Scopri come utilizzare il filtro dei ballerini africani su Instagram

By | Maggio 16, 2020
Scopri come utilizzare il filtro dei ballerini africani su Instagram

Se ti piacciono i filtri Instagram, ce n’è uno che probabilmente ti piacerà. Senza dubbio, i filtri sono diventati una delle funzionalità più divertenti su questo social network. E questa volta, spiegheremo come utilizzare il filtro dei ballerini africani su InstagramÈ semplicissimo!

Siamo certi che in questi giorni hai visto ballare dei becchini africani su qualsiasi social network. Perché? Perché il filtro dei ballerini africani è diventato molto virale in tutto il web. Se vuoi usare il loro filtro su Instagram, dai un’occhiata ai seguenti passi:

Come attivare il filtro Instagram di ballerini africani

  • La prima cosa da fare è aprire l’applicazione e andare al profilo utente @paulostoker. Puoi farlo rapidamente facendo clic su questo link .
  • Quando arrivi al profilo del creatore del filtro,  tocca l’icona della faccina che appare all’inizio dei tuoi post. Quindi puoi accedere a tutti i filtri Instagram creati da questo utente.
  • Una volta che sei nella loro galleria di filtri, cerca quello che dice ” Coffin dance”  trovato all’inizio di questa sezione.
  • Entrando nel filtro, dovrai  premere il pulsante centrale, attendere l’apertura della fotocamera frontale e vedere come inizia la magia.

Eccolo! Devi solo rimanere fermo e il filtro si occuperà del resto. In pochi secondi puoi goderti un video divertente in cui impersoni i ballerini di sepoltura africani che stanno suscitando tanto scalpore su Internet.

Sebbene molti non lo sanno, il video dei becchini africani è su YouTube dal 2015. Lì puoi vedere i protagonisti ballare per più di sei minuti un rito funebre, con una bara sulla schiena e vestiti in abito scuro. Tutto questo, come parte di una celebrazione mortuaria a Kasoa, Ghana.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.