Scarica l’ultimo Magisk zip v21 e Magisk Manager v8.0.0 e fai il root del tuo telefono

By | Novembre 12, 2020
Scarica l'ultimo Magisk zip v21 e Magisk Manager v8.0.0 e fai il root del tuo telefono

Qui in questa guida, condivideremo le istruzioni complete per scaricare e installare Magisk zip sul tuo telefono Android. Questa guida è anche per i neofiti che non hanno mai eseguito il root sui loro telefoni.

Magisk, il noto strumento per l’acquisizione dei permessi di root sui dispositivi Android, ha ricevuto un nuovo aggiornamento che corregge alcuni bug imprevisti e introduce la funzionalità di offuscamento. Se hai già Magisk installato sul tuo telefono, puoi semplicemente aggiornare il tuo telefono alla nuova versione. Se devi installare Magisk root sul tuo telefono per la prima volta, puoi semplicemente seguire le nostre istruzioni per installarlo sul tuo telefono.

La personalizzazione di uno smartphone Android e l’esecuzione di modifiche avanzate come l’installazione di kernel personalizzati, ROM personalizzate, overclocking e modifica delle impostazioni di sistema è divertente, ma è necessario l’accesso root al dispositivo per poterlo fare.

Qualche tempo fa, SuperSU era il modo più popolare per ottenere l’accesso root su uno smartphone Android, be, Magisk è diventato il modo migliore per eseguire il rooting di uno smartphone sin dal suo rilascio. Puoi gestire facilmente l’accesso root con l’apk Magisk Manager e implementare molte funzionalità con i vari moduli disponibili.

Esistono molte app root disponibili che puoi utilizzare per ottenere l’accesso di root sul tuo dispositivo Android, ma forse la più semplice e facile da usare è Magisk. Magisk è un’utilità Android che ti garantisce il root senza sistema sul tuo dispositivo Android e gestisce un’applicazione chiamata Magisk Manager.

Cos’è Magisk?

Tra la pletora di opzioni fornite da un dispositivo Android sbloccato, la più importante è la possibilità di ottenere privilegi amministrativi o accesso a livello di sistema. In termini più semplici, questo è noto come root del dispositivo.

In precedenza, le persone erano solite eseguire il root dei propri dispositivi tramite SuperSu. Tuttavia, il fatto era che modificava direttamente la partizione di sistema. Questo andava bene fino a quando Google non ha rilasciato il meccanismo SafetyNet. Con questo meccanismo in atto, se sono state apportate modifiche alla partizione di sistema del tuo dispositivo, il controllo di SafetyNet fallirà e ciò comporterà la tua incapacità di utilizzare la maggior parte delle app.


È qui che Magisk è entrato in scena. Sviluppato da topjohnwu, Magisk è un file ZIP flasabile che può eseguire il root del tuo dispositivo “senza sistema”. Cioè, non apporta modifiche alla partizione di sistema. Qualunque cambiamento abbia avuto luogo, è stato memorizzato nella partizione di avvio. Di conseguenza, quando Google controlla il tuo telefono con SafetyNet, il tuo dispositivo supererà con successo questo test. Questo è uno dei motivi principali per cui Magisk è il metodo preferito per eseguire il root di un dispositivo Android.

Magisk è un’app per il root open source basata su phh supersuser. Funziona su qualsiasi dispositivo con Android Lollipop 5.0+.

Cos’è Magisk Manager?

Mentre Magisk è un file ZIP flashable, Magisk Manager è un file APK che può essere installato su qualsiasi dispositivo Android, con root o meno. Ci sono diversi motivi per cui è necessario utilizzare questo strumento. Per iniziare, se il tuo dispositivo non ha una recovery TWRP funzionante, non puoi usare Magisk ZIP e Magisk Manager diventa l’unico modo per eseguire il root del tuo dispositivo.

Inoltre, fornisce a un dispositivo rooted un’interfaccia per interagire con le app che richiedono i permessi di root. Allo stesso modo, ci sono tonnellate di moduli Magisk che puoi installare da questa stessa app. E se hai bisogno di sradicare il tuo dispositivo per qualche motivo, questo potrebbe essere facilmente fatto anche tramite l’app. Indipendentemente dal fatto che il tuo dispositivo abbia o meno Magisk ZIP Installer, Magisk Manager è l’assoluta necessità per un dispositivo rooted.

Scarica l’ultima versione

File ZIP flashable di Magisk v21.0:

Scarica Magisk Zip e Magisk Manager

Ultima versione Magisk 20.1 e Magisk Manager 7.4.0

Versione precedente:

Passaggi per installare Magisk Zip sul tuo telefono

Esistono due metodi per installarlo sul tuo dispositivo. Se disponi di TWRP Recovery, ora puoi eseguire il flashing del zip flashable senza problemi. Tutto quello che devi fare è scaricare l’ultima versione dal link indicato di seguito per goderti il ​​root senza sistema e il loro vantaggio sul tuo dispositivo. Inoltre, assicurati di scaricare l’ultimo file apk di Magisk Manager.

Esistono diversi modi per installare Magisk sul tuo smartphone Android e quello che scegli dipende dallo stato attuale del tuo dispositivo. Se il tuo telefono non è affatto rootato, puoi installare Magisk e ottenere l’accesso root senza sistema sul tuo dispositivo in un unico passaggio utilizzando TWRP Recovery. Se non hai il ripristino TWRP, puoi installare il ripristino TWRP oppure puoi semplicemente seguire il secondo metodo applicando una patch all’immagine di avvio (kernel) e eseguendo il flash dell’avvio modificato sul tuo dispositivo.

Nel caso in cui il tuo telefono sia già rootato e desideri utilizzare Magisk, puoi annullare il root del telefono e rimuovere tutto il software di root esistente sul telefono, quindi installare Magisk utilizzando TWRP. Ecco la guida completa su come passare da SuperSU a Magisk. Tratterò tutti questi metodi in questa guida.

Prerequisiti

  1. Il bootloader del dispositivo deve essere sbloccato.
  2. È necessario avere installato TWRP Recovery sul dispositivo.
  3. Effettuare un backup completo del dispositivo prima di procedere: Guida al backup del dispositivo Android senza root.
  4. Assicurati di avere l’ultimo ADB e Fastboot installati sul tuo PC / Mac.
  5. Assicurati di avere installato gli ultimi driver USB Android per il tuo dispositivo sul PC.
  6. Scarica TWRP Recovery per il tuo dispositivo da qui

Metodo 1: installazione utilizzando TWRP Recovery

Per prima cosa, vediamo come installare TWRP Recovery sul tuo smartphone Android

TWRP Recovery è una recovery personalizzata che offre molte più caratteristiche e funzionalità rispetto alla recovery predefinita di Android. Con il ripristino Android predefinito, puoi solo eseguire un ripristino delle impostazioni di fabbrica, cancellare i dati e la cache ed eseguire alcune altre funzioni minori. ma con TWRP Recovery, puoi installare moduli personalizzati, flash ROM personalizzate, installare firmware personalizzato, eseguire il root del tuo smartphone Android, eseguire un backup Nandroid completo ed eseguire una serie di altre funzioni.

TWRP è l’abbreviazione di TeamWin Recovery Project ed è un’immagine di ripristino personalizzata open source per smartphone Android sviluppata da (hai indovinato) TeamWin. In questa guida, utilizzeremo TWRP Recovery per installare Magisk e eseguire il root del tuo dispositivo Android.

Il modo più veloce per installare TWRP è tramite Fastboot (gioco di parole non intenzionale) e poiché la maggior parte degli smartphone Android ha l’avvio rapido, tratterò solo questo metodo in questo articolo. Se hai già TWRP installato, puoi saltare questo passaggio.

Nota: se possiedi uno smartphone Samsung, segui questa guida per installare TWRP utilizzando Odin.

Passaggi per installare TWRP Recovery:

Abbiamo già scritto molte guide su come installare TWRP Recovery su ogni dispositivo. Nel caso in cui tu sia qui per la prima volta, chiariamo le cose. Assicurati di scaricare e conservare i driver e i file richiesti sul tuo PC.

Guida d’installazione:

  1. Prima di tutto, installa ADB e Fastboot sul tuo PC.
  2. Abilita la modalità sviluppatore sul tuo dispositivo Android toccando continuamente il numero di build sul telefono Informazioni sulle impostazioni del telefono.
  3. Apri le Impostazioni sviluppatore, trova le impostazioni di sblocco OEM e attivale.
  4. Successivamente, devi sbloccare il tuo bootloader. Se in precedenza hai eseguito una modifica avanzata sul tuo dispositivo, probabilmente l’hai già fatto e puoi saltare questo passaggio. Tieni presente che lo sblocco del bootloader cancellerà i dati del tuo dispositivo.
  5. Esegui adb sul tuo PC con il tuo dispositivo connesso tramite cavo USB.
  6. Se il tuo smartphone è in esecuzione su Lollipop (Android 5.1) o inferiore, esegui i seguenti comandi
    fastboot oem unlock

    se è in esecuzione su Marshmallow (Android 6.0) o versioni successive, esegui

    fastboot flashing unlock
  7. Usa i pulsanti del volume per spostarti su e giù ed evidenzia , quindi premi il pulsante di accensione per confermare il processo e il tuo bootloader verrà sbloccato.
  8. Scaricare l’ultimo file immagine TWRP qui ed estrarlo nella stessa cartella in cui è stato installato ADB e Fastboot.
  9. Spegni il tuo dispositivo.
  10. Avvia il dispositivo nel bootloader. Per fare ciò, premi contemporaneamente i pulsanti Volume su e Accensione fino a quando non viene visualizzato il menu del bootloader.
  11. Collega il dispositivo al PC tramite USB.
  12. Sul tuo PC, vai alla cartella di installazione di ADB. Fare clic con il pulsante destro del mouse su qualsiasi spazio all’interno della cartella tenendo premuto il tasto Maiusc sulla tastiera e fare clic su Apri finestra di comando qui.
  13. Esegui il seguente comando nel prompt dei comandi aperto.
    fastboot flash recovery [filename.img]

    Sostituisci [filename.img] con il nome del file img della recovery TWRP che hai scaricato seguito dall’estensione.img.

  14. Inizierà il processo di installazione. Una volta fatto, corri
    fastboot reboot

    per riavviare il dispositivo. Ora hai TWRP installata sul tuo smartphone Android.

Installa Magisk utilizzando TWRP Recovery

  1. Se hai già spostato l’ultimo zip Magisk nella directory principale della memoria interna, puoi semplicemente eseguire l’avvio in TWRP Recovery.
  2. Nell’interfaccia di ripristino TWRP, tocca il pulsante Install.
  3. Passa alla memoria interna in cui hai trasferito o scaricato il file zip Magisk e procedi. Tocca il file e procedi.
  4. Una volta selezionato, ora devi scorrere per confermare il flash.
  5. Al termine del processo di aggiornamento, è possibile toccare il pulsante di riavvio per riavviare il telefono.

Questo è tutto! Ora puoi scaricare e installare l’apk di Magisk Manager per goderti il ​​root senza sistema sul tuo dispositivo.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!