“Sfortunatamente, la fotocamera si è fermata” come risolvere sul telefono Android

"Sfortunatamente, la fotocamera si è fermata" come risolvere sul telefono Android

Cosa fare quando si incontra l’errore “Purtroppo, la fotocamera si è fermata”. Il messaggio di errore “Sfortunatamente, la fotocamera si è fermata” sul tuo telefono Android ti informa che l’app della fotocamera integrata ha smesso di funzionare o si è arrestata in modo anomalo. Questo problema si verifica quando c’è un problema con l’app stessa o se qualcosa non va nel sensore. Non possiamo davvero essere sicuri del motivo per cui l’errore si verifica solo leggendo il messaggio di errore.


Inutile dire che dobbiamo fare qualcosa per capire qual’è la causa di questo problema, una volta conosciuta la causa abbiamo qualche possibilità di risolvere il problema senza l’aiuto di un tecnico. La guida è possibile applicarla a tutti i telefoni di tutte le marche, come Samsung, Xiaomi, Huawei, Honor, LG, Sony e altri. Se alla fine dell’articolo non sei riuscito a risolvere il problema “Sfortunatamente, la fotocamera si è fermata” sul tuo telefono Android, non ti resta che portare il telefono da un tecnico.

Cancella la cache e i dati dell’app fotocamera

La prima cosa che dobbiamo fare qui è escludere la possibilità che questo problema sia puramente un problema con l’app della fotocamera. Quindi, è la prima app che dobbiamo reimpostare considerando il fatto che è quella menzionata nell’errore. Seguire questi passaggi per cancellare la cache e i dati …

  1. Da qualsiasi schermata Home, tocca l’icona App.
  2. Tocca Impostazioni.
  3. Tocca Applicazioni.
  4. Tocca Gestione applicazioni.
  5. Tocca Fotocamera.
  6. Tocca Archiviazione.
  7. Tocca Cancella cache.
  8. Tocca Cancella dati, quindi tocca OK.

Se l’errore persiste dopo questa procedura, passa al passaggio successivo poiché le app di terze parti potrebbero avere a che fare con questo errore.


Riavvia il telefono in modalità provvisoria

Ci sono momenti in cui le app di terze parti causano l’arresto anomalo delle app integrate, per questo motivo dobbiamo cercare di isolare il problema riavviando il telefono in modalità provvisoria. In questo modo, stai disabilitando temporaneamente tutte le app scaricate, quindi se una o alcune di esse hanno qualcosa a che fare con questo errore, allora l’errore non dovrebbe apparire in questa modalità. Segui questi passaggi per avviare il tuo telefono in Modalità provvisoria.

  1. Spegni il dispositivo.
  2. Tieni premuto il tasto di accensione oltre lo schermo con il nome del dispositivo.
  3. Quando il logo appare sullo schermo, rilasciare il tasto di accensione.
  4. Immediatamente dopo aver rilasciato il tasto di accensione, tenere premuto il tasto di riduzione del volume.
  5. Continuare a tenere premuto il tasto Volume giù fino al termine del riavvio del dispositivo.
  6. La modalità provvisoria verrà visualizzata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo.
  7. Rilascia il tasto Volume giù quando vedi “Modalità provvisoria”.

In questa modalità, prova ad aprire la fotocamera per capire se l’errore si presenta ancora o se è stato risolto. Se non hai idea di quale app stia causando l’errore “Purtroppo, la fotocamera si è fermata”, prova ad aggiornare le app seguendo questi passaggi:

  1. Da qualsiasi schermata Home, tocca l’icona App.
  2. Tocca Play Store.
  3. Tocca il tasto Menu, quindi tocca Le mie app. Per mantenere le tue app aggiornate automaticamente, tocca il tasto Menu, tocca Impostazioni, quindi tocca Aggiorna automaticamente app per selezionare la casella di controllo.
  4. Scegli una delle seguenti opzioni:
    • Tocca Aggiorna [xx] per aggiornare tutte le applicazioni con gli aggiornamenti disponibili.
    • Tocca una singola applicazione, quindi tocca Aggiorna per aggiornare una singola applicazione.

Se, tuttavia, hai già un’app o due che sospetti siano la causa di questo problema, prova prima a ripristinarle e se l’errore si presenta ancora, prova a disinstallarle.

Cancellare la partizione della cache in modalità di ripristino

La cancellazione della partizione della cache può aiutare a risolvere il problema, soprattutto se la causa è un file nella cache corrotto all’interno della partizione di sistema. Il processo non cancellerà nessuno dei dati archiviati nella memoria interna del telefono finché sarà eseguito correttamente. Quindi ecco come cancellare la cache di un dispositivo Android. Prova il tuo dispositivo dopo il riavvio per vedere se il telefono si blocca ancora e si riavvia da solo in modo casuale.

Ripristino delle impostazioni di fabbrica tramite la modalità di ripristino

Un ripristino delle impostazioni di fabbrica tramite la modalità di ripristino risolve in genere problemi software complessi, inclusi quelli rappresentati da arresti anomali e riavvii automatici. Nota che questo ripristino cancellerà tutti i dati e le informazioni personali dal tuo dispositivo. Detto questo, assicurati di creare in anticipo un backup dei tuoi dati critici. Una volta che sei pronto, segui questi passaggi per eseguire un ripristino di fabbrica o un ripristino principale del dispositivo Android. Il telefono si riavvierà con le impostazioni predefinite di fabbrica. È quindi possibile continuare con la configurazione iniziale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*