Come sapere se sei stato bloccato su WhatsApp

Come sapere se sei stato bloccato su WhatsApp

Scopri se un contatto ti ha bloccato su questa popolare piattaforma di messaggistica. WhatsApp è una piattaforma di messaggistica popolare in cui gli utenti condividono messaggi istantanei e file multimediali ed effettuano chiamate vocali. Se un contatto di WhatsApp non risponde ai tuoi messaggi, potrebbe essere occupato, ti sta ignorando o ti ha bloccato. WhatsApp non ti avvisa. Tuttavia, ci sono degli indizi che possiamo verificare per sapere se un contatto ti ha bloccato.


Questi passaggi si applicano alla versione più recente di WhatsApp e funzionano su tutti i dispositivi che eseguono l’app. Alcuni di questi passaggi sono validi anche per WhatsApp Web. WhatsApp è intenzionalmente ambiguo quando si tratta di far sapere a una persona che è stata bloccata, noi invece al contrario vi mostriamo alcuni indizi utili per farti sapere se sei stato bloccato su WhatsApp.

Controlla lo stato visualizzato per ultimo del contatto

Se ti stai chiedendo se sei stato bloccato, il primo indizio è quello di controllare lo stato dell’ultima vista dell’utente. Lo stato dell’ultima vista si  riferisce all’ultima volta in cui il contatto ha utilizzato WhatsApp. Ecco come controllare:

  1. Trova e apri una chat con l’utente. Se non hai nessuna conversazione aperta, trova il nome dell’utente e crea una nuova chat.
  2. Lo stato ultimo accesso e stato online è visibile sotto il nome dell’utente. Ad esempio, visto l’ultima volta oggi alle 10:18
  3. Se non vedi nulla sotto il nome dell’utente, è possibile che ti ha bloccato.
  4. La mancanza di uno stato ultimo accesso e stato online non indica necessariamente che sei stato bloccato. WhatsApp ha un’impostazione di privacy che consente agli utenti di nascondere il loro stato ultimo accesso e stato online, quindi questa non è una prova definitiva.

Potrebbe interessarti: Come abilitare l’autenticazione a due fattori WhatsApp per Android

Controlla i segni di spunta

Poiché la mancanza di uno stato ultimo accesso e stato online non è sufficiente per dimostrare che sei stato bloccato, il passaggio successivo è cercare i segni di spunta sul tuo messaggio.


I messaggi inviati a un contatto che ti ha bloccato mostrano sempre un solo segno di spunta (che indica che il messaggio è stato inviato) e non mostrano mai un secondo segno di spunta (che conferma che il messaggio è stato recapitato).

Di per sé, ciò potrebbe significare che l’utente ha perso il telefono o non è in grado di connettersi a Internet. Ma combinato con la mancanza di uno stato ultimo accesso e stato online, le prove si stanno accumulando sul fatto che sei stato bloccato.

Nessun aggiornamento al loro profilo

Quando qualcuno ti blocca su WhatsApp, non vedrai aggiornamenti alla foto del suo profilo. Di per sé, questo non è un grande indizio, dal momento che molti utenti non hanno un’immagine del profilo o raramente lo aggiornano. Ma combinato con la mancanza di uno stato ultimo accesso e stato online e messaggi non consegnati, è un’altra indicazione che sei stato bloccato.

Non puoi chiamarli usando WhatsApp

Se sei stato bloccato, tutte le chiamate che tenti di effettuare non verranno eseguite. Se riesci a effettuare una chiamata, non sei stato bloccato su Whatsapp. Il telefono potrebbe non connettersi oppure potrebbe squillare, ma la chiamata non riesce.

In combinazione con la mancanza di un ultimo accesso e stato online, i messaggi non vengono consegnati, la mancanza di aggiornamenti del profilo, l’incapacità di effettuare una chiamata vocale, sono tutte prove che confermano che sei stato bloccato su Whatsapp.

Non è possibile inviare un messaggio di gruppo

Se un utente ti blocca, non puoi aggiungerli a un gruppo. Se puoi, indipendentemente dalle conferme di qui sopra, non sei stato bloccato.

Quando si invia un messaggio di gruppo, può sembrare che tutto funzioni correttamente, ma quando apri la chat di gruppo, questi non vengono visualizzati nell’elenco dei partecipanti. Se li aggiungi tramite la sezione Aggiungi partecipanti della chat di gruppo, visualizzerai un errore Impossibile aggiungere partecipanti.

Facciamo il punto

Se vedi tutti gli indicatori di qui sopra, probabilmente il tuo contatto WhatsApp ti ha bloccato. Se sei stato bloccato, non c’è modo di sbloccarti. Il miglior modo di agire è quello di andare avanti o incontrare la persona per scoprire perché ti ha bloccato.

Rimani con me: Cosa fare quando Whatsapp si blocca sul mio telefono Android

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*