Gli smartphone pieghevoli del 2019

By | Agosto 11, 2020

È tempo di lanciare una nuova tendenza nel segmento mobile. Dopo il lancio di Flexpai Royole, ci aspettiamo di vedere molti cellulari pieghevoli nel 2019, e questi sono quelli che abbiamo sentito parlare o che sono stati confermati finora.

Sembra che, dopo la tacca e alcuni modelli con display a discesa, la nuova tendenza nel segmento della telefonia mobile è la creazione di telefoni cellulari pieghevoliSamsung ha il suo concetto Infinity Flex e Royole ha già lanciato il Flexpai. Ora, prevediamo più cellulari pieghevoli nel 2019? Sì, e quasi tutte le grandi aziende hanno interesse per questi dispositivi.

Alcuni anni fa, Samsung ha creato un video in cui immagina come sarebbero stati i futuri telefoni cellulari, oltre ai tablet. Esistevano diversi tipi di dispositivi e alcuni di questi erano telefoni pieghevoli (sebbene a quei tempi veniva mostrato un tablet).

Dopo questo, sono passati molti anni, sono passate molte mode, anche se l’idea di uno smartphone pieghevole era stravagante, oggi è diventata realtà, Samsung ha predetto il futuro dei dispositivi mobili. Ora, con la tecnologia che consente di creare questo tipo di dispositivi, i produttori si sono messi al lavoro. E questo 2019 speriamo di vedere diversi cellulari pieghevoli.

I vantaggi di un cellulare pieghevole?

I principali produttori di schermi OLED, come Samsung e LG, hanno per anni mostrato prototipi di display flessibili, questo fino a pochi mesi fa’, quando ci hanno dimostrato, finalmente, i dispositivi che faranno uso di tali schermi.

Beh, non è che ci hanno mostrato i dettagli, ci hanno fatto vedere le loro capacità torsionali, anche se non è stato possibile “giocherellare” con i loro dispositivi. Ovviamente, è previsto che il cellulare pieghevole Samsung sarà presentato al Mobile World Congress o all’evento di presentazione del Galaxy S10 e LG.

Snapdragon 855, il nuovo SoC di Qualcomm ha già dimostrato la sua potenza

Ma … abbiamo bisogno di un cellulare pieghevole? ZTE ha già esplorato questa possibilità con un telefono pieghevole con due schermi (ZTE Axom M), e non un singolo schermo che si divide in due, ma due schermi che funzionano indipendentemente l’uno dall’altro. L’idea dei cellulari pieghevoli è diversa.

L’idea è quella di avere un “cellulare con un solo schermo pieghevole”, di poterlo usare con una sola mano, e quindi, avere più superficie a disposizione per poterti godere un video, videogiochi o qualsiasi applicazione che meriti di essere utilizzata con un formato più grande, come quelle che ci permettono di disegnare.

Al momento, i dispositivi e i concetti che abbiamo visto sono piuttosto spessi, ma è chiaro che i principali produttori cercheranno di proporre questo tipo di dispositivi. E … quali telefoni cellulari pieghevoli vedremo nel 2019? Vi lasciamo con una lista di quelli che abbiamo già visto e quelli che ci aspettiamo per i prossimi mesi.

FlexPai Royole, il primo ad arrivare

Il primo a raggiungere l’obiettivo con un cellulare pieghevole è stato Royole, un’azienda cinese che è riuscita a mettere in vendita, per un prezzo che va dai 1.300 ai 1.900 dollari, il primo cellulare pieghevole.

È un dispositivo dotato di doppia fotocamera, un processore Snapdragon di ultima generazione, 8 GB di RAM e una risoluzione totale di 1.920 x 1.440. Lo schermo è di 7,8 pollici ed è piegato a metà.

La cosa più interessante è che quando lo schermo è piegato ci sono delle notifiche che appaiono sul lato, come sul Samsung Edge. Certo, la batteria è un po’ piccola, con solo 3.800 mAh, e lo spessore è quello di un libro …

Eppure, è il primo cellulare pieghevole comunque è un risultato.

Il cellulare pieghevole Samsung, Infinity Flex

Uno dei telefoni più attesi del 2019 è il Samsung Galaxy S10ma anche il cellulare flessibile Samsung.

Cosa sappiamo del cellulare pieghevole Samsung? In realtà, non molto, ma si prevede che avrà uno schermo da 7,3 pollici con una risoluzione totale di 2.152 x 1.536 pixel, diviso due otteniamo uno schermo da 4,58 pollici con risoluzione 1.960 x 840.

Il prezzo di Infinity Flex? Secondo le indiscrezioni, il prezzo del cellulare flessibile Samsung parte da $1.500 e potrebbe arrivare a costare anche $ 2.000.

Non poteva mancare al cellulare pieghevole di LG

Si prevede che LG sia un altro dei produttori che quest’anno lancerà un cellulare pieghevole. Tuttavia, anche se non è confermato e sono solo voci, sembra che il telefono cellulare LG non utilizzerà uno schermo flessibile, ma due schermi, come l’Axon M.

Al di là delle voci non sappiamo niente più. Sembra che il Mobile World Congress 2019 sarà il teatro scelto dai sudcoreani per mostrare il loro cellulare pieghevole, che non sarà flessibile.

E’ questo il cellulare pieghevole Xiaomi?

Un altro produttore che lancerà smartphone pieghevoli nel 2019 è Xiaomi, che ha già pronto un prototipo funzionante.

Vi abbiamo già detto che il produttore cinese avrebbe preparato il lancio del suo telefono pieghevole e, come per LG, non abbiamo nessun’altra notizia.

Questo sarebbe il telefono cellulare flessibile di Xiaomi:

È divertente il modo in cui funziona, quindi, se si tratta di un modello reale, si troverebbe alle fasi finali di sviluppo. Inoltre, il cellulare pieghevole di Xiaomi non raddoppia una sola volta, ma due volte.

Il telefono pieghevole di Oppo

Oppo non poteva mancare all’appuntamento con i cellulari flessibili, e uno dei cellulari pieghevoli che vedremo nel 2019 sarà firmato dal produttore cinese.

L’anno scorso ci hanno già sorpreso con Find X, un cellulare che ha fatto sì che un mini-trend fosse il primo terminale tutto schermo “per davvero”, e potrebbe voler ripetere la stessa mossa con un telefono flessibile.

Al momento quello che sappiamo è che il Product Manager della compagnia ha detto che ci saranno delle buone nuove all’evento di Barcellona.

I telefoni pieghevoli di Sony e Huawei

Due dei più importanti produttori, uno ha preso il volo l’anno scorso e l’altro per tradizione, lavorano nel folding mobile. Iniziamo con Sony, dal momento che i giapponesi stanno lavorando su un cellulare pieghevole, quello che sappiamo lo dobbiamo al Product Manager di Oppo. Certo, non è sceso nei dettagli.

Del pieghevole mobile di Huawei non sappiamo assolutamente nulla, ma il suo amministratore delegato ha confermato un paio di settimane fa che stanno per lanciare un cellulare a forma di conchiglia (non sappiamo se è pieghevole o meno) con la tecnologia 5G. Sempre a Barcellona Sony dovrebbe presentare il nuovo XZ4, mentre Huawei dovrebbe festeggiare l’uscita del suo Huaei Mate 20X.

Il telefono pieghevole di Lenovo è stato visto in video

Finiamo con Lenovo, che ha trasceso meno in termini di piegatura mobile. Qualche mese fa ha mostrato un prototipo di cellulare pieghevole dell’azienda cinese, ed è molto probabile che nel prossimo MWC sia presente.

Non è grande come gli altri, e sembra che può anche essere usato come braccialetto.

Questi sono i cellulari flessibili e pieghevoli che vedremo nel 2019. Qualche società potrebbe non farcela per il 2019, o che la sua forma cambi prima del lancio, ma considerando l’investimento che deve essere fatto, sicuramente, almeno la maggior parte delle società di cui abbiamo parlato in questo articolo, dovrà avere il coraggio di fare il primo passo.

Author: Morgana

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento