Sbloccare telefono Android o iPhone

By | Ottobre 11, 2023
sbloccare telefono android

A tutti può capitare di dimenticare il codice di sicurezza del proprio smartphone. Ma prima di lasciarsi sopraffare dall’ansia, è fondamentale conoscere le soluzioni a portata di mano per superare questo inconveniente. Anche se non sei un mago della tecnologia, ci sono diverse procedure chiare e intuitive per sbloccare un telefono Android protetto da una password dimenticata. Vediamo insieme quali sono. Il primo metodo che suggeriamo è sfruttare il servizio offerto da Google chiamato “Trova il mio dispositivo“. Questo servizio, oltre a permetterti di rintracciare il tuo smartphone in caso di smarrimento, offre la possibilità di eseguire un reset del dispositivo, eliminando così la password dimenticata. Ecco come fare.


Come sbloccare telefono Android senza codice

1. Utilizzare la funzione “Trova il mio dispositivo” di Google. Se vi trovate nella scomoda situazione di aver dimenticato il codice di sicurezza del vostro smartphone Android, non disperate. Esiste una soluzione rapida e sicura per risolvere il problema: la funzione Trova il mio dispositivo messa a disposizione da Google. Questa feature consente di resettare da remoto il vostro dispositivo, eliminando nel contempo la password di sblocco. Ecco come fare:

  • Assicuratevi che lo smartphone sia acceso e abbia una connessione Internet attiva.
  • Dal vostro computer, accedete all’account Google e cercate la funzione Trova il mio dispositivo.
  • All’interno della piattaforma, scegliete l’immagine che rappresenta il vostro telefono da sbloccare.
  • Infine, selezionate l’opzione Resetta dispositivo per cancellare la password di blocco.

2. La soluzione manuale: Ripristino di Android tramite la Modalità di Recovery. Nel caso in cui non abbiate attivato precedentemente la funzione “Trova il mio dispositivo”, c’è un’altra strada per sbloccare un telefono Android: la modalità di ripristino manuale, spesso conosciuta come Recovery mode. Questo metodo permette di riportare il vostro device alle impostazioni di fabbrica e di eliminare la password dimenticata. Ecco una sequenza dettagliata per procedere:

  1. Spegnere il telefono.
  2. Tenere premuti contemporaneamente i tasti Volume Su e Power.
  3. Una volta visualizzato il menu di recovery, selezionate l’opzione Wipe data/factory reset per iniziare il processo di ripristino.
  4. Concludete riavviando lo smartphone e seguendo le fasi di configurazione iniziale.

Nota importante: Nel caso abbiate dimenticato anche la password dell’account Google, potete sempre recuperarla seguendo le istruzioni fornite dalla piattaforma.

Come sbloccare telefono Android Samsung senza codice

È frequente che gli utenti si ritrovino a dover sbloccare un telefono Android, in particolare i modelli Samsung, dopo aver dimenticato il codice d’accesso. Tuttavia, non è motivo di panico. Esistono infatti diverse strategie per affrontare tale problema.

1. Utilizzo di “Trova il mio dispositivo” di Google. Per chi possiede un account Google associato al proprio smartphone, la funzione “Trova il mio dispositivo” rappresenta un salvagente. Però, bisogna tener presente che:

  • Questa procedura eliminerà tutti i dati presenti sullo smartphone.
  • Puoi accedervi attraverso il sito web di Google dedicato.

Ecco come procedere:

  1. Collegati al sito e accedi con le tue credenziali Google.
  2. Seleziona lo smartphone da sbloccare dalla lista dei dispositivi.
  3. Clicca su “Cancella dispositivo” per avviare il processo di reset.
  4. Conferma l’operazione.

2. Sblocco tramite l’account Samsung. Gli utenti Samsung hanno a disposizione un ulteriore strumento: “Trova dispositivo personale”.

  1. Accedi al tuo account Samsung.
  2. Scorri tra i dispositivi associati e trova quello da sbloccare.
  3. Clicca su “Cancella dati”.
  4. Conferma la scelta.

3. Reset manuale attraverso la modalità Recovery. Per chi preferisce un approccio più tecnico, la modalità Recovery offre una soluzione manuale. Procedura da seguire:


  1. Spegni lo smartphone.
  2. Premi contemporaneamente i tasti “Volume Su” e “Power”.
  3. Attendi finché non appare il menu Recovery.
  4. Seleziona “Wipe data/factory reset” usando i tasti del volume e conferma con “Power”.
  5. Al termine, opta per “Reboot system now” per avviare nuovamente il telefono.

Sbloccare iPhone se non ricordiamo il codice

Molti proprietari di iPhone possono trovarsi di fronte alla complessità di dimenticare il proprio codice d’accesso. Fortunatamente, esistono metodi e strumenti per sbloccare iPhone e affrontare tale situazione.

PassFab iPhone Unlocker: lo strumento ideale. PassFab iPhone Unlocker è un’applicazione compatibile sia con Windows che con macOS, progettata specificamente per aiutarti in scenari in cui è necessario sbloccare iPhone. Questo software è particolarmente indicato se ti ritrovi in situazioni come:

  • Hai dimenticato il codice di accesso del tuo iPhone.
  • L’iPhone si è auto-disattivato a seguito di tentativi errati di inserimento del codice.
  • Non riesci a ricordare l’ID Apple legato al tuo dispositivo o la password ad esso associata.
  • Il tuo smartphone presenta danni fisici, come uno schermo frantumato, e desideri resettarlo prima di un eventuale intervento di riparazione.

Immagina di avere l’iPhone in tasca e, per qualche motivo, ti viene richiesto di inserire il codice di sblocco anziché utilizzare il riconoscimento facciale. Dopo vari tentativi errati, il dispositivo potrebbe bloccarsi, limitando l’accesso. In questo contesto, il PassFab iPhone Unlocker può diventare il tuo migliore alleato nello sbloccare un iPhone bloccato.


Ogni utente iPhone potrebbe, in un momento o nell’altro, dimenticare il proprio codice d’accesso. Tuttavia, con strumenti come il PassFab iPhone Unlocker e conoscendo i giusti passaggi potrai sbloccare il tuo iPhone anche senza codice, è possibile risolvere il problema in modo efficiente e sicuro.

PassFab iPhone Unlocker: come usarlo

L’outil PassFab iPhone Unlocker è uno strumento estremamente utile per chi desidera sbloccare l’iPhone in modo rapido e sicuro. È progettato per operare in sintonia con una vasta gamma di dispositivi Apple, coprendo la vasta famiglia di iPhone, iPad e iPod touch. È utile sottolineare che, mentre la funzionalità di rimozione del codice di sblocco è accessibile gratuitamente nella versione di prova, per avere accesso a tutte le funzionalità avanzate è necessario procedere all’acquisto di una licenza.

Supponiamo di avere un iPhone 7 su cui è stato dimenticato il codice di accesso. Utilizzando la versione di prova di PassFab iPhone Unlocker, possiamo sbloccare il nostro iPhone anche senza codice. Tuttavia, se volessimo sfruttare altre caratteristiche come la rimozione dell’ID Apple, dovremmo acquistare la licenza completa.

Procedura di installazione e utilizzo. Il primo step consiste nel reperire il software dal sito ufficiale. Una volta scaricato e installato sul proprio PC o Mac:

  1. Collegare l’iPhone bloccato al computer mediante il cavo Lightning.
  2. Avviare PassFab iPhone Unlocker.
  3. Seguire le istruzioni a schermo per sbloccare l’iPhone. È cruciale sottolineare che questo processo comporterà la perdita di tutti i dati presenti sul dispositivo e l’aggiornamento all’ultima versione di iOS disponibile.

Attenzione al Blocco di Attivazione iCloud. Un elemento da tenere in considerazione è la funzione “Trova il mio iPhone“. Se attiva, si andrà incontro al blocco di attivazione di iCloud. Per sapere come sbloccare un iPhone bloccato in questa situazione, bisognerà inserire la password associata all’ID Apple.

Nota: La rimozione dell’ID Apple provocherà la cancellazione di tutti i dati nel caso “Trova il mio iPhone” fosse abilitato su iOS 10.2, precedenti, o iOS 11.4 e versioni successive. Se, invece, tale funzione è disattivata, l’ID Apple verrà eliminato senza che i dati vengano toccati.


Risoluzione problemi

Se si dovesse incontrare qualche ostacolo nel processo, c’è la possibilità di scaricare manualmente il sistema operativo iOS attraverso un browser e successivamente importarlo nel programma. Tuttavia, è fondamentale ribadire l’importanza di seguire accuratamente le indicazioni fornite dal software per garantire un processo di sblocco sicuro e privo di intoppi.

PassFab iPhone Unlocker è la soluzione ideale per chi cerca un metodo efficace e sicuro per sbloccare il proprio dispositivo Apple. Se utilizzato correttamente, garantirà risultati ottimali in tempi brevi.

Guida Rapida per Sbloccare il tuo Telefono Android: Risposte alle Domande Comuni

Qui troverai le risposte a alcune delle domande più frequenti su come sbloccare un telefono Android. Scopri i passaggi chiave per risolvere i problemi comuni e ottenere l’accesso al tuo dispositivo in modo semplice e sicuro.

  1. Come posso sbloccare il mio telefono Android se ho dimenticato la password? Puoi ripristinare la password utilizzando l’opzione “Hai dimenticato la password?” sulla schermata di blocco, che ti guiderà attraverso il processo di recupero utilizzando il tuo account Google.
  2. Cosa significa sbloccare il bootloader su Android? Sbloccare il bootloader ti permette di installare software personalizzato sul tuo telefono. Tuttavia, questo può invalidare la garanzia e aumentare i rischi di sicurezza.
  3. Come posso sbloccare il mio telefono Android con il riconoscimento facciale? Vai su Impostazioni > Sicurezza > Smart Lock > Riconoscimento Facciale, e segui le istruzioni sullo schermo per configurare il riconoscimento facciale.
  4. Posso sbloccare il mio telefono Android se lo schermo è rotto? È possibile, ma può essere complicato. Potrebbe essere necessario utilizzare un mouse USB con un adattatore OTG o software di terze parti per accedere al dispositivo.
  5. Come posso sbloccare il mio telefono Android da un operatore telefonico? Contatta il tuo operatore telefonico e chiedi le istruzioni su come sbloccare il tuo telefono. Potrebbe essere necessario fornire alcune informazioni e possibilmente pagare una tassa.
  6. È legale sbloccare un telefono Android? Sì, è legale, ma può invalidare la garanzia del tuo telefono e potrebbe violare i termini del tuo contratto con l’operatore telefonico.
  7. Cosa succede se sblocco il mio telefono Android? Sbloccare il tuo telefono può darti più libertà in termini di scelta dell’operatore telefonico e dell’installazione di software personalizzato, ma può anche aumentare i rischi di sicurezza e invalidare la garanzia.
  8. Ci sono rischi associati allo sblocco del mio telefono Android? Sì, ci sono rischi come l’invalidazione della garanzia, aumento della vulnerabilità alla malware e potenziali problemi di performance o stabilità del dispositivo.

Per ulteriori informazioni o assistenza, si consiglia di contattare un professionista o il produttore del tuo dispositivo. Recupero dati da telefono rotto: Guida completa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.