Come scaricare WhatsApp Stories senza fare screenshot

By | Giugno 19, 2019

Come scaricare WhatsApp Stories senza fare screenshot. Ormai quasi tutti conoscono le storie di Snapchat come la funzione Stato su WhatsApp. Si scatta una foto e viene impostata come stato, anche se solo per quel particolare giorno. Dopo 24 ore, lo stato scompare.

A differenza dei messaggi di Snapchat, questo stato è pubblico e quindi chiunque può scattare uno screenshot e salvarlo sui propri telefoni. Se vuoi, tuttavia, puoi impostare che lo stato sia visibile solo a determinate persone. È possibile accedere all’opzione privacy dello stato tramite il pulsante del menu a tre punti mentre sei nella scheda Stato.

Ma sapevi che è possibile scaricare le storie di WhatsApp sul tuo Android senza fare screenshot? Questo è possibile perché WhatsApp non è esattamente conosciuto per essere il client di messaggistica più sicuro. Tuttavia, ci sono diversi modi per salvare lo stato o la storia di qualcuno sul tuo dispositivo Android.



Parleremo di due metodi che riteniamo essere i più semplici. Non è necessario avere i permessi di root sul dispositivo. Sarà tuttavia necessario installare un’applicazione per entrambi i metodi.

Come scaricare WhatsApp Stories senza fare screenshot

Leggi: Come condividere foto su Whatsapp senza perdere qualità

Metodo 1 – Scaricare le Storie di WhatsApp utilizzando un file manager

Leggi: Convertire messaggi vocali in testo | Whatsapp 2017

Un gestore di file è una delle applicazioni più installate su un dispositivo Android. Non sorprende quindi che la maggior parte dei produttori preinstalla un file manager sul proprio dispositivo. Anche se il tuo dispositivo non dispone di un buon gestore di file, probabilmente stai già utilizzando uno scaricato dal Google Play Store.

Il punto è che in sostanza questo metodo non richiede davvero di scaricare un’applicazione aggiuntiva. Ecco come puoi salvare lo Stato di WhatsApp sul tuo dispositivo utilizzando un semplice gestore di file.



  1. Abilita Mostra file nascosti. Questa caratteristica potrebbe non essere presente in tutti i file manager, ma qualsiasi file manager decente ti permetterà di abilitare questa opzione. Il metodo è abbastanza diverso per ogni gestore di file, per cui dovrai capire come farlo nell’app che utilizzi.
  2. Vai alla cartella WhatsApp presente generalmente nella memoria interna del dispositivo. Ci sono di solito tre cartelle, ma ora che puoi vedere le cartelle nascoste, ne vedrai in realtà quattro.
  3. Vai alla cartella denominata Media e vedrai una cartella nascosta denominata .Status.
  4. Nella cartella .Stato, è possibile trovare gli stati visualizzati su WhatsApp. Lo stato o la storia che non hai aperto su WhatsApp non verranno mostrati qui.
  5. Per salvare definitivamente l’immagine o il video sul dispositivo, basta copiare o spostare l’immagine o un video in un’altra cartella.

Questo è il primo metodo per salvare WhatsApp Stories senza fare screenshot. Ora passiamo al secondo.

Metodo 2 – Scarica WhatsApp Stories utilizzando Story Saver per Whatsapp

Leggi: Come inviare messaggio WhatsApp senza aggiungere contatto

Se non preferisci il metodo che utilizza un file manager, puoi utilizzare un’applicazione ancora più semplice. È giustamente chiamata Story Saver per WhatsApp e non è la prima o l’unica app del suo genere. Basta fare una rapida ricerca sul Google Play Store e vedrai che ne esistono altre di app simili, soprattutto con nomi simili.

Noi abbiamo usato Story Saver per WhatsApp e possiamo dire che questa applicazione funziona. Allora come fare? Installare l’applicazione dal Play Store utilizzando il collegamento fornito in precedenza. Lancia l’applicazione e troverai tre pulsanti con nomi abbastanza esplicativi: Recent StoriesSaved Stories e How to use?

Dal momento che non si disponiamo ovviamente di Storie Salvate dobbiamo toccare il pulsante Storie recenti. Qui puoi vedere tutte le storie che hai visto su WhatsApp, classificate in immagini e video. Trova la storia che vuoi scaricare, tocca su di essa per selezionarla e poi premi il pulsante di download nell’angolo in alto a destra.

Una volta scaricata, la storia può essere visualizzata toccando il pulsante Stories salvata nella schermata principale. Quando si tocca una storia scaricata, è possibile visualizzarla, condividerla o eliminarla. Abbiamo appena finito di vedere come scaricare WhatsApp Stories senza fare screenshot!

La conoscenza muore se non è condivisa ...!
Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.