in alto a destra, qualcosa che non convincerà tutti allo stesso modo.

Per coloro che guardano le dimensioni del dispositivo prima dell’acquisto: l’S10e è uno smartphone più piccolo e leggero, quindi se questo aspetto è importante per te, sai quale dispositivo scegliere.

Ad oggi, il telefono più leggero che Apple ha progettato è l’iPhone XS che pesa 177 grammi e ha uno schermo di 5,8 pollici.

Questo è il confronto delle dimensioni di entrambi i dispositivi:

Samsung Galaxy S10e

  • 142,2 x 69,6 x 7,9 mm
  • 150 grammi

iPhone XR

  • 150,9 x 75,7 x 8,3 mm
  • 194 grammi

L’iPhone XR ha uno spessore di 0,4 mm rispetto all’S10e, che è spesso 0,1 mm rispetto al normale Galaxy S10.

Display

Per quanto riguarda lo schermo, abbiamo già menzionato la dimensione di entrambi gli schermi, ma c’è molto altro da analizzare, oltre alle dimensioni.

Lo schermo dell’S10e è diverso dagli schermi degli altri due S10. Mentre uno dei due fratelli maggiori ha i bordi arrotondati, quello dell’S10e è totalmente piatto. Samsung lo descrive come uno schermo AMOLED Full HD + dinamico.

Sull’iPhone XR, lo schermo è piatto, ma invece di essere AMOLED è uno schermo LCD Multi-Touch. Apple lo descrive come uno schermo Retina Liquid HD e sottolinea la sua tecnologia IPS.

Per quanto riguarda i pixel, lo schermo dell’iPhone XR è 1.792 x 828 con 326 ppi, mentre quello dell’S10 è di 2.280 x 1.080 con 438 ppi.

Entrambi i modelli offrono una schermata senza cornici in pratica, anche se è anche vero che queste piccole cornici (che hanno), sono leggermente più grandi rispetto ai modelli dei suoi fratelli maggiori (XS, XS Plus, la S10 e S10 Plus).

Reparto fotocamere

Se prestiamo attenzione alle fotocamere posteriori di entrambi i dispositivi, scopriamo che l’S10e ha due fotocamere posteriori da 16 MP con obiettivi f / 2.2 e un Dual Pixel da 12 MP, f / 1.5 e 2.4.

L’iPhone XR ha solo una fotocamera posteriore da 12 MP e apertura f / 1.8, anche se grazie al suo software è possibile scattare foto con effetto bokeh.

Gli altri due modelli Galaxy S10 (il modello normale e il plus), offrono tre fotocamere nella parte posteriore, migliorando senza dubbio le uniche due fotocamere dell’S10e. Tuttavia, si dice che Apple lancerà un iPhone con tre fotocamere nel suo prossimo evento nel 2019.

La fotocamera frontale, o fotocamera per selfie, iPhone XR utilizza un sistema chiamato True Depth, richiesto per la tecnologia Face ID (riconoscimento facciale), grazie al quale è possibile creare effetto bokeh.

Il sistema di riconoscimento facciale consente anche di proteggere il tuo iPhone XR. Si dice che è praticamente impossibile (non impossibile affatto) saltare il riconoscimento facciale del nuovo iPhone.

Citiamo il Face ID perché al Samsung S10e manca la fotocamera True Depth che Apple utilizza per il riconoscimento facciale. Tuttavia, l’S10e offre anche il riconoscimento facciale, anche se solo 2D.

La fotocamera anteriore dell’S10e offre due obiettivi da 10 MP f / 1.9, che funzionano benissimo, specialmente se confrontati con il 7MP f / 2.2 della fotocamera frontale dell’iPhone XR (anche se non bisogna dimenticare l’effetto bokeh che consente la tecnologia True Depth dell’XR).

Memoria RAM, memoria e processore

Il modello S10e viene fornito con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, o 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna, oltre all’opzione di aggiungere una scheda microSD fino a 512 GB.

L’iPhone XR ha tre versioni: 64 GB, 128 GB o 256 GB. Apple di solito non menziona la RAM, ma ne ha più o meno 3 GB.

Questo potrebbe far pensare che Samsung sia un telefono più potente in termini di RAM, ma come abbiamo sempre detto, tutte quelle enormi quantità di RAM sono necessarie solo se non si dispone di un software in grado di gestire correttamente la memoria del telefono.

Apple progetta il proprio software e hardware considerando questo aspetto. Quindi rimanete tranquilli sapendo che raramente si hanno problemi con la RAM.

Su entrambi i telefoni il processore è uguale a quello dei suoi due fratelli maggiori. Nel caso del Galaxy S10e troviamo Qualcomm Snapdragon 855 e iPhone XR con A12 Bionic Apple.

A favore di Snapdragon 855 troviamo la compatibilità con la tecnologia Wi-Fi 6 (802.11ax).

Nei test più recenti che abbiamo visto che il chip Apple A12 Bionic ha offerto prestazioni eccellenti, dovremo aspettare i test sull’S10e per poter confrontare entrambe le prestazioni.

La batteria dell’S10e è di 3.100 mAh, mentre l’iPhone XR ha una batteria di 2.942 mAh. Entrambi sono compatibili con la ricarica wireless e la ricarica rapida, ma solo il Galaxy S10e offre la ricarica inversa.

Grazie alla ricarica inversa, è possibile caricare altri dispositivi (che hanno una ricarica wireless) con il telefono. Non si tratta di una carica molto veloce, ma può essere utile in certe situazioni.

Che cos’è e come funziona la ricarica wireless inversa del Samsung Galaxy S10?

L’S10e batte l’iPhone XR anche con la resistenza all’acqua. L’IP68 dell’S10e non vince contro l’IP67 dell’XR.

La scala di resistenza del modello Samsung significa che lo smartphone può essere immerso fino a 1,5 metri di profondità in acqua per 30 minuti. Mentre il dispositivo Apple può essere immerso fino ad 1 metro di profondità per 30 minuti.

Infine: lo scanner di impronte digitali. Sull’S10e viene incorporato nel pulsante “Start”, mentre sull’iPhone XR è stato sostituito dal riconoscimento facciale, qualcosa che non ha soddisfatto tutti gli utenti.

Samsung Galaxy S10e vs Galaxy S10, quali differenze ci sono nella versione più economica?

La conoscenza muore se non è condivisa ...!

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.