Scarica driver USB Google per Windows 10 / 8.1 / 7 [Più recenti]

By | Novembre 12, 2020
driver USB Google

I driver USB di Google sono necessari per collegare i dispositivi Google Pixel o Nexus a un PC Windows utilizzando un cavo USB. Avrai bisogno di questi driver per trasferire file o sincronizzare i dati sul tuo dispositivo Pixel / Nexus, e soprattutto quando lavori con gli strumenti Android ADB e Fastboot.

Puoi scaricare gli ultimi driver USB di Google da qui e seguire le istruzioni su come installarli manualmente sul tuo PC Windows. Inoltre, abbiamo anche fornito istruzioni su come modificare il file ‘ android_winusb.inf ‘ incluso nei driver per supportare altri dispositivi Android.

Normalmente, i suddetti driver USB vengono forniti in bundle con SDK Manager nell’IDE di Android Studio, che È costantemente aggiornato con i driver più recenti disponibili. Ma se sei un utente Android medio, è probabile che tu non abbia l’IDE configurato sul tuo PC. Questo perché viene utilizzato principalmente da sviluppatori esperti e appassionati. In tal caso, è possibile utilizzare i driver USB autonomi, forniti direttamente da Google per gli utenti che potrebbero riscontrare problemi di Windows che non riconosce il proprio telefono tramite una connessione USB.

I driver USB di Google fungono anche da “driver Android ADB e Fastboot “. Quindi puoi installarli sul tuo PC per utilizzare ADB (Android Debug Bridge) per il debug di app e ROM, oppure utilizzare Fastboot per sbloccare il bootloader o le immagini di fabbrica flash sul tuo dispositivo Pixel / Nexus.

Per riassumere, i driver sono utili in varie situazioni. Con questo in mente, vai avanti per scaricare l’ultima versione dei driver USB dal basso e segui le istruzioni su come installarli sul tuo PC Windows.

Scarica i driver USB di Google

Ora ci sono due diversi modi / metodi per scaricare il driver USB su Windows. Puoi scaricare manualmente il file ZIP del driver USB di Google. Oppure puoi usare SDK Manager in Android Studio per scaricarlo.

Quest’ultimo offre un ulteriore vantaggio, ovvero SDK Manager ti avviserà automaticamente quando sarà disponibile una versione più recente. Il primo metodo, al contrario, richiederà di controllare manualmente se è disponibile una versione più recente del driver e di scaricarla di nuovo.


Nella nostra esperienza personale, scaricare direttamente il pacchetto ZIP è più semplice che utilizzare Android Studio. Ma la scelta spetta esclusivamente a te. Abbiamo coperto entrambi i metodi di seguito.

Nota: se utilizzi macOS o Linux, non avrai bisogno di questi driver.

Download diretto

Basta fare clic sul collegamento sottostante per scaricare il file ZIP del driver USB di Google sul tuo PC.

Una volta scaricato, estrai il file ZIP in una posizione adatta sul tuo computer. La cartella “usb_drivers” estratta dovrebbe contenere il file del driver “android_winusb.inf” richiesto.

Scarica tramite Android Studio

Prima di tutto, assicurati di aver scaricato e installato l’ultima versione di Android Studio sul tuo PC Windows. Una volta installato, segui le istruzioni di seguito:

  • Avvia “Android Studio” sul tuo PC.
  • Fare clic su “Strumenti” e selezionare “SDK Manager”.
  • Vai alla scheda “Strumenti SDK”.
  • Seleziona “Google USB Driver” e fai clic su “Ok”.
  • Infine, fai clic su “OK” quando richiesto con il messaggio “Conferma modifica”.
  • Dovresti vedere un messaggio “Contratto di licenza” sullo schermo. Seleziona semplicemente “Accetta” e fai clic su “Avanti”.

Android Studio scaricherà ora i driver USB di Google in “android_sdk\extras\google\usb_driver\” sul tuo PC. Qui “android_sdk” è la cartella in cui è installato Android SDK sul tuo PC.

Come installare i driver USB di Google

I driver USB di Google sono disponibili sotto forma di un file di informazioni di installazione “android_winusb.inf”, anziché di un eseguibile di Windows. Quindi, dovrai installarlo manualmente sul tuo PC Windows. Gli stessi passaggi possono essere utilizzati anche per aggiornare i driver esistenti installati sul PC all’ultima versione disponibile.

Ora segui la guida all’installazione di seguito in base alla versione del sistema operativo Windows che stai utilizzando. È abbastanza semplice e non ci vorrà più di un minuto per installarli.

Su Windows 10

Per installare i driver USB di Google Android su Windows 10, segui le istruzioni di seguito.

  1. Innanzitutto, collega il tuo dispositivo Android alla porta USB del PC.
  2. Vai al ” Pannello di controllo ” e fai clic su ” Gestione dispositivi “.
  3. Fare doppio clic sulla categoria del dispositivo per espandere l’elenco dei dispositivi collegati.
  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome del dispositivo Android e fare clic su ” Aggiorna driver “.
  5. Fare clic su ” Cerca il software del driver nel computer ” nella procedura guidata di aggiornamento hardware.
  6. Fare clic su ” Sfoglia ” e selezionare la cartella ” usb_driver “.
    • Ad esempio: se hai scaricato i driver utilizzando Android Studio, la cartella dovrebbe trovarsi in “android_sdk \ extras \ google \” sul PC. Oppure, se hai scaricato il file ZIP, individua la cartella “usb_driver” estratta.
  7. Infine, fare clic su ” Avanti ” per installare i driver.

Su Windows 7 e Windows 8 / 8.1

Per installare i driver USB di Google Android su PC Windows 7, Windows 8 e Windows 8.1, segui le istruzioni di seguito.

  1. Innanzitutto, collega il tuo dispositivo Android alla porta USB del PC Windows.
  2. Quindi fare clic con il pulsante destro del mouse su ” Computer ” e selezionare ” Gestisci “.
  3. Seleziona Dispositivi nel riquadro di sinistra.
  4. Fare doppio clic su ” Altro dispositivo ” nel riquadro di destra per espanderlo.
  5. Fai clic con il pulsante destro del mouse sul nome del dispositivo (ad es. Google Pixel) e seleziona l’ opzione ” Aggiorna driver “.
  6. Fare clic su ” Cerca il software del driver nel computer” nella procedura guidata di aggiornamento hardware.
  7. Fare clic su ” Sfoglia ” e individuare la cartella “usb_driver”.
  8. Infine, fare clic su ” Avanti ” per installare i driver USB.

Ora dovresti avere i driver USB di Google installati. Il tuo PC Windows dovrebbe ora rilevare e riconoscere il tuo dispositivo Android tramite la connessione USB.

Nota importante

Se i driver non vengono installati anche dopo aver seguito i passaggi, OPPURE i comandi ADB / Fastboot non funzionano anche se i driver sono installati, potrebbe essere perché stai utilizzando una porta USB 3.0 / 3.1 / 3.2 o un PC basato su AMD. Questo è un problema affrontato recentemente da molti utenti.

Per risolverlo, prova semplicemente a utilizzare una porta USB 2.0 (se non è disponibile, puoi anche utilizzare un hub USB 2.0) sul tuo PC. Inoltre, prova a utilizzare un PC basato su Intel soprattutto quando utilizzi gli strumenti ADB / Fastboot.

Come modificare i driver USB di Google per supportare altri dispositivi Android

Come accennato in precedenza, i driver USB di Google funzionano anche come “driver ADB”. Ma per impostazione predefinita, supportano solo i dispositivi Google Pixel e Nexus.

Sebbene gli OEM Android forniscano i propri driver, ma è più spesso di quanto si perdano per includere i driver USB ADB richiesti in essi. In questi casi, puoi facilmente modificare il file “android_winusb.inf” in Google USB Drivers per supportare qualsiasi altro dispositivo Android per utilizzare gli strumenti ADB e Fastboot.

Affinché i driver supportino il tuo dispositivo non Pixel / Nexus, devi prima acquisire il Vendor ID (VID) e l’ID prodotto (PID) del tuo dispositivo. Una volta che li hai, il secondo passo è modificare il file “android_winusb.inf” e aggiungere una nuova sezione del dispositivo con il VID e il PID del tuo dispositivo. Infine, il terzo e ultimo passaggio è installare i driver modificati.

Sembra confuso? In realtà è abbastanza semplice. Segui le istruzioni dettagliate di seguito.

Passaggio 1: ottieni il VID e il PID del tuo dispositivo Android

  1. Innanzitutto, collega il tuo dispositivo Android al PC utilizzando il cavo USB.
  2. Vai a ” Pannello di controllo “> ” Gestione dispositivi ” sul PC.
  3. Individua il tuo dispositivo Android non riconosciuto. Normalmente un dispositivo non riconosciuto può essere posizionato nelle sezioni ” Controller USB ( Universal Serial Bus) ” OPPURE ” Altri dispositivi ” in Gestione dispositivi. Vedrai un’icona di avviso triangolare di colore giallo accanto al dispositivo connesso.
  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome del dispositivo e fare clic su ” Proprietà “.
  5. Vai alla scheda ” Dettagli ” e seleziona ” ID hardware ” dal menu a discesa.
  6. Ora dovresti vedere il fornitore e gli ID prodotto del tuo dispositivo Android.

Passaggio 2: modifica il file “android_winusb.inf”

Ora che hai gli ID richiesti, puoi modificare / modificare il file “android_winusb.inf” per aggiungere il tuo dispositivo all’elenco supportato.

  1. Innanzitutto, individua la cartella ” usb_driver ” sul tuo PC. All’interno della cartella, dovresti avere il file ” android_winusb.inf “.
  2. Apri il file utilizzando un editor di testo e individua la sezione ” [Google.NTx86] ” se il tuo PC Windows è a 32 bit (x86) o la sezione ” [Google.NTamd64] ” se il tuo PC Windows è a 64 bit (x64).
  3. Nella suddetta sezione, vedrai una serie di articoli con il seguente formato:
    ;[device name]
    %SingleAdbInterface% = USB_Install, USB\VID_xxxx&PID_xxxx
    %CompositeAdbInterface% = USB_Install, USB\VID_xxxx&PID_xxxx&MI_xx
  4. È possibile copiare le righe precedenti nella rispettiva sezione e modificarle di conseguenza.
  5. La prima cosa da fare è sostituire l’ elemento ” [nome dispositivo] ” con il nome effettivo del dispositivo (niente di specifico, potrebbe essere qualsiasi cosa).
  6. Successivamente, devi aggiungere i valori VID e PID del tuo dispositivo agli elementi % SingleAdbInterface% e % CompositeAdbInterface%.
    1. Nel caso in cui il tuo dispositivo abbia anche un ID REV_xxxx, dovrai aggiungere due righe per l’elemento% SingleAdbInterface%. Uno senza e l’altro con REV ID. La linea con il REV ID dovrebbe essere simile a:
      USB\VID_xxxx&PID_xxxx&REV_xxxx
    2. Per l’elemento% CompositeAdbInterface%, dovrai aggiungere ulteriormente l’ID ” MI_01 ” verso la fine. Con l’ID MI_01, la riga dovrebbe essere simile a:
      USB\VID_xxxx&PID_xxxx&MI_01
  7. Ad esempio, il mio Xiaomi Mi A3 ha un VID e PID come “USB \ VID_18D1 & PID_D00D” e “USB \ VID_18D1 & PID_D00D e REV_0100”. In tal caso, le linee dovrebbero apparire come le seguenti:
    ;Xiaomi Mi A3
    %SingleAdbInterface% = USB_Install, USB\VID_18D1&PID_D00D
    %SingleAdbInterface% = USB_Install, USB\VID_18D1&PID_D00D&REV_0100
    %CompositeAdbInterface% = USB_Install, USB\VID_18D1&PID_D00D&MI_01
    

Dopo aver aggiunto le righe nella sezione appropriata (a seconda dell’architettura del PC), salva il file ed esci.

Passaggio 3: installare i driver USB modificati

Ora hai modificato con successo i driver USB di Google per supportare il tuo dispositivo Android. L’ultimo passaggio è installare questi driver modificati per il tuo dispositivo.

Per farlo, vai su “Pannello di controllo”> “Gestione dispositivi” e fai clic con il pulsante destro del mouse sul nome del tuo dispositivo. Quindi selezionare “Aggiorna driver” per avviare la procedura guidata di aggiornamento hardware. Fare clic su “Cerca il software del driver nel computer” e selezionare “Sfoglia”. Ora individua la cartella “usb_driver” che contiene il file android_winusb.inf modificato e selezionalo.

Infine, fai clic su “Avanti” per installare i driver modificati per il tuo dispositivo. Questo è tutto! Il tuo PC Windows dovrebbe ora riconoscere il tuo dispositivo Android tramite ADB o Fastboot.

L’installazione dei driver USB di Google è la soluzione più semplice per far sì che il tuo PC Windows riconosca correttamente il tuo dispositivo Android. E mentre dovrebbe funzionare anche per la maggior parte degli altri dispositivi Android, non è garantito al cento per cento. E se ciò accade, potresti voler installare i driver specifici dell’OEM del tuo dispositivo da questa pagina o facendo clic sul collegamento del produttore del dispositivo di seguito.

Per il flashing del firmware di basso livello, puoi anche utilizzare i driver USB MediaTek o Qualcomm.

In caso di problemi durante l’installazione dei driver sul PC, non esitare a contattarci tramite i commenti.

Fonte dei driver: Google

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!