Scopri Subito Come Usare ChatGPT con Siri!

By | Dicembre 23, 2023
Usare ChatGPT con Siri

Nel dinamico universo online, si diffonde con entusiasmo la notizia di ChatGPT, un fenomeno che ha rapidamente catturato l’attenzione globale. La tecnologia AI, sempre in fervente evoluzione, ci regala oggi una novità sorprendente: l’integrazione tra Siri e ChatGPT sul tuo iPhone. Questo accoppiamento innovativo promette di rivoluzionare il modo in cui interagiamo con i nostri dispositivi. Grazie a Yue Yang, che ha sviluppato questa metodologia, possiamo ora usare ChatGPT con Siri su iPhone. Sebbene non esista un’app ufficiale di ChatGPT per iPhone, questa soluzione rappresenta un’ottima alternativa per ottimizzare l’uso di iPhone. La procedura non è semplice come scaricare un’app, ma con le nostre istruzioni passo dopo passo, vi guideremo attraverso un percorso fluido e comprensibile, trasformando una sfida tecnica in un’esperienza piacevole e gratificante.


Immagina di avere un assistente personale sempre a portata di mano, capace di comprendere e rispondere a ogni tua richiesta con la precisione di un’intelligenza artificiale avanzata, e tutto questo integrato armoniosamente con l’intuitività di Siri. Ecco la promessa di usare ChatGPT con Siri: un connubio che unisce la versatilità di ChatGPT con la comodità di Siri, creando un’esperienza utente unica e personalizzata.

Usare Siri con ChatGPT: Una Guida all’Integrazione

Nell’era digitale, l’integrazione tra Siri e ChatGPT rappresenta un passo avanti significativo nella sinergia tra intelligenza artificiale e assistenti vocali. Ma come funziona esattamente questa integrazione? Innanzitutto, è fondamentale comprendere il ruolo delle chiavi API. Le chiavi API, o Chiavi dell’Interfaccia di Programmazione delle Applicazioni, sono strumenti cruciali per gli sviluppatori, utilizzati per connettere e integrare diversi servizi, migliorando così l’esperienza utente.

Immaginate le chiavi API come un unico pass che permette a Siri di accedere alle funzionalità avanzate di ChatGPT. Il processo inizia con il download delle chiavi API da parte di OpenAI, il creatore di ChatGPT. Questo atto può essere paragonato a ricevere un codice segreto che sblocca nuove potenzialità per Siri, permettendole di utilizzare le capacità di ChatGPT.

Il primo passo, quindi, è ottenere le chiavi API dal sito web di OpenAI. Questo processo è simile all’acquisizione di un biglietto d’ingresso per un evento esclusivo; una volta ottenute queste chiavi, è possibile collegarle a Siri, trasformandola in un assistente ancora più potente e versatile. Attraverso questa integrazione, Siri non solo comprende e risponde alle vostre domande ma lo fa con l’intelligenza e la versatilità fornite da ChatGPT, elevando l’interazione a un livello superiore.

Generazione della Chiave API OpenAI

  1. Come primo passo, naviga verso il sito web di OpenAI. Immagina di entrare in un portale digitale, la porta d’accesso verso le infinite possibilità di ChatGPT. Come generare una chiave API chatGPT
  2. Qui, devi accedere con il tuo account OpenAI o crearne uno nuovo, se non ne possiedi già uno. È un processo simile alla creazione di un account su qualsiasi piattaforma sociale, semplice e diretto.
  3. Una volta effettuato l’accesso, cerca l’icona del menu a forma di hamburger. Questo passaggio è come cercare un simbolo segreto in un libro antico.
  4. Successivamente, seleziona l’opzione ‘Personale’ situata in fondo alla lista. Questo passaggio ti avvicina un po’ di più al tuo obiettivo.
  5. Ora, scegli l’opzione ‘Visualizza chiavi API’. Questo momento è paragonabile all’apertura di una cassaforte segreta che custodisce qualcosa di prezioso.
  6. Procedi cliccando su ‘Crea nuova chiave segreta’. Questo è il momento cruciale, dove generi la chiave che ti consentirà di accedere al potere di ChatGPT.
  7. Infine, una volta generata la chiave API, utilizza l’opzione di copia e incolla la chiave in un luogo sicuro. È fondamentale trattare questa chiave come una password importante, conservandola in un luogo sicuro e accessibile.

Con la chiave API in mano, sei ora pronto a procedere con l’aggiunta del collegamento a Siri. Seguire questi passaggi è come iniziare un viaggio emozionante nel mondo dell’intelligenza artificiale, con Siri e ChatGPT come tuoi compagni di avventura.

Creazione e Utilizzo del Collegamento Siri-ChatGPT

Le scorciatoie su iPhone sono state una delle migliori innovazioni degli ultimi anni, quasi come brandire una bacchetta magica per automatizzare compiti sul proprio iPhone. Non sorprende quindi che siano state utilizzate anche per integrare ChatGPT in Siri.

Ecco come possiamo aggiungere la Scorciatoia che ci permetterà di usare ChatGPT con Siri sul tuo iPhone.

  1. Visita la pagina GitHub dello sviluppatore.
  2. Scorri fino a trovare ‘ChatGPT Siri 1.2.4’ e clicca sulla versione ‘Inglese’ per scaricare la Scorciatoia.
  3. Verrai reindirizzato all’app Scorciatoie. Clicca su ‘Configura Scorciatoia’.
  4. Incolla la chiave API che hai generato. Clicca su Avanti.
  5. Clicca nuovamente su Avanti.
  6. Clicca su Aggiungi Scorciatoia.
  7. Questo aggiunge la scorciatoia ChatGPT. Dobbiamo fornire alcune autorizzazioni. Quindi, clicca sulla Scorciatoia per eseguirla per la prima volta. Digita un messaggio di prova e clicca su Fatto.
  8. Clicca su Consenti affinché la Scorciatoia possa accedere ai server di OpenAI.
  9. Clicca su Consenti per le autorizzazioni a copiare i risultati negli appunti.

La scorciatoia è pronta all’uso e puoi attivarla tramite Siri. Tuttavia, ti consigliamo di rinominarla in qualcosa di più conveniente.


Abbiamo scelto di nominarla ‘Siri Bro’ – probabilmente indicando un Siri più intelligente e potenziato da ChatGPT. Passo 10: Ora possiamo attivare la scorciatoia dicendo ‘Hey Siri – Siri Bro’. È ora di premiarci con una frittella per aver completato questo compito. Chiediamo la ricetta per una Pancake. Eccola – Siri è ora superpotenziato con ChatGPT.

Tuttavia, se hai ulteriori domande al riguardo, puoi consultare la sezione FAQ qui sotto.

ChatGPT con Siri: Guida e Soluzioni

In un mondo in cui l’intelligenza artificiale (AI) sta ridefinendo l’interazione uomo-macchina, l’integrazione di ChatGPT con Siri rappresenta un passo significativo. Pensate alla comodità di poter dialogare con ChatGPT attraverso il familiare assistente vocale di Apple, Siri. Questo tandem tecnologico apre nuove frontiere di efficienza e personalizzazione, proiettando gli utenti in un futuro dove la tecnologia AI è a portata di mano, o meglio, di voce.


FAQs sull’Integrazione Siri-ChatGPT

  1. Problemi nell’Usare Siri con ChatGPT? Ecco Come Risolverli. Se lo shortcut Siri-ChatGPT non funziona, verifica prima di tutto i crediti disponibili nel tuo account OpenAI. È possibile controllarli nella sezione “Utilizzo” del tuo account. Tuttavia, l’efficacia dello shortcut dipende anche dai server di ChatGPT. Quindi, in caso di malfunzionamenti, l’unica soluzione potrebbe essere attendere il ripristino del servizio.
  2. Chiavi API OpenAI: Accessibilità e Costo Le chiavi API di OpenAI sono completamente gratuite. Questo rende l’integrazione di Siri con ChatGPT non solo innovativa, ma anche accessibile a tutti.

Sostituire Siri con ChatGPT su iPhone: Novità e Prospettive

La collaborazione tra Microsoft e OpenAI, e lo sviluppo di Bard da parte di Google, stanno riscaldando la cosiddetta “guerra dell’AI”. In questo contesto, si attende con curiosità la risposta di Apple. Sarà interessante scoprire come l’azienda, nota per le sue sorprendenti innovazioni, si posizionerà in questo scenario. Per ora, godiamoci l’esperienza unica che offre l’uso di ChatGPT con Siri sui nostri iPhone, un esempio di come la tecnologia può semplificare e arricchire la nostra vita quotidiana. Rivoluziona il Tuo Modo di Parlare: Come Usare ChatGPT Voice