Come sapere se un telefono cellulare ha due SIM

By | Luglio 22, 2020
Come sapere se un telefono cellulare ha due SIM

Allora vuoi sapere se un telefono cellulare ha due SIM? I membri della tua famiglia ti hanno regalato un nuovo smartphone. Sarà una buona occasione per conoscere la tecnologia. Ma prima vorresti toglierti un dubbio: dal momento che hai usato due SIM sul tuo vecchio telefono cellulare, vorresti sapere se anche il nuovo smartphone che hai ricevuto in regalo ti consente di utilizzare due SIM contemporaneamente. Ti diciamo come farlo.

Non preoccuparti: se è così e ti chiedi allora come sapere se un telefono cellulare ha due SIM, sarai felice di sapere che sono pronto ad aiutarti in questo senso. Spiegherò come ottenere queste informazioni attraverso le specifiche tecniche del tuo dispositivo. Oltre che tramite l’IMEI e il menu di configurazione del sistema operativo di cui è dotato il dispositivo.

Quindi sei pronto per iniziare? Sì? Molto bene: siediti comodamente e prendi il tuo smartphone in mano. Segui attentamente le istruzioni che sto per fornirti e ti assicuro che in poco tempo avrai successo nelle tue intenzioni. A questo punto, tutto quello che devo fare è augurarti una buona lettura ed essere molto fortunato per tutto.

Come sapere se un telefono cellulare ha due SIM. Primi passi.

sapere se un telefono cellulare ha due SIM

Se ti chiedi come sapere se un telefono cellulare ha due SIM il primo consiglio che ti do è controllare le specifiche tecniche del tuo dispositivo.

Prima di spiegare come fare, tuttavia, vorrei chiarire qualcosa di importante. Al momento, solo i dispositivi Android sono completamente compatibili con la modalità doppia SIM. L’iPhone, invece, non ha mai avuto un compartimento per inserire fisicamente due schede SIM.

Le uniche eccezioni si riferiscono agli ultimi modelli: iPhone XS, iPhone XS Max e iPhone XR, che, tuttavia, offrono supporto dual SIM solo attraverso l’uso combinato di una fisica nano-SIM e un ESim. Cioè, una SIM digitale che è attiva tramite l’operatore telefonico.

1. Consultare le specifiche tecniche

Detto questo, veniamo a noi. Come già accennato, la presenza del supporto per doppia SIM è una funzionalità indicata nella scheda tecnica dello smartphone. Quindi, se, ad esempio, hai acquistato il tuo telefono da Amazon, puoi trovare queste informazioni in Nome prodotto e nella sezione Dettagli prodotto. Lì troverai tutte le specifiche del dispositivo.

In alternativa, puoi sempre controllare le specifiche tecniche pubblicate sul sito Web ufficiale del produttore (ad esempio, facendo una ricerca su Google del tipo “Caratteristiche tecniche (modello di smartphone)” .

2. Controlla l’IMEI

Se, per qualche motivo, non è possibile trovare informazioni sul supporto della doppia SIM nelle specifiche tecniche del dispositivo, è possibile capire se un telefono cellulare ha due SIM tramite l’ IMEI. Infatti, se uno smartphone ha una doppia SIM, sarà dotato di due codici IMEI.

Leggi anche: Cos’è l’IMEI e come vedere questo numero su qualsiasi dispositivo mobile

La prima soluzione che puoi implementare per verificare che l’IMEI possa essere fatto su qualsiasi marca e modello di smartphone. Per procedere, infatti, è sufficiente avviare il marker (l’applicazione con cui vengono effettuate le chiamate tradizionali) sul dispositivo e, nella schermata di composizione del numero, inserire il codice *##06.

Fatto ciò, se il telefono cellulare in tuo possesso è dotato di doppia SIM, verranno automaticamente visualizzati sullo schermo due codici IMEI di 15 cifre ciascuno.

In alternativa, per verificare l’IMEI è possibile agire tramite le regolazioni del menu Android. Quindi, premi l’app con il simbolo dell’ingranaggio presente nella schermata principale del dispositivo e accedi al menu Informazioni sul telefono> Stato> Dati IMEI.

A questo punto, ti verrà mostrato lo smartphone con codice IMEI: se supporta la doppia SIM, troverai due diversi codici IMEI contrassegnati con le parole IMEI (Slot 1) e IMEI (Slot 2).

Infine, non dimenticare che in alcuni casi puoi anche verificare l’IMEI aprendo fisicamente il telefono cellulare e controllando i tag interni. In questo senso, in caso di dubbi o problemi, consulta le istruzioni che ti ho dato nella mia guida su come verificare l’IMEI.

3. Controlla le tue impostazioni

Puoi anche ottenere informazioni sul supporto della doppia SIM di uno smartphone agendo attraverso le impostazioni di Android.

Per fare ciò, tocca l’applicazione con il simbolo dell’ingranaggio situato nella schermata principale o nel cassetto dello smartphone (la schermata con l’elenco di tutte le applicazioni installate su quest’ultimo). Quindi nella schermata successiva che appare, tocca il testo SIM card.

Se il tuo dispositivo supporta la modalità dual SIM, troverai la dicitura indicata Slot SIM 1 e Slot SIM 2, a conferma della possibilità di inserire due schede SIM.

4. Apri il cellulare

sapere se un telefono cellulare ha due SIM

Infine, se nonostante le soluzioni indicate nei paragrafi precedenti, non sei ancora riuscito a sapere se il tuo smartphone è dual SIM o meno, ti consiglio di mettere in pratica una soluzione alternativa che prevede l’apertura fisica del telefono cellulare. Siamo ancora qui con te per spiegare come sapere se un telefono cellulare ha due SIM.

Leggi anche: 6 modi di aprire la porta SIM

Su alcuni modelli di smartphone, rimuovendo prima il coperchio individuato e poi la batteria, consentono l’accesso al vano utilizzato per inserire la SIM. In questo modo, sarai in grado di capire a colpo d’occhio se lo smartphone che stai utilizzando è una doppia SIM (poiché ci saranno due scomparti separati per inserire la SIM) oppure no.

Si noti che in alcuni casi il secondo slot SIM è comune con quello della microSD. Quindi, se hai inserito una memory card nel tuo telefono, potresti avere “nascosto” anche quello che in realtà è uno slot SIM secondario.

Se lo smartphone che stai utilizzando non può essere aperto fisicamente, poiché è costituito da un singolo blocco di metallo, quasi sicuramente c’è una porta laterale per inserire la SIM. Generalmente rimovibile inserendo una clip in metallo in un foro speciale. In questo caso, aprendo questa porta, puoi capire a colpo d’occhio se lo smartphone è una doppia SIM, poiché ci saranno ovviamente due slot per inserire le carte.

Come sapere se un telefono cellulare ha due SIM, conclusione

In questo senso, in caso di dubbi o problemi, consulta i miei tutorial su come aprire il telefono, come in cui spiego come aprire uno smartphone Samsung, un marchio Wiko o quello dedicato all’inserimento della SIM nei dispositivi Huawei.

Leggi anche: Come conoscere le caratteristiche del tuo telefono Android

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.