Smartphone Android lento? Sette consigli per farlo andare più veloce!

By | Marzo 12, 2019

Smartphone Android lento? Sette consigli per farlo andare più veloce! Perché il mio telefono diventa più lento con il passare del tempo? Perché il vostro smartphone Android è così lento? Ho letto su un sito che gli scarafaggi nascono, crescono, si riproducono e muoiono. I cellulari non hanno così tante fasi: sono “nati” e diventano più lenti e lenti fino a quando il loro proprietario non ha più pazienza e lo sostituisce con un altro.



Smartphone Android lento? Sette consigli per farlo andare più veloce!

In questo tutorial vedremo cosa puoi fare per rendere più veloce il tuo cellulare. Ci concentreremo sul come velocizzare il vostro smartphone Android al massimo, questi consigli ti saranno utili anche se acquisti un nuovo cellulare.

Come velocizzare qualsiasi telefono Android

  • vai alle impostazioni del tuo telefono.
  • Vai giù e seleziona “Informazioni sul telefono”.
  • Premere ripetutamente su “Numero build” finché non viene visualizzato il messaggio “Sei uno sviluppatore”.
  • Ritorna al menu delle impostazioni e ora entra nella scheda ‘Opzioni di sviluppo’.
  • Vai alla sottosezione ‘Disegno’.
  • Sotto troveremo “Scala animazione finestra”, “Scala animazione-transizione” e “Scala durata animazione”.
  • Tocca ciascuno di essi e disattivalo.

Smartphone Android lento? Riavvialo

La regola numero uno dell’informatica: in caso di dubbio è riavviare. Un riavvio non renderà il tuo telefono più veloce in modo permanente, ma è una misura che non richiede alcuno sforzo da parte tua, quindi vale la pena provare.

Idealmente non è necessario riavviare un telefono cellulare per renderlo più veloce, perché il sistema è responsabile della “pulizia della casa” da solo, ma la realtà è diversa. Pertanto, le versioni precedenti di Smart Manager – l’app di ottimizzazione Samsung – ti offrivano la possibilità di riavviare il dispositivo ogni giorno in un determinato momento, per “migliorare le sue prestazioni”. Non pensiamo che sia fondamentale, ma semplicemente se noti che il tuo Smartphone Android va più lento del normale, riavvialo.


Disinstallare le applicazioni non necessarie

Non importa se le usi molto o poco, qualsiasi applicazione per il solo fatto di essere lì usa le preziose risorse del cellulare, in misura minore o maggiore. Se hai applicazioni che non hai mai aperto da mesi: disinstallale senza pietà. Puoi sempre reinstallarle di nuovo più tardi se ne hai bisogno.

Disinstallare eventuali applicazioni che non si utilizzano può rendere più veloce il tuo cellulare e lasciare più memoria e spazio di archiviazione disponibili per altre applicazioni che si utilizzano ogni giorno.

Telefono diventa più lento? Passa alle applicazioni leggere

Il telefono, vecchio o meno, è uno smartphone e quindi desiderate usare le applicazioni su di esso. Il problema è che le applicazioni ufficiali sono sempre più pesanti, ma fortunatamente abbiamo sempre più versioni aggiuntive: applicazioni leggere.

Si tratta di versioni base di applicazioni in cui viene data priorità all’utilizzo ridotto dei dati e allo spazio di archiviazione ridotto. Sono spesso progettate per i paesi in via di sviluppo o con reti instabili come l’India, puoi scaricarle dal Google Play.

Alcune applicazioni con versioni light sono Facebook Lite, Messenger Lite, Skype Lite, Shazam Lite, Google Search Lite o LinkedIn Lite.

Pulire il cellulare dai file non necessari

Uno delle cose negative che ci portiamo dal PC sul nostro telefono è riempire la memoria di file inutili, che dobbiamo cancellare periodicamente per fare in modo che vada più veloce. Qualche applicazione ingannevole come Clean Master non ha fatto altro che trarne vantaggio.

È vero che alcune applicazioni possono creare file e dimenticarsi di eliminarli quando non ne hai più bisogno o che la cache dell’applicazione può occupare molto spazio, ma questi file non rallentano il tuo cellulare con la sua semplice esistenza: l’importante è che tu abbia abbastanza spazio libero affinché il file system funzioni a pieno regime. Idealmente, basta il 25%.

Per lasciare spazio disponibile, puoi intraprendere percorsi diversi. Passare foto e video sul PC, copiarli nel cloud, utilizzare applicazioni come File Go o rivedere manualmente con un file manager per eliminare file pesanti. Ricorda, un cellulare senza spazio libero è un cellulare lento.

Smartphone Android lento? Ripristina le impostazioni di fabbrica

Se pensi che il tuo telefono cellulare era più veloce prima è vero, perché è così. Durante i mesi e gli anni di utilizzo hai installato sempre più applicazioni. Ripristinare le impostazioni di fabbrica di un cellulare è un modo rapido per dare un piccolo impulso alla velocità e liberarti degli errori.

Se la disinstallazione delle applicazioni e l’eliminazione manuale dei file sembrano un’attività troppo difficile, prova a reimpostare le impostazioni di fabbrica. Perderai tutti i tuoi dati, account e impostazioni, quindi assicurati di fare un backup prima.

Il ripristino delle impostazioni di fabbrica equivale a “formattare” il dispositivo mobile, in modo da avere la possibilità di ricominciare da capo e prendere decisioni migliori su quali applicazioni si desidera installare e quali no. È anche particolarmente utile se vogliamo velocizzare il nostro smartphone Android al massimo.

Approfondiamo come fare hard reset su un dispositivo Android

Root

Generalmente non consiglio di fare il root al telefono a meno che tu non sappia cosa stai facendo, e questa volta non fa eccezione. Un vecchio telefono non sarà più veloce solo per il root, ma avrai accesso a più strumenti per migliorare le sue prestazioni.

Con le autorizzazioni come superutente, nulla può impedirti di disinstallare tutte le applicazioni, incluso bloatware preinstallato, rimuovere tutti i file che vuoi, non importa dove si trovano e sfruttare al massimo strumenti come Greenify per controllare ibernazione e sospensione, proteggendo le risorse limitate di un vecchio cellulare.

I grossi problemi richiedono grandi soluzioni e se vuoi davvero apportare importanti cambiamenti per velocizzare un vecchio cellulare, il root è quasi essenziale. Un’altra opzione che puoi considerare è quella di modificare la configurazione della CPU per renderla più aggressiva o addirittura overclockarla. Non ti consiglio questo procedimento, ma se sei disperato perché il tuo telefono diventa più lento con il passare del tempo, non ti resta che provare questo procedimento.

Approfondiamo come fare il root su un dispositivo Android

Smartphone Android lento, installa una ROM personalizzata

Relativo al punto precedente e alla disperazione: quando hai provato tutto e il tuo telefono è ancora incredibilmente lento, la tua unica risorsa potrebbe essere quella di installare una ROM personalizzata creata dalla comunità degli sviluppatori.

Non tutte le ROM sono eccellenti o sono perfettamente rifinite, ma se segui le istruzioni alla lettera e non ti dispiace installare e reinstallare più volte finché non ne trovi una che ti piace, puoi trovare una miniera d’oro. Alcune ROM sono create precisamente allo scopo di creare una versione più veloce o più leggera del sistema, o per l’aggiornamento a una versione più recente, quando il produttore ha già abbandonato il telefono.

Ancora una volta, non è un’opzione da raccomandare al primo tentativo, ma piuttosto come ultima risorsa, a meno che tu non sia abituato a modificare il tuo Android. L’installazione di una ROM non è eccessivamente complicata ma richiede diversi processi, molta pazienza e, se si ha sfortuna, potrebbe lasciare il telefono inutilizzabile.

Approfondiamo come installare una ROM personalizzata su un telefono Android

Speriamo di esservi stati utili con il tutorial: Smartphone Android lento? Otto consigli per farlo andare più veloce! 


Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.