Il tuo smartphone si scalda troppo? Ecco i problemi e le soluzioni

By | 18 Giugno, 2019
Il tuo smartphone si scalda troppo? Ecco i problemi e le soluzioni

Uno smartphone che si riscalda è una cosa perfettamente normale. Se la temperatura però è troppo alta, o se accade troppo spesso, sappi che le conseguenze possono diventare un problema per il tuo dispositivo. Alcune applicazioni potrebbero non funzionare, come la fotocamera o il display.


Qui sotto ti spieghiamo perché questo accade e come risolvere. Il tuo smartphone si scalda troppo? Ecco i problemi e le soluzioni.

Prima di tutto, devi sapere che il riscaldamento è un fenomeno comune. Se questo rimane relativamente raro e la temperatura non è troppo alta, non c’è motivo di preoccuparsi. Se, d’altra parte, ritieni che il tuo dispositivo si surriscaldi troppo, c’è un problema, è necessario agire prima che sia troppo tardi.

La prima cosa da fare è determinare quale parte dello smartphone emette calore, poi possiamo trovare una soluzione adeguata.

La batteria si surriscalda troppo, come evitarlo?

smartphone si scalda

Se hai l’impressione che la fonte di calore si trovi sul retro dello smartphone, c’è una buona probabilità che la batteria è la fonte del problema. Per saperne di più, useremo uno dei nostri famosi codici segreti Android per aprire un menu di informazioni nascoste.

Se il tuo smartphone ha una parte posteriore rimovibile, molto meglio, puoi facilmente verificare se è effettivamente la batteria, rimuovendola dallo slot.

Inserite il seguente codice: *#*#4636#*#* nel dialer. Quindi selezionate Informazioni sulla batteria. Fai attenzione, alcuni smartphone, come quelli di Huawei o Honor, non accettano questo codice. Se questo codice non funziona, puoi scaricare un’app come Ampere per ottenere informazioni simili.

Nell’uso normale e in standby, la batteria di uno smartphone deve rimanere intorno a 30°C. Sotto stress, o quando si apre un’applicazione molto pesante, è normale vedere la temperatura della batteria salire a circa 40°C. Se è al di sopra sopra di questo valore, probabilmente c’è un problema.

Se il menu delle informazioni indica una condizione della batteria diversa da “buona”, riavviate lo smartphone e ritornate allo stesso menu. Se il risultato non è cambiato, c’è ovviamente un problema, la batteria dovrebbe essere sostituita.

Sfortunatamente, alcuni marchi non accettano questi codici, se il tuo Huawei si surriscalda, ad esempio, non potrai utilizzare questa soluzione.

Problemi con il tuo caricabatterie?

Che tu abbia un Samsung, un Nexus, un LG o uno smartphone qualsiasi: devi sapere che i caricabatterie non sono infallibili. Se i problemi di riscaldamento del tuo smartphone compaiono soprattutto durante la ricarica, è sicuro che la colpa è del tuo caricabatterie.

Questo accade soprattutto quando non si utilizza un caricatore “buono”, ad esempio quello fornito dal produttore. Prova un altro caricabatterie, se il problema è stato risolto, butta quello vecchio.

Latenze con il tuo smartphone? Problemi di prestazioni?

Se la fonte di calore proviene da un altro luogo: display, lato anteriore, bordi, ecc. Il problema è altrove, il tuo smartphone Android si sta scaldando per altri motivi.

Videogiochi

Alcuni giochi sul Google Play Store sono estremamente pesanti per i dispositivi meno recenti. Se il tuo dispositivo non ha le caratteristiche minime per eseguire un gioco, è meglio non giocarci proprio.

Anche i migliori dispositivi tendono a riscaldarsi dopo diverse ore di gioco, è abbastanza normale. Il processore, la memoria, la batteria e lo schermo sono tutti a lavoro in uno spazio molto ristretto. Inoltre, tieni presente che alcuni titoli sono poco sviluppati e riscaldano tutti gli smartphone. Devono essere evitati.

Applicazioni in background

Cerca di mantenere i widget e le applicazioni in esecuzione in background entro limiti accettabili. Se si moltiplicano sfondi live, media player, meteo e widget, ecc. Il tuo processore sarà sovraccaricato e la sua temperatura aumenterà inevitabilmente. Inoltre, questo influenzerà anche la durata della batteria.

Hardware

Le dimensioni del tuo smartphone, del suo processore, dei suoi componenti in generale determinano il riscaldamento all’interno alla struttura del dispositivo. Se hai appena cambiato la batteria e lo smartphone si scalda ugualmente contatta un centro assistenza.

Il tuo smartphone si scalda troppo? App per controllare la temperatura del tuo smartphone

Ci sono diverse app per il controllo della temperatura nel Play Store. Permettono di controllare facilmente, ma anche di intervenire in caso di problemi. Ecco le più popolari:

Coolify

Coolify applica una serie di processi per mantenere la soglia della temperatura massima entro limiti accettabili. Funziona bene perché è molto semplice: risolve solo il problema del riscaldamento dello smartphone. Stai attento, devi avere i permessi di root.

TempMonitor Lite

TempMonitor Lite è un’applicazione che può essere estremamente pratica: mostra i processi che fanno aumentare la temperatura dello smartphone. Questo è un must, forse anche più del menu delle informazioni sulla batteria.

Indicatore della CPU

Come suggerisce il nome, CPU Gauge si concentra sulla temperatura del processore degli smartphone Android. L’app ti dice anche se la batteria è entrata in una sauna.

Sei riuscito a risolvere leggendo questo articolo?

Author: GuideSmartPhone

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.